PDA

Visualizza la versione completa : [chimica/farmacia/medicina] -radicalizzazione dei polimeri...help


carnauser
24-07-2006, 13:18
Ok...

non mi ricordo molto o ste cose non le ho mai fatte, cercavo solo info sulla terminologia perch se no non ci vengo pi a capo.

il testo dice

Chemical initiation
The decomposition of the initiator (e.g. AIBN) forms free radicals:

Molecola ( che non sto a trascrivervi ) kd-> N2 + 2 (molecola che non sto a trascrivervi)

I2 kd −> I + I ; r = kdI
I +M kI −> R1
dI/dt = 2fkdI2 − kI IM circa= 0
=> kI I = 2fkdI2 = RI

where f is the initiator efficiency, typically f = [0.5, 1]. Note that in order to
ensure a continuous production of radicals all over the process, 1/kd should be
larger than the characteristic time of the polymerization reaction.


Che cazzo M ?
I sta per iniziator e va bene...
il pallino che cazzo ?
e quei kd, ki cosa significano esattamente ?

Magari non lo sapete ma avete una vaga idea di dove cercare ...non complicato solo che non so i formalismi o meglio l'alfabeto chimico...

miki.
24-07-2006, 13:20
Il pallino sta ad indicare l'elettrone spaiato del radicale. Le altre cose onestamente non so cosa siano

sustia
24-07-2006, 13:21
k di solito sta per una costante, ma non so di cosa in questo caso.

carnauser
24-07-2006, 13:22
Originariamente inviato da miki.
Il pallino sta ad indicare l'elettrone spaiato del radicale. Le altre cose onestamente non so cosa siano

quindi un radicale ha un elettrone spaiato....ok. cosa importante, me li ricordavo pi piccolini i simboli ma vabb...

carnauser
24-07-2006, 13:23
Originariamente inviato da sustia
k di solito sta per una costante, ma non so di cosa in questo caso.

non credo che sia una costante, credo che indichi il tipo di reazione..

miki.
24-07-2006, 13:25
Originariamente inviato da carnauser
quindi un radicale ha un elettrone spaiato....ok. cosa importante, me li ricordavo pi piccolini i simboli ma vabb...

si, un composto altamente instabile in quanto non uno ione, cio non che ha perso o acquistato un elettrone come pu essere Cl- o Na+, ma un composto tipo Br
Ad esempio Br2 + LUCE -> Br + Br

carnauser
24-07-2006, 13:26
http://www.morbidelli-group.ethz.ch/education/prce/notes230306.pdf

prima pagina cmq...

carnauser
24-07-2006, 13:26
Originariamente inviato da miki.
si, un composto altamente instabile in quanto non uno ione, cio non che ha perso o acquistato un elettrone come pu essere Cl- o Na+, ma un composto tipo Br
Ad esempio Br2 + LUCE -> Br + Br

bella miki.

taddeus
24-07-2006, 13:27
mai vista quella terminologia, e si che un po' di nomenclatura iupac l'avevo fatta.
Non riesco a capire, poi, la differenziazione dell'Iniziator :fagiano:

miki.
24-07-2006, 13:31
Originariamente inviato da carnauser
http://www.morbidelli-group.ethz.ch/education/prce/notes230306.pdf

prima pagina cmq...

allora Kd una costante (e credo che sia una costante di dissociazione) e dovrebbe dire che il numero di radicali (r) dato dalla concentrazione di I * la costante Kd

e anche Ki dovrebbe essere una costante. Solo che si capisce male, perch scritte cos sembra che le reazioni non siano all'equilibrio ma tutte spostate verso destra (cosa che dubito).

Le costanti Kd e Ki dovrebbero regolare questo equilibrio delle reazioni.

Prendile con le pinze 'ste cose che ti dico, perch sono anni che non tocco un libro di chimica.

Loading