PDA

Visualizza la versione completa : condivisione utenti


Alex'87
24-07-2006, 21:55
se io ho 2 (o +) distro installate sullo stesso pc, c'e' modo di condividere gli utenti??
:master:
cioe' se io ho sulla distro1 l'utente alex87, sulla distro2 posso avere lo stesso utente, con la stessa (identica) home?

Caleb
24-07-2006, 22:02
a naso dovrebbe bastare montare /home in una partizione per i fatti suoi, ma gli utenti dovrebbero avere la stessa password in entrambe le distro se no ad ogni cambio ti giochi i permessi

Caleb
24-07-2006, 22:35
ripensandoci, un casino

dovresti avere il medesimo file /etc/passwd in tutte le distro perch se no ti si scombinano anche i uid

eddis
25-07-2006, 02:45
Originariamente inviato da Caleb
ripensandoci, un casino

dovresti avere il medesimo file /etc/passwd in tutte le distro perch se no ti si scombinano anche i uid

In che senso, scusa?
Non puoi attribuire un uid che vuoi tu ad un utente?

Caleb
25-07-2006, 03:36
dici che non se la prende a cambiare l'uid a mano ogni volta che crei un utente in una distro e lo replichi in un'altra? mai provato

eddis
25-07-2006, 10:59
No, intendevo dire che lo imposti in fase di creazione dell'utente.

useradd -u [uid]

oppure, meglio ancora

adduser

Non mi riferivo, ovviamente, a utenti gi esistenti.
Per questi sarebbe possibile (solo un po' pi laborioso) distruggere (con userdel) e ricreare (con useradd o adduser) un utente con identico username, ma con diverso uid, per associarlo all'owner di una home gi esistente, dove, quindi, siano gi settati uid e gid.

/dev/null
25-07-2006, 11:48
Devi avere lo stesso uid e gid, ma non e' l'unico problema: i files sarebbero in comune, pure quelli di configurazione, e se hai due versioni diverse dello stesso programma rischi che i loro files di configurazione non siano compatibili, di conseguenza molto software (tutto quello che usi sia un sistema sia sull'altro, potrebbe non funzionare.
In pratica e' abbastanza impossibile :bh:

eddis
25-07-2006, 12:39
Insisto nel dire che non si pu definire "problema" avere stesso uid e gid. Semmai un'esigenza ed perfettamente fattibile.

Sulla questione:


rischi che i loro files di configurazione non siano compatibili, di conseguenza molto software (tutto quello che usi sia un sistema sia sull'altro, potrebbe non funzionare.
In pratica e' abbastanza impossibile

direi impossibile proprio no.
Considerando che si tratta di files di configurazione personali, non la fine del mondo.
Non vengono mica condivisi i vari .conf di sistema.
Se poi consideriamo che molti programmi accettano profili diversi e, quindi, diversi files di configurazione dell'utente, la cosa ancora pi possibile.
Quello che vedo pi difficile, proprio mantenere il controllo della situazione, nel caso che gli applicativi utilizzati di frequente siano molteplici, che generino, perci, numerosi files, che potrebbero necessitare di qualche aggiustamento, oltre ad una sorta di tracciatura delle versioni e delle varie modifiche apportate, cosa che non pu certo essere fatta a memoria.
In pratica, IMHO, potrebbe solo essere un grande sbattimento, ma se ne valga la pena o no lo sa solo l'utente.

Alex'87
25-07-2006, 22:36
Originariamente inviato da /dev/null
In pratica e' abbastanza impossibile :bh:

ok ci rinuncio... :cry: :cry: :cry: :cry: :cry:

grazie cmq!

Loading