PDA

Visualizza la versione completa : voglio piantare un bosco


yuri refolo
26-07-2006, 21:56
e non scherzo.

disponibilità economica a parte, vorrei sapere se

1) è possibile acquistare terreno non edificabile, recintarlo e piantarci quello che voglio?
2) sono previsti finanziamenti e/o aiuti di qualche tipo da forestale, verdi, wwf e chi più ne ha più ne metta?
3) perchè i terreni non edificabili costano (relativamente) così poco? non relativamente rispetto a quello edificabile (fin lì ci arrivo) ma nel senso di così (http://milano.kijiji.it/c-Immobili-Altro-vendesi-bosco-in-provincia-di-Bergamo-loc-Gandellino-W0QQAdIdZ4103983) poco... bufala/e?
4) impedimenti vari che possono venirvi in mente?

nillio
26-07-2006, 22:00
Originariamente inviato da yuri refolo
e non scherzo.

disponibilità economica a parte, vorrei sapere se

1) è possibile acquistare terreno non edificabile, recintarlo e piantarci quello che voglio?
2) sono previsti finanziamenti e/o aiuti di qualche tipo da forestale, verdi, wwf e chi più ne ha più ne metta?
3) perchè i terreni non edificabili costano (relativamente) così poco? non relativamente rispetto a quello edificabile (fin lì ci arrivo) ma nel senso di così (http://milano.kijiji.it/c-Immobili-Altro-vendesi-bosco-in-provincia-di-Bergamo-loc-Gandellino-W0QQAdIdZ4103983) poco... bufala/e?
4) impedimenti vari che possono venirvi in mente?

1) sì
2) eccome
3)non ho capito :fagiano:
4) se vuoi cintare il terreno, SOLDI; anche per irrigarlo (e devi).

La regione ti aiuta (il veneto pero' lombardia non so) a comperare le piante e SE il terreno è un fondo agricolo (quindi dà reddito se coltivato) ti rifonde in parte il mancato guadagno, negli anni.

yuri refolo
26-07-2006, 22:03
Originariamente inviato da nillio
1) sì
2) eccome
3)non ho capito :fagiano:
4) se vuoi cintare il terreno, SOLDI; anche per irrigarlo (e devi).

La regione ti aiuta (il veneto pero' lombardia non so) a comperare le piante e SE il terreno è un fondo agricolo (quindi dà reddito se coltivato) ti rifonde in parte il mancato guadagno, negli anni.

ostia, e qui come litighiamo? :master:
vabbò, ci penso dopo :D

intanto grazie per le risposte :)

io non vorrei coltivarlo, vorrei (pazzia, lo so) semplicemente un bel bosco dove andarci a passeggiare. con tanto di conifere (magari un po' le prendo già abbastanza grandi), collinette, rocce dove sedersi. privato, però: ci vado solo io ed eventualmente quadrupedi pelosi.

3) mi sembra che i terreni non edificabili costino veramente (relativamente) poco. ossia: 25k euro per quel link che ho postato mi sembrano pochi. poi sarò io che non ci capisco nulla, neh.

bakuryu
26-07-2006, 22:05
potresti usarlo per fare motocross :sbav:

dwarf78
26-07-2006, 22:07
Originariamente inviato da yuri refolo

3) perchè i terreni non edificabili costano (relativamente) così poco? non relativamente rispetto a quello edificabile (fin lì ci arrivo) ma nel senso di così (http://milano.kijiji.it/c-Immobili-Altro-vendesi-bosco-in-provincia-di-Bergamo-loc-Gandellino-W0QQAdIdZ4103983) poco... bufala/e?

*)location, qualita' del terreno (tipo di minerali del terreno che ne limeta per esempio l'utilizzo per la crescita di alcune coltivazioni), limiti urbanistici

le prime cose che mi vengono in mente

yuri refolo
26-07-2006, 22:07
Originariamente inviato da bakuryu
potresti usarlo per fare motocross :sbav:

guarda, mi apposterei dietro la cunetta per sparare ai motociclisti.
sai che bel gioco :D

cmq mai: sarà (fosse l'ultima cosa che faccio) il mio pezzo di paradiso personale.

yuri refolo
26-07-2006, 22:08
Originariamente inviato da dwarf78
*)location, qualita' del terreno (tipo di minerali del terreno che ne limeta per esempio l'utilizzo per la crescita di alcune coltivazioni), limiti urbanistici

le prime cose che mi vengono in mente

per "limiti urbanistici" che intendi?
dici che qualcuno potrebbe aver da ridire se pianto millemila roverelle e conifere come se piovesse?

dwarf78
26-07-2006, 22:11
Originariamente inviato da yuri refolo
per "limiti urbanistici" che intendi?
dici che qualcuno potrebbe aver da ridire se pianto millemila roverelle e conifere come se piovesse?


esatto.

se pianti dei pioppi (faccio un esempio) in primavera creano dei batuffoli enormi che volano ovunque e potrebbero "irritare" i "vicini", quindi potrebbero impedirti l'utilizzo del terreno per questo tipo di piantagione

inoltre nel terreno e' anche stimata la probabilita' di conversione in terreno agricolo (vedi aspetto che citavo prima) o urbano civile...

sfera
26-07-2006, 22:11
Guarda che quello di quel link non è un bosco, ma una parete verticale con attaccati degli alberi! Comunque i terreni, se non sono edificabili (come quello) e non coltivabili (come quello) costano anche molto meno! Però comunque prima di spendere fatti amico un geologo e fattici prima una passeggiata con lui, per capire se non è soggetto a frane. Poi fatti amico un biologo o un botanico per verificare che lgli alberi del bosco che vuoi comprare non siano affetti da parassiti o malattie. Poi dal comune devi verificare, sulle mappe catastali, eventuali limiti e divieti d'uso.
E poi se non ci fai entrare anche a me nel tuo bosco vedi che ti faccio!!!

nillio
26-07-2006, 22:12
Originariamente inviato da yuri refolo

io non vorrei coltivarlo, vorrei (pazzia, lo so) semplicemente un bel bosco dove andarci a passeggiare. con tanto di conifere (magari un po' le prendo già abbastanza grandi), collinette, rocce dove sedersi. privato, però: ci vado solo io ed eventualmente quadrupedi pelosi.

3) mi sembra che i terreni non edificabili costino veramente (relativamente) poco. ossia: 25k euro per quel link che ho postato mi sembrano pochi. poi sarò io che non ci capisco nulla, neh.

Ti dò una notizia orrenda: c'è una legge dello stato che permette ai cacciatori di entrare nei fondi agricoli e boschivi.
C'è stato un tentativo di abrogazione anni fa, ma non si è raggiunto il quorum.


Se vuoi cintarlo ti costerà una fortuna, e la regione non ti aiuterà: a loro fotte niente che ti entrino nel fondo, a loro interessa il romboschimento :fagiano:

Disclaimer: io parlo delle regioni Emilia Romagna e Veneto; se tanto mi dà tanto, la lombardia è + avanti del veneto, comunque per avere certezze (sui fondi regionali) chiedi (in comune, o regione, o consorzio agrario, o coldiretti).

Ho l'orribile sospetto che gli aiuti li diano solo in caso di fondo almeno potenzialmente coltivabile (quindi non una montagna rocciosa), ma non è detto, il rimboschimento interessa molto comunque.

Loading