PDA

Visualizza la versione completa : Noi poveri piccoli indifesi uomini, cosa ne sarà di noi ?


Ledzeppelin
02-08-2006, 14:29
Più che un ANSA , questa mi pare un ANSIA. :D


PER IL MASCHIO ITALIANO IL SESSO E' SEMPRE PIU' TABU'

ROMA - Imbarazzo, vergogna e addirittura paura al solo pensiero di una trasgressione estiva. Sembra essere questa la reazione del maschio italiano (ben sei su dieci) nei confronti del sesso, mentre le donne si scoprono tanto disinibite da spaventare il partner. Un crollo, insomma, dell'immagine del mito del macho da spiaggia, secondo quanto emerge da una indagine realizzata dalla rivista Riza Psicosomatica, di cui è stata data un'anticipazione, condotta su oltre 1000 italiani, maschi e femmine, di età compresa tra i 25 e i 55 anni. Una ricerca che traccia anche un ritratto delle fantasie sessuali che fanno arrossire gli italiani. E se l'uomo sempre pronto all'abbordaggio sembra essere arrivato al capolinea, la donna di non esclude di arrivare a pagare addirittura un professionista per soddisfare il propri desideri estivi.

Infatti quasi la metà (48%) degli intervistati pensa che in vacanza farà sesso solo col partner mentre addirittura il 9% va in spiaggia già rassegnato all'idea di una castità forzata. E mentre uno su quattro (24%) parte con l'idea di fare una strage di cuori pur sapendo che alla fine resterà in bianco, il 13% si accontenterebbe anche solo di un paio di avventure. La spiaggia dunque non è più un luogo dove "rimorchiare", ma diventa il regno delle insicurezze. Infatti per 1 italiano su 3 (29%) basta immaginare un bikini un po' troppo corto o uno sguardo ammiccante per sprofondare nell'imbarazzo più completo. E se uno su quattro (25%) vive le fantasie sessuali da spiaggia con grande vergogna, il 5% degli intervistati si dice terrorizzato al solo pensiero di qualcosa di diverso dalle posizioni più consuete.

Rispetto alle fantasie che intimoriscono i maschi italiani in vacanza, l'indagine individua qualcosa di "diverso" rispetto alla solita routine per un intervistato su tre (32%), non "durare" abbastanza a lungo per uno su quattro (23%) e non riuscire a soddisfare completamente la propria metà per il 19%. Non mancano poi timori legati al paragone con i compagni precedenti della partner (14%) e alle "dimensioni" (8%) che rendono l estate ancora più difficile. E mentre gli uomini sono terrorizzati dalla "figuraccia" estiva, le donne non hanno proprio di questi problemi. Infatti, la più grande paura in tema di sesso per lei è apparire troppo disinibita tanto da spaventare il partner (29%), non essere perfettamente curata (26%), essere rifiutata (17%) e non provare lo stesso piacere che prova lui (12%).

E se, realizzare le fantasie erotiche per lui è una vera utopia soprattutto in spiaggia, per lei tutto è più semplice. 6 donne su 10 infatti (57%) affermano che metterebbero o addirittura hanno già messo in pratica i desideri sessuali. Non solo: 1 su 2 (48%) sarebbe disposta anche a pagare un professionista per trasformare i sogni in realtà.

© Copyright ANSA Tutti i diritti riservati 02/08/2006 14:02 :D

rrobalzi
02-08-2006, 14:34
E' tabù nel senso che non ci sta nessuna, altroche. :D

taddeus
02-08-2006, 14:35
Dai giggiu', puoi far meglio :D

Ledzeppelin
02-08-2006, 14:37
Originariamente inviato da taddeus
Dai giggiu', puoi far meglio :D

Era solo per ricordare le cagate che ogni estate vengono riproposte con puntualità invidiabile. Questa poi era addirittura un 'ANSA. :D

taddeus
02-08-2006, 14:44
Originariamente inviato da Ledzeppelin
Era solo per ricordare le cagate che ogni estate vengono riproposte con puntualità invidiabile. Questa poi era addirittura un 'ANSA. :D

Non c'e' limite verso il basso, come le nuove tariffe dei professionisti :D

wsim
02-08-2006, 14:53
cazzate estive, per l'appunto

gioggio
02-08-2006, 15:06
Originariamente inviato da Ledzeppelin
secondo quanto emerge da una indagine realizzata dalla rivista Riza Psicosomatica

ah beh allora... :D

no dico, ma sapete di chi è riza psicosomatica? :maLOL:

Blackho
02-08-2006, 15:32
Direi che quelle cifre statistiche omettano consapevolmente l'altra faccia della medaglia.

Il 52% pensa che in vacanza si farà anche le patelle attaccate agli scogli, mentre il 91% si rassegna all'idea di portare in vacanza almeno un centinaio di test di gravidanza. Se il 76% parte con l'idea che pur di combinare qualcosa venderebbe un parente a caso alla mala thailandese, l'87% non si accontenterebbe di rimorchiare solamente la solita vicina della casa al mare. Per due italiani su tre il bikini è sufficiente per doversi sdraiare a pancia in giù. E se tre su quattro (75%) degli intervistati racconta un sacco di balle ai colleghi al ritorno dalle vacanze, il 95% si dice terrorizzato all'idea di andare in bianco per più di tre giorni di vacanza.


Il campione statistico individua qualcosa di "diverso" nel 90% dei casi, riportando a dispetto della solita missionaria, episodi di carriola rovesciata con forbice incrociata gastroduodenale con una passante estratta a sorte sul lungomare. Tre su quattro soffrono di "durata insufficiente" nella misura dei 12 microsecondi per i primi quattro giorni di vacanza. Nello 0.4% non mancano i timori legati al paragone coi compagni precedenti delle partner mentre il restante 99.6% se ne frega mettendo a tiro ogni trincea respirante nel raggio di 40 km.
La più grande paura per le donne è invece apparire troppo disinibita dopo aver partecipato alla consueta gangbang serale coi membri delle tribu locali. Il 74% del campione femminile ha la cellulite anche sulla faccia e sulle mani eppure rimorchia andando fiera del proprio fisico, il 71% è solitamente inguardabile in area urbana diurna mentre trova sempre qualche oloturia appiccicosa quando si reca in luoghi estivi di villeggiatura in orario notturno.

Non solo: il 94% delle donne intervistate confessa che, al ritorno nei candidi uffici dopo un'estate di bagordi e baccanali tali da fare impallidire Messalina, si ritrasformano in donne assolutamente integerrime, romantiche e idealiste.

Fonte (http://www.travelcreek.com/trevi.jpg)

Ledzeppelin
02-08-2006, 15:33
Originariamente inviato da Blackho


Fonte (http://www.travelcreek.com/trevi.jpg)

Tu non ti senti bene. :D

taddeus
02-08-2006, 15:34
Originariamente inviato da gioggio
ah beh allora... :D

no dico, ma sapete di chi è riza psicosomatica? :maLOL:
So che il direttore e' Morelli, e mi basta.


Eppure ancor non mi si riza :cry:

Loading