PDA

Visualizza la versione completa : Consiglio su libro da comprare/Info per formazione


FedeZzZ
10-08-2006, 18:34
Ciao ragazzi. Ho intenzione di studiare il linguaggio C++ e la OOP. Il C lo conosco giÓ abbastanza bene per il fatto che l'ho studiato leggendo il libro "Il Linguaggio C" Principi di Programmazione e Manuale di Riferimento di Brian W. Kernighan e Dennis M. Ritchie. Adesso vorrei imparare il C++ e cosi ho deciso di comprarmi un bel manuale, per˛ sono indeciso su quale comprare. Voi cosa mi consigliate tra questo...

C++ linguaggio libreria standard principi di programmazione - terza edizione
Consigliato da Librinformatica
Addison Wesley pag. 1015
Prezzo Euro 45,96link (http://www.librinformatica.com/trade/productview/1087/348/)

e questo...

C++ la guida completa - quarta edizione
Mc Graw Hill pag. 989
Prezzo Euro 52,00
link (http://www.librinformatica.com/trade/productview/3186/348/)
?
Qualcuno di voi gli ha giÓ letti? Chiedo questo perchŔ non sono riuscito a trovare recensioni e commenti di programmatori su questi due libri.


Gentilmente vi chiedo poi di rispondermi ad un'ultima domanda (scusate se vado per le lunghe). Io ho 17 anni e frequento la 3░ classe di un istituto professionele, indirizzo Elettricista. Conosco bene la programmazione, e infatti programmo in VB, l'HTML (CSS), PHP, C e adesso volevo vedere di studiare il C++. Presa la maturitÓ e diventato perito elettrico ho qualche speranza di lavorare nel settore dell'informatica come programmatore o sviluppatore del web senza frequentare ingegneria all'universitÓ? Potrei essere aiutato da corsi di formazione se non mi iscrivo all'universitÓ?

Grazie del tempo concessomi :)

zero85
10-08-2006, 19:29
Io ti consiglio il primo, non Ŕ decisamente tra i pi¨ facili e presuppone una buona capacitÓ di programmazione (meglio se C) e questo mi sembra il tuo caso, Ŕ molto completo e ben strutturato, da una buona panoramica su tutte le strutture fondamentali del linguaggio soffermandosi poi sulla programmazione OO, gestione eccezzioni, STL. Se puoi procurati la versione in lingua madre: se non ricordo male mi pare di aver letto che la versione in ita Ŕ stata tagliata e mancano 1 o 2 appendici che anche se non vitali rimangono cmq sempre interessanti.

FedeZzZ
10-08-2006, 19:53
Grazie di avermi risposto. Anch'io inzialmente avevo pensato a quello, anche per il fatto che l'autore Ŕ il creatore del C++. Per quella domanda che ho fatto riguardante il lavoro hai 1 tua opinione?

Sono benvenuti altri consigli! grazie! :)

zero85
10-08-2006, 20:20
Mmmm per quanto riguarda il mondo del lavoro va molto a fortuna, conosco gente laureata in ingegneria informatica che lavora come magazziniere e al contrario diplomati ragionieri (magari con indirizzo informatico) che lavorano in CED e gestiscono DB aziendali. Personalmente sto frequentando la facoltÓ di informatica e devo dire che giÓ ora capitano lavoretti come programmatore freelance o come developer per applicazione web-base in giro per piccole aziende o liberi professionisti. Ovviamente il pezzo di carta con scrito sopra "laurea" aiuta e non poco, ma a mio avviso l'abilitÓ di un programmatore non si dimostra solo con quello.

Loading