PDA

Visualizza la versione completa : Acciacchino natatorio


taddeus
24-08-2006, 12:13
Ieri ho un pochetto :fagiano: esagerato con la rana, il risultato e' un lieve dolorino, camminando, in zona ginocchia lato interno (per entrambe le gambe) .

Muscolo o altro? :master:

agiaco
24-08-2006, 12:14
Hai nuotato nelle paludi intorno Miami?

taddeus
24-08-2006, 12:15
Originariamente inviato da agiaco
Hai nuotato nelle paludi intorno Miami?
Certo, mi sono fatto anche scarpe e cintura in rettile :D

DydBoy
24-08-2006, 12:19
E' normalissimo, parlandone con il mio allenatore di nuoto mi disse che quello dietro le ginocchia è il classico dolore del natatista rana.

Prenditi un giorno di riposo e vedi che ti passa.
Se dovesse continuare , non forzare su quello stile perchè diciamo non ti calza troppo, succede.

taddeus
24-08-2006, 12:22
Originariamente inviato da DydBoy
E' normalissimo, parlandone con il mio allenatore di nuoto mi disse che quello dietro le ginocchia è il classico dolore del natatista rana.

Prenditi un giorno di riposo e vedi che ti passa.
Se dovesse continuare , non forzare su quello stile perchè diciamo non ti calza troppo, succede.
beh, io ero ranista :D ... ma fino a dieci anni fa.
Mi sono bastati due km a rana per dover passare allo stile libero, ieri, a causa del dolorino; pero' stamattina mi sono fatto un'ora di bici...cosi' il fastidio si sposta al culo :D

DydBoy
24-08-2006, 12:24
Originariamente inviato da taddeus
beh, io ero ranista :D ... ma fino a dieci anni fa.
Mi sono bastati due km a rana per dover passare allo stile libero, ieri, a causa del dolorino; pero' stamattina mi sono fatto un'ora di bici...cosi' il fastidio si sposta al culo :D

Poi se però ti fa male pure lì le cause potrebbero non provenire dal nuoto. :D

taddeus
24-08-2006, 12:25
Originariamente inviato da DydBoy
Poi se però ti fa male pure lì le cause potrebbero non provenire dal nuoto. :D

:biifu:

longline
24-08-2006, 18:05
È un'infiammazione dei legamenti. Normale se sei fuori allenamento. Antiinfiammatori e un po' di riposo, poi alla prossima nuotata parti piano senza spingere da subito. Distribuisci l'aumento di forza sulla sgambata su più sessioni, in modo da abituare gradatamente il tuo corpo al movimento e alla forza che eri abituato ad usare quando eri più allenato.

taddeus
24-08-2006, 18:08
Denghiu' :)

Gia' ora mi sembra di non sentire piu' nulla ma ho evitato di andare a nuotare.

Forse solo un po'di cyclette stasera :fagiano:

Blackho
24-08-2006, 18:14
No movimento, riposo assoluto fino a totale scomparsa del dolore.
No antinfiammatori e antidolorifici perché inibiscono la sintesi proteica nella zona che deve essere ricostruita -> l'allenamento altrimenti è inutile.

Loading