PDA

Visualizza la versione completa : [movies] consigli - mi ci metto pure io


Zulkifar2
24-08-2006, 12:44
Chiedo anche io consiglio ai cinefili.. :D

Trovate i tratti comuni e consigliatemene altri:

"Il cielo Sopra Berlino" di Wim Wenders (ne ha fatti altri ugualmente riflessivi?)
"Se mi lasci ti cancello" di Michel Gondry (la migliore delle sceneggiature di Charlie Kaufman)
"Il fascino discreto della borghesia" di Luis Bunuel (fantastico..non ho parole)
"E la nave va" e "Amarcord" di Fellini
"Existenz" di David Cronenberg
"L'anno scorso a Marienbed" di Alain Resnais (altri dello stesso regista degni di nota? Ho visto anche "Lo zio d'America" e "Hiroshima Mor Amour")
"Uccellacci e uccellini" di Pierpaolo Pasolini (gli altri suoi film non li ho trovati altrettanto coinvolgenti...bellissimo il pezzo per "Capriccio all'Italiana")
"Stalker" di Andrei Tarkovskij

...se mi consigliate delle bidonate di film vi spacco il culo :zizi: :fighet: :zizi:

BubuKing
24-08-2006, 12:46
Il Decalogo di Kieslowsky.

In omaggio insieme alla prima uscita l'incudine per cominciare a posizionare le palle. Con le successive nove uscite, tutte le componenti per costruire la mazzetta da 20 chili chiodata per completare l'opera!

Fabbri Editorte.

dokk
24-08-2006, 12:47
Originariamente inviato da BubuKing
Il Decalogo di Kieslowsky.

In omaggio insieme alla prima uscita l'incudine per cominciare a posizionare le palle. Con le successive nove uscite, tutte le componenti per costruire la mazzetta da 20 chili chiodata per completare l'opera!

Fabbri Editorte.
:unz:

Zulkifar2
24-08-2006, 12:51
Originariamente inviato da BubuKing
Il Decalogo di Kieslowsky.

In omaggio insieme alla prima uscita l'incudine per cominciare a posizionare le palle. Con le successive nove uscite, tutte le componenti per costruire la mazzetta da 20 chili chiodata per completare l'opera!

Fabbri Editorte.

Tutto Kieslowky? :oVVoVe:

Spara un titolo da cui partire almeno.. ..ho visto il Film Blu e non ho avuto coraggio a continuare la sfida.. anche se un certo ronzio di fondo che mi dice "guardatene un altro, non puoi giudicare un regista da un solo film" ce l'ho...

the_hi†cher
24-08-2006, 12:53
Originariamente inviato da Zulkifar2
Tutto Kieslowky? :oVVoVe:

Spara un titolo da cui partire almeno.. pre-decalogo "La doppia vita di Veronica" (no, non è porno :D )

e ci aggiungo Ararat di egoyan per buona misura

wsim
24-08-2006, 13:00
Originariamente inviato da Zulkifar2

Trovate i tratti comuni e consigliatemene altri:

"Il cielo Sopra Berlino" di Wim Wenders (ne ha fatti altri ugualmente riflessivi?)
"Se mi lasci ti cancello" di Michel Gondry (la migliore delle sceneggiature di Charlie Kaufman)
"Il fascino discreto della borghesia" di Luis Bunuel (fantastico..non ho parole)
"E la nave va" e "Amarcord" di Fellini
"Existenz" di David Cronenberg
"L'anno scorso a Marienbed" di Alain Resnais (altri dello stesso regista degni di nota? Ho visto anche "Lo zio d'America" e "Hiroshima Mor Amour")
"Uccellacci e uccellini" di Pierpaolo Pasolini (gli altri suoi film non li ho trovati altrettanto coinvolgenti...bellissimo il pezzo per "Capriccio all'Italiana")
"Stalker" di Andrei Tarkovskij



il tratto comune è che questo è Cinema...

Zulkifar2
24-08-2006, 13:02
Originariamente inviato da wsim
il tratto comune è che questo è Cinema...

Cazz..

Grazie wsim :smack: :smack: :smack:

quindi niente consigli? :cry:

max.z
24-08-2006, 13:10
Bei mattoncini, congratulazioni....

Io sono abbastanza paziente, mi piacciono i filmoni densi, lenti, ma ad es. L'anno scorso a Marienbad non lo rivedrei neanche sotto tortura.

Invece, Wim Wenders, primo periodo:

Paris, Texas 1984
Lo stato delle cose 1982
L'amico americano 1977
Nel corso del tempo 1975
Falso movimento 1974
Alice nelle città 1973

Fellini, ti manca La Città delle donne e La Voce della Luna, volendo anche Otto e mezzo e sei a posto.

Dopodichè sei pronto per attaccare Bergman...

Buona visione

Zulkifar2
24-08-2006, 13:16
Originariamente inviato da max.z
L'anno scorso a Marienbad non lo rivedrei neanche sotto tortura.


Neanche per vedere come si risolve quel giochino con gli stuzzicadenti? :unz:


Originariamente inviato da max.z
Invece, Wim Wenders, primo periodo:

Paris, Texas 1984
Lo stato delle cose 1982
L'amico americano 1977
Nel corso del tempo 1975
Falso movimento 1974
Alice nelle città 1973

Fellini, ti manca La Città delle donne e La Voce della Luna, volendo anche Otto e mezzo e sei a posto.

Dopodichè sei pronto per attaccare Bergman...

Buona visione

Grazie!! :smack: Bergman l'ho già sondato abbastanza cmq.. :zizi:

Zulkifar2
24-08-2006, 13:24
Originariamente inviato da the_hi†cher
pre-decalogo "La doppia vita di Veronica" (no, non è porno :D )
e ci aggiungo Ararat di egoyan per buona misura

:dottò: Aggiungo pure questi.. fame fame gnam gnam :D

..e Grassie!

Loading