PDA

Visualizza la versione completa : parla che ti passa ... la vita davanti agli occhi.


baldr
31-08-2006, 11:01
premessa, no non è l'ennesimo evento.

ier sera sono andato a sentire un concerto di arpa e flauto traverso.
carino, nulla di che ma veramente carino.
ma come ci dice la pubblicità, cè sempre qualcosa dietro.
ed infatti dietro avevo parecchie persone.
Ora sorvolando sul fatto che solo dopo 10 minuti volevo uscire e sgozzare in bambini che giocavano sul cortile - ma vabbè son bambini se fanno casino vanno capiti.
Io vorrei capire perchè la gente entra ad un concerto, si mette puntualmente dietro di me e inizia a parlare.
Dopo dieci minuti ero rosso e la mia ragazza mi guardava in maniera ansiosa, convinta che avrei scatenato l'inferno.
Giuro che avrei voluto prendere a randellate ste due persone - tra le altre cose un uomo ed una donna sulla quarantina.
Ma io dico, sei ad un concerto, quindi si presume tu voglia sentire della musica e non fare discorsi da bar - visto che il bar è li vicino vai la se vuoi parlare.
Ed invece no, entri e ti metti a parlare.

:dhò:

Gren
31-08-2006, 11:03
Ti quoto in toto. E il bello è che la gente paga pure, per romperti e rompersi i maroni. :zizi:

seifer is back
31-08-2006, 11:04
per molti presenziare a quelle cose, fa figo, semplicemente hanno ricevuto l'invito e ci vanno perchè non hanno altro cui fare.

io vorrie ammazzarli, perchè sono molto nervoso, ma è capitato che fossi con amici, che con flemma inglese, gli hanno detto in modo tranquillo di fare silenzio, e che se non interessati potevano spostarsi più insietro.

accade spesso nei club di jazz, che fanno anche da pub, o bar..

power83
31-08-2006, 11:05
Originariamente inviato da baldr
premessa, no non è l'ennesimo evento.

ier sera sono andato a sentire un concerto di arpa e flauto traverso.
carino, nulla di che ma veramente carino.
ma come ci dice la pubblicità, cè sempre qualcosa dietro.
ed infatti dietro avevo parecchie persone.
Ora sorvolando sul fatto che solo dopo 10 minuti volevo uscire e sgozzare in bambini che giocavano sul cortile - ma vabbè son bambini se fanno casino vanno capiti.
Io vorrei capire perchè la gente entra ad un concerto, si mette puntualmente dietro di me e inizia a parlare.
Dopo dieci minuti ero rosso e la mia ragazza mi guardava in maniera ansiosa, convinta che avrei scatenato l'inferno.
Giuro che avrei voluto prendere a randellate ste due persone - tra le altre cose un uomo ed una donna sulla quarantina.
Ma io dico, sei ad un concerto, quindi si presume tu voglia sentire della musica e non fare discorsi da bar - visto che il bar è li vicino vai la se vuoi parlare.
Ed invece no, entri e ti metti a parlare.

:dhò:

:nonono: :nonono: :nonono:
Pensa ai due poveretti che suonavano con questo casino...!!!
:bhò: :bhò: :bhò:

Carletto90
31-08-2006, 11:05
mi è capitato spesso al cinema....l'ultima volta lo scorso week....due gonfi di birra parlavanoo come se fossero al bar....ma io dico invece di spendere 7 eurons per nn capire una mazza perchè nn vai all'esselunga a prenderti una boccia di Gin e vai a sparare ca@@ate in piazza Duomo? :nonlodire

baldr
31-08-2006, 11:08
Originariamente inviato da seifer is back
per molti presenziare a quelle cose, fa figo, semplicemente hanno ricevuto l'invito e ci vanno perchè non hanno altro cui fare.


e questo ok è vero e lho pensato pure io.

ma se fa figo andare ad un evento simile, che effetto fare esserci e sapere (perchè non credo che non lo sappiano) che la metà della gente a te accanto sta accarezzando il coltello a serramanico guardandoti male?

:dhò:

seifer is back
31-08-2006, 11:09
Originariamente inviato da baldr
e questo ok è vero e lho pensato pure io.

ma se fa figo andare ad un evento simile, che effetto fare esserci e sapere (perchè non credo che non lo sappiano) che la metà della gente a te accanto sta accarezzando il coltello a serramanico guardandoti male?

:dhò:

non se ne rendono minimamente conto.

per questo ti dico, che (nonostante lka loro mancanza di rispetto) dovresti farglielo notare gentilmente.

io non ci riesco eh, ma così funziona.

blekm
31-08-2006, 11:12
Originariamente inviato da Carletto90
mi è capitato spesso al cinema....l'ultima volta lo scorso week....due gonfi di birra parlavanoo come se fossero al bar....ma io dico invece di spendere 7 eurons per nn capire una mazza perchè nn vai all'esselunga a prenderti una boccia di Gin e vai a sparare ca@@ate in piazza Duomo? :nonlodire

quindi, al cinema, ci deve essere un silenzio TOTALE? :master:

io sono uno di quelli che parla al cinema, ma non durante tutto il film.. qualche battuta quà e là, alla Nido del Cuculo.. :stordita: cosi, per farsi due risate.. ed è successo che le battute provocassero sonore risate da dietro.. :unz:

ma è anche successo che tre 60enni (che probabilmente avevano difficoltà a seguire Omen - Il Presagio) si sono alterati con me perchè parlavo...

baldr
31-08-2006, 11:12
Originariamente inviato da seifer is back
non se ne rendono minimamente conto.

per questo ti dico, che (nonostante lka loro mancanza di rispetto) dovresti farglielo notare gentilmente.

io non ci riesco eh, ma così funziona.

beh, solitamente mi volto, li guardo, e scuontendo la testa torno a guardare in direzione del concerto ... però la voglia di voltarmi di scatto e saltargli addosso sbranandogli rimane.

poi potremmo anche parlare del padre che entra con il figlio, che poverino sa benissimo che deve stare zitto e quasi non respira per non disturbare. E' a quel punto che il padre, in maniera completamente inspiegabile se ce esce con un SHHHHHH! che fa più casino di dieci campane insieme.

Sergiao
31-08-2006, 11:12
Originariamente inviato da seifer is back
accade spesso nei club di jazz, che fanno anche da pub, o bar.. ti quoto, se non ti piace il jazz potresti benissimo andare a cagare in una discoteca.
però in un pub tutto sommato lo ammetto, ad un concerto no.

Loading