PDA

Visualizza la versione completa : trasferirsi in un paradiso


Tommy Snello
31-08-2006, 15:42
comincio seriamente a considerare l'idea verso i 40 anni di vendere tutto e trasferirmi in un paradiso tropicale a vivere la seconda parte della mia vita. non ho ben chiaro dove però. serve un posto dove con qualche centinaio di migliaia di euro posso fare il signore a vita, ma anche un paese che mi dia qualche garanzia di democrazia e di non eccessiva criminalità. qualcuno ha idee?

son stufo di lavorare

taddeus
31-08-2006, 15:44
Non e' tropicale...ma attualmente l'Argentina mi pare un'ottima scelta.

bighome
31-08-2006, 15:44
Tallinn
non sarà tropicale anzi ma :sbav:

Tommy Snello
31-08-2006, 15:45
prospettiva? aprirmi un locale?

Sergiao
31-08-2006, 15:45
Originariamente inviato da taddeus
Non e' tropicale...ma attualmente l'Argentina mi pare un'ottima scelta. :biifu:

jamesev
31-08-2006, 15:45
ci avevo pensato tempo fa... considerando tutti gli aspetti, convengono i le repubbliche baltiche (Estonia soprattutto) ma ancora per poco credo

jamesev
31-08-2006, 15:46
Originariamente inviato da bighome
Tallinn
non sarà tropicale anzi ma :sbav: infatti! :D

taddeus
31-08-2006, 15:47
Originariamente inviato da Sergiao
:biifu:
Forse non sai quanto costino, attualmente, immobili e vita in Argentina.

Tommy Snello
31-08-2006, 15:49
'azzo, ma in estonia c'è freddo

aeterna
31-08-2006, 15:50
Originariamente inviato da taddeus
Non e' tropicale...ma attualmente l'Argentina mi pare un'ottima scelta.


:D

:biifu:

sopratutto per la criminalità non eccessiva!!

Loading