PDA

Visualizza la versione completa : Aiutiamo questo ragazzo


Marcellus
05-09-2006, 17:25
Dal forum GT, sul quale sono Micky, riporto, sperando di non violare una qualche clausola di regolamento:

http://www.giorgiotave.it/forum/societa-e-impegno-civile/16263-servizio-straziante-aiutiamoli.html

"Ciao a tutti. Uno dei miei pochi post seri. Ma ne vale la pena.
Oggi domenica 3 settembre 2006, ho visto un servizio su Studio Aperto, il TG di Italia 1, all'edizione delle 12:00.
C'era un ragazzo sulla trentina forse 35 anni malato di cancro. Era un ex calciatore dalla corporatura taurina e dal sorriso franco. La malattia lo ha reso un corpo da 40 chili, con un polmone inesistente ed un'anoressia nervosa che lo hanno martoriato. La famiglia ha venduto tutto, e le banche li cercano, oltre a tutto il resto. Ha lasciato un numero di telefono e un e-mail , tra lacrime strazianti. Io non ho appuntato nulla, imbecille che sono, ma confido in voi, in qualcuno che lo abbia fatto, e nei nostri amici "motori di ricerca". Vorrei scriver loro per un conto corrente, e chiedo a tutti di contribuire con pochi euro che in massa vorrebbero dire tanto.
C'è il sito ufficiale di Studio Aperto http://www.studioaperto.mediaset.it/...iservizi.shtml Quindi, amici, di destra o di sinistra, di centro o di qualsiasi spettro politico siate, vi chiedo di mettere in firma il post, quando spero metteranno il servizio sul sito, o in ogni caso quando metteranno la notizia ufficiale, e di fare tutti una buona azione, uniti per una cosa importante, una goccia nell'oceano nello schifo che c'è al mondo, ma pur sempre qualcosa. Per favore."




"Allora ragazzi, ho scritto a Studio Aperto, e mi hanno dato in mezzora tutti i dati. Quindi un plauso alla redazione di questo Tg . Naturalmente posto i dati, perchè sono andati in onda ad un tg nazionale, e non violiamo in tal modo la privacy. Proverò a contattarli e sperò potrò postare un conto corrente. Pochi euro ragazzi. E' importantissimo. E non sono bufale, dispiace solo di non avere il servizio del TG da mostrarvi. Fatemi sentire orgoglioso di essere Italiano .

Per aiutare Diego può mettersi in contatto con lui utilizzando i seguenti riferimenti:

DIEGO MURARI
Via Albertino da Romano, 30
Romano D’Ezzelino (VC)
Tel. 0424-511628
Cell. 339-1082481
Mail: maieti@libero.it
Oppure può contattare il padre al numero 0424-34712.
Grazie per la disponibilità. Cordiali saluti.

Segreteria Dir. Mario Giordano
"

la banca è CARIGE a CITTADELLA (PADOVA)

CC: 601980
ABI: 6175
CAB: 62520

DIEGO MURARI

Grazie amici :)

jamesev
05-09-2006, 17:29
l'ho visto pure io a Studio Aperto... è tutto vero purtroppo :(

carnauser
05-09-2006, 17:31
io non lo vedo nel link...che sia una cagata ?

carnauser
05-09-2006, 17:32
Originariamente inviato da jamesev
l'ho visto pure io a Studio Aperto... è tutto vero purtroppo :(

cioè ora non per essere cinico..ma i soldi cosa gli servono ? non ho capito, spera di guarire in quello stato ?

King TB
05-09-2006, 17:33
ho visto le immagini, poveraccio

BubuKing
05-09-2006, 17:35
Domanda cinica, scusate.
Perché lui sì, e gli altri malati di cancro no?

Mia nonna è morta di leucemia nel silenzio, per esempio.

carnauser
05-09-2006, 17:36
Originariamente inviato da BubuKing
Domanda cinica, scusate.
Perché lui sì, e gli altri malati di cancro no?

Mia nonna è morta di leucemia nel silenzio, per esempio.

Pure mio cugino a giugno, ma questo è un'altro discorso...mi sa tanto di truffa sta roba poi fate voi...

aeterna
05-09-2006, 17:37
Originariamente inviato da carnauser
cioè ora non per essere cinico..ma i soldi cosa gli servono ? non ho capito, spera di guarire in quello stato ?

"La famiglia ha venduto tutto, e le banche li cercano"

mi par di capire che i problemi economici siano effetti collaterali della malattia

carnauser
05-09-2006, 17:37
Lasciare morire in pace la gente a volte è il gesto più umano che si possa fare.

carnauser
05-09-2006, 17:38
Originariamente inviato da aeterna
"La famiglia ha venduto tutto, e le banche li cercano"

mi par di capire che i problemi economici siano effetti collaterali della malattia


..senti io di gente malata ne ho vista tanta, guarita e non, ti posso assicurare che nessuno, ha dovuto vendere tutto...io non credo sia per la malattia.

Loading