PDA

Visualizza la versione completa : destinazione d'uso di un seminterrato - help


ettore8
24-09-2006, 15:02
Ciao a tutti

sto prendendo a testate la tastiera ....

devo capire quali sono i requisiti minimi per rendere un locale abitabile (o al max ufficio) ma non riesco a trovare i dati ... (comune di milnao)

ah, sapete anche qualche info riguardo sistemi di ventilazione ... senza scendere nel tennico :stordita:


io nel frattempo continuo a cercare ... :dh:



grassie :ciauz:

ninina
24-09-2006, 15:09
Originariamente inviato da ettore8
Ciao a tutti

sto prendendo a testate la tastiera ....

devo capire quali sono i requisiti minimi per rendere un locale abitabile (o al max ufficio) ma non riesco a trovare i dati ... (comune di milnao)

ah, sapete anche qualche info riguardo sistemi di ventilazione ... senza scendere nel tennico :stordita:


io nel frattempo continuo a cercare ... :dh:



grassie :ciauz:

devi trovare il regolamento edilizo del comune di milano, cmq per rendere abitabile un locale uso ufficio o abitazione deve esserci l'altezza minima non inferiore a circa 2,70 ma questo dato variabile in base alle regole comunali (io sono a roma) e ci deve essere un'illuminazione e ventilazione naturlai anche quaete normate dal singolo comune.

per sistemi di ventilazione che intendi?

iBat
24-09-2006, 15:09
io so che l'altezza minima del soffitto 2.60, giusto? :fagiano:

ettore8
24-09-2006, 15:11
ho trovato il regolamento edilizio ...

parla di aria, luce ma non specifica dati :dh:

l'altezza c' ...

come sistemi di ventilazione, intendo quelli che per esempio usano negli alberghi per aereare le sale conferenze nei sotterranei ... ovviamente in versione ridotta :zizi:

ettore8
24-09-2006, 15:18
ok ...


quella che mi mancava era circa gli estintori ....

ma per avere poi il certificato, deve venire qualcuno ha controllare giusto ?

miki.
24-09-2006, 15:19
Originariamente inviato da meyumi
di norma serve un impianto di estrazione e uno di immissione d'aria...l'immissione deve avere il motore omologato e posizionato ad un'altezza minima (varia da comune a comune)...quello di estrazione deve gettare l'aria all'esterno in un area ad un tot di metri distante dal palazzo (sempre variabile in base al comune)....devono essere collocati degli estintori (il numero in base ai mq)...impianti (elettrico e idraulico/sanitario) a norma...

l'estintore?

ninina
24-09-2006, 15:23
in genere necessario garantire aria e luce diretta dall'esterno, nelle nuove costruzioni il rapporto vetro stanza 1/8 cio la superficie della finestra deve essere 1/8 della superficie della stanza, magari rispettando questa proporzione potrebbe andare bene anche nel tuo caso

per la ventilazione, parli di aria condizionata? se hai aria esterna non capisco a che ti serve la ventilazione forzata

ettore8
24-09-2006, 15:32
Originariamente inviato da ninina
in genere necessario garantire aria e luce diretta dall'esterno, nelle nuove costruzioni il rapporto vetro stanza 1/8 cio la superficie della finestra deve essere 1/8 della superficie della stanza, magari rispettando questa proporzione potrebbe andare bene anche nel tuo caso

per la ventilazione, parli di aria condizionata? se hai aria esterna non capisco a che ti serve la ventilazione forzata


no, non aria condizionata.
il locale aveva su due lati il tubo della fogna e per isolarlo abbiamo creato due cavedi. le finestre che danno sulla strada non sono pi verso la parte "abitabile" ma c' di mezzo un cavedio. (abbiamo messo anche le finestre nella parte "abitabile", in corrispondenza di quelle esterne). Al momento non c' permesso di permanenza di persone ma vorrei che ci fosse e ovviamente adeguando il locale per rispettare le norme ...

1/8 ...
totali o a locale ?

cio io ho due finestre ma in due locali diversi ...devo fare il calcolo per locale vero ?

ettore8
24-09-2006, 15:36
Art. 29. (Locali seminterrati e sotterranei)
1. I locali seminterrati e sotterranei non possono in ogni caso essere adibiti ad abitazione.


abitazione non ufficio giusto ?

con agibilit cosa intendono: solo poter metterci dentro il piede giusto ?




Fatte salve le particolari normative vigenti per le specifiche destinazioni, detti locali possono essere destinati ad usi che comportino permanenza di persone quali: servizi igienici, magazzini di vendita, uffici, mense, cucine per attivit ricettive, esercizi pubblici, ambulatori, laboratori artigianali.


ok, mi sono risposto !

ettore8
24-09-2006, 15:52
che cultura mi sto facendo ... :dh:

non riesco a trovare i requisiti per la destinazione d'uso ufficio :dh: :cry:


any advice ?

:fighet:

Loading