PDA

Visualizza la versione completa : Sogni


Druzya
25-09-2006, 15:03
Recentemente ho ripreso a fare sogni molto cinematografici. Stanotte, sono stato protagonista di una perla di tale rara allucinazione che non posso non rendervene partecipi.

Ero in una citta' non ben identificata, certamente italiana, all'incirca tra la toscana e il lazio, dall'architettuta delle piazze. Un mio amico del luogo mi dice che in un antico palazzo abbandonato che si trova all'inizio di una grande piazza a U - stranamente priva di chiese, noto - si vocifera abiti una simpatica famigliola di vampire, tipo nonna, mamma e nipotina.

Non ci faccio caso piu' di tanto, e' pieno il mondo di balle simili, mi dico, e torniamo a festeggiare.
La notte, al ritorno dalla discoteca, vengo avvicinato da un bocconcino dark niente male e siccome anche in sogno ho una faccia di bronzo unica, le attacco una pezza infinita. Lei - e dovevo capirlo da li, che fosse un sogno - ci sta e manina nella manona andiamo a casa sua. Il maledetto palazzo - trama prevedibile, fin qua - . Come mi lascio la porta alle spalle, questa si chiude e vengo assalito dalla darkettina trasformatasi in vampira.

Mentre mi maledico per non aver imparato niente dalle migliaia di film horror che ho visto, spedisco la creatura dentro un armadio con un pugno che avrebbe fatto l'invidia di tyson.
Neanche a dire, la sanguisuga si rialza bella come il sole e inizia a corrermi dietro.

Scatta una serie di scene d'azione che potrei riassumere come un sapiente incrocio fra la scena in prima persona di Doom e l'ambientazione di Silent Hill. Corridoi stretti e bui, rumori metallici, io che mi faccio largo in mezzo a un gruppo di semi-zombi a colpi di attizzatoio incandescente, finche' in una stanza che sembra la versione satanica di una chiesa, con tanto di acquasantiere piene di sangue, trovo quella che penso essere la nonna vampira, un orrendo vescicone amorfo che fluttuando verso di me mi maledice, con tanto di lucette viola poco rassicuranti che mi ronzano attorno per un attimo. non so come, riesco a fuggire piu' o meno all'alba, piu' o meno indenne.

Parlo col mio amico, che molto simpaticamente non crede a quanto gli dico, ma mi dice che tanto i vampiri non escono mai di casa. Gli credo, nonostante mi chieda cosa cavolo ci faceva fuori la vampira dark, allora. decido di passare ai fatti, mi faccio un cinturone di bottiglie di plastica da 0.5 di acqua santa rubata dall'acquasantiera di una chiesa senza chiedere troppo, prendo una simpatica spada e tronfio come pochi inizio a farmi anche una sana scorta di paletti di legno.

Non fosse che il sole cala e puf, per magia mi ritrovo istantaneamente nella chiesa dei vampiri. dopo svariate scene di ignoranza e violenza gratuita riesco a scaraventare mamma vampira fuori da una finestra e a scapparmene bellamente, con la convinzione che l'unica maniera per non essere richiamato in quella casa sia stare dentro un luogo consacrato. indi per cui, inseguito da alcuni mostri poco simpatici, trovo rifugio in una chiesa dentro una grotta, dove, una volta entrato, mi barrico sparando ai mostri col mio fido mitragliatore a proiettili di uranio impoverito. cosa che ai mostri piace pochissimo. dentro la chiesa, mi accordo con la santa inquisizione per sferrare un attacco decisivo alla casa dei vampiri.

Loro mi danno pieno supporto, indi per cui, appena sorge il sole, un plotone di preti con cinture di aspersori viene scortato da un gruppo di imb.. ehm... spadaccini con spade benedette, mitragliatori con pallottole ad acqua santa e armature in kevlar con collo coperto che si gettano alla carica dell'edificio. si scopre che tutti i palazzi della piazza a u sono infestati di vampiri, quindi il vescovo, via radio, comanda a due canadair del vaticano di innaffiare tutte le case di acqua santa (che viene benedetta dal co-pilota prima dello sgancio). le case ESPLODONO. il bene vince.

Freud sarebbe schifato, da cosi' tanti doppi sensi :D

rebelia
25-09-2006, 15:22
quando siete tirchi di interlinee tra i paragrafi non leggo ne' blackho, ne' seifer, ne' te :madai!?:

Druzya
25-09-2006, 15:27
Originariamente inviato da rebelia
quando siete tirchi di interlinee tra i paragrafi non leggo ne' blackho, ne' seifer, ne' te :madai!?:

meglio, adesso? :dottò:

annina79
25-09-2006, 15:36
il sogno è chiaro. nella situazione in cui ti trovi, senti chiaramente che non sei a tuo agio, anzi! l'unico conforto, senti che puoi trovarlo nella fede, perché solo lei ti può dare la forza di superare ogni ostacolo che ti trovi davanti nella tua vita. il tuo cuore lo sa, e cerca di fartelo capire perché non riesce più a vivere come hai scelto.






















ok, ora smettila di ridere, rileggi quello che ho scritto e vedrai che col tuo sogno torna :D






















bene, ora smettila di ridere di nuovo e rileggi :dottò:






























vabbé, ci rinuncio :incupito: però avevo ragione.

Druzya
25-09-2006, 15:38
avevo omesso per gentilezza il pezzo in cui picchiavo il prete per convincerlo a farmi due litri di acqua santa. colpa mia se thor non ha mai benedetto una ciuffola, se non a colpi di fulmine? :D

annina79
25-09-2006, 15:40
Originariamente inviato da Druzya
avevo omesso per gentilezza il pezzo in cui picchiavo il prete per convincerlo a farmi due litri di acqua santa. colpa mia se thor non ha mai benedetto una ciuffola, se non a colpi di fulmine? :D potevi sognare thor che ti forniva gentilmente dei fulmini per far esplodere case e vampiri in altro modo, no? :D

GudFella
25-09-2006, 15:40
Originariamente inviato da Druzya
avevo omesso per gentilezza il pezzo in cui picchiavo il prete per convincerlo a farmi due litri di acqua santa. colpa mia se thor non ha mai benedetto una ciuffola, se non a colpi di fulmine? :D


no, tranquillo

darkiko
25-09-2006, 15:42
Originariamente inviato da Druzya
...dopo svariate scene di ignoranza e violenza gratuita riesco a scaraventare mamma vampira fuori da una finestra e a scapparmene bellamente...
3 volte l'ho dovuta rileggere... :stordita:

Druzya
25-09-2006, 15:43
Originariamente inviato da annina79
potevi sognare thor che ti forniva gentilmente dei fulmini per far esplodere case e vampiri in altro modo, no? :D

ma per una volta che servono a qualcosa, sti pretacci pedofili, lasciameli usare, cavolo! :jam:

annina79
25-09-2006, 15:43
Originariamente inviato da darkiko
3 volte l'ho dovuta rileggere... :stordita: ti rendi conto di essere peggio di drù, eh? te ne rendi conto??? :dottò:













:sbav: :sbav:

Loading