PDA

Visualizza la versione completa : Il gioiello della tecnologia made UE


Dwarf
05-10-2006, 20:25
http://www.corriere.it/Primo_Piano/Cronache/2006/10_Ottobre/04/airbus_taino.shtml

:dottò:

dvds
05-10-2006, 20:28
c'è tutta la forza tedesca, la raffinatezza francese, la presunta superiorità inglese, e il ritardo italiano, che vuoi di più?

aedo
05-10-2006, 20:30
Originariamente inviato da dvds
c'è tutta la forza tedesca, la raffinatezza francese, la presunta superiorità inglese, e il ritardo italiano, che vuoi di più?

Il cioccolato svizzero non c'è?

:madai!?:

vificunero
05-10-2006, 20:34
Cambiare, però, sarà un’impresa. Parigi e Berlino hanno già fatto sapere che la ristrutturazione dovrà essere «equa», cioè che i tagli di personale dovranno avvenire in egual misura nelle fabbriche francesi e in quelle tedesche: ripropongono cioè la logica della spartizione che ha messo in ginocchio Airbus.

abbè :madai!?:

Era stato postato un video tempo fa sul sistema di produzione dell'airbus. Su e giù per l'Europa giro giro tondo. :madai!?:

Dwarf
05-10-2006, 20:35
Originariamente inviato da dvds
c'è tutta la forza tedesca, la raffinatezza francese, la presunta superiorità inglese, e il ritardo italiano, che vuoi di più?

L'Italia praticamente è fuori da anni....

leon4rdo
05-10-2006, 20:35
Originariamente inviato da dvds
c'è tutta la forza tedesca, la raffinatezza francese, la presunta superiorità inglese, e il ritardo italiano, che vuoi di più?

mi risulta che l'Italia sia proprio a margine nell'impresa Airbus

"Dal 2000, Airbus è una società controllata per l’80% da Eads, società quotata in Borsa ma controllata da DaimlerChrysler per la parte tedesca e da Sogeade (Stato e Lagardère) per la parte francese. Il resto è posseduto da British Aerospace che però ieri ha confermato la decisione di vendere la quota. Questa struttura disegnata sui tavoli dei ministeri (l’Italia si è sempre tenuta ai margini) ha significato che le scelte di fondo di Airbus molto spesso sono state dettate dalle volontà dei governi che, in cambio di sussidi, chiedevano alti livelli occupazionali, fabbriche diffuse su basi politiche e progetti prestigiosi ma non sempre realistici"

FalcoBS
05-10-2006, 20:37
Originariamente inviato da dvds
c'è tutta la forza tedesca, la raffinatezza francese, la presunta superiorità inglese, e il ritardo italiano, che vuoi di più? Per una volta che l'Italia fa qualcosa di giusto, stando fuori da sto consorzio di magnamagna :D

vificunero
05-10-2006, 20:40
Sì l'Italia non partecipa direttamente ad Airbus ma Finmeccanica non vende di certo matite e temperini. C'è da dire che è anche fornitore Boeing quindi è un po' qui un po' lì, un po' su.

Loading