PDA

Visualizza la versione completa : Quando c'è del marcio anche dentro..


Manuelandro
05-10-2006, 22:03
La sapete tutti la storia del tenente colonnello "Ultimo", persona in grado in incastrare ed arrestare il boss di Cosa Nostra, Totò RIna, insieme a pochissimi altri carabinieri, e soprattutto sotto copertura...nessuno sapeva.

Beh quello che non sanno tutti, o meglio che non hanno detto nei film dedicati, è che il tenente colonnello Ultimo subito dopo l'arresto di Totò Rina, è stato sospeso dal suo lavoro (poichè accusato, con un vero e proprio processo, di aver fatto il suo lavoro senza eseguire gli ordini :dottò: ); il gruppo è stato sciolto; tutto il loro materiale (tra cui c'èrano giò intercettazioni e piani di arresto di Bernanrdo Provenzano, arrestato purtroppo "13" anni dopo :dottò: ) archiviato.

La parte ancora più bella è che, nell'occhio del ciclone, cioè colpevole dell'arresto del BOSS, il tenente ultimo fu letterlamente abbandonato dallo stato anche come cittadino: il suo nome, che fino ad allora non èra mai comparso, per ovvi motivi di sicurezza e per lasciarlo lavorare, venne citato in tutti i processi giudiziari nei suoi confronti e nei confronti dei "rei" mafiosi siciliani!

Sergio De Caprio...


Il tenente infine, dopo la sospensione, è stato declassato nel reparto ecologico ( :madai!?: ), e così hanno messo fine al lavoro di un uomo capace di togliere tanta immondizia dall'Italia!


C'è del marcio, dentro, fuori e intorno allo Stato!!

Per me resta un grande, al pari di Borsellino e Falcone (il suo amico!)

sick
05-10-2006, 22:19
dddeeeeeeemn uoomo

http://www.bluevolvox.net/UserFiles/Image/post/mondo-marcio.jpg

Andr€a
05-10-2006, 22:24
Originariamente inviato da sick
dddeeeeeeemn uoomo

http://www.bluevolvox.net/UserFiles/Image/post/mondo-marcio.jpg

cosa c'entra?

sick
05-10-2006, 22:27
lui è marcio dentro

Andr€a
05-10-2006, 22:29
Originariamente inviato da sick
lui è marcio dentro

E' uno schifio

agiaco
05-10-2006, 22:35
Originariamente inviato da Manuelandro
La sapete tutti la storia del tenente colonnello "Ultimo", persona in grado in incastrare ed arrestare il boss di Cosa Nostra, Totò RIna, insieme a pochissimi altri carabinieri, e soprattutto sotto copertura...nessuno sapeva.

Beh quello che non sanno tutti, o meglio che non hanno detto nei film dedicati, è che il tenente colonnello Ultimo subito dopo l'arresto di Totò Rina, è stato sospeso dal suo lavoro (poichè accusato, con un vero e proprio processo, di aver fatto il suo lavoro senza eseguire gli ordini :dottò: ); il gruppo è stato sciolto; tutto il loro materiale (tra cui c'èrano giò intercettazioni e piani di arresto di Bernanrdo Provenzano, arrestato purtroppo "13" anni dopo :dottò: ) archiviato.

La parte ancora più bella è che, nell'occhio del ciclone, cioè colpevole dell'arresto del BOSS, il tenente ultimo fu letterlamente abbandonato dallo stato anche come cittadino: il suo nome, che fino ad allora non èra mai comparso, per ovvi motivi di sicurezza e per lasciarlo lavorare, venne citato in tutti i processi giudiziari nei suoi confronti e nei confronti dei "rei" mafiosi siciliani!

Sergio De Caprio...


Il tenente infine, dopo la sospensione, è stato declassato nel reparto ecologico ( :madai!?: ), e così hanno messo fine al lavoro di un uomo capace di togliere tanta immondizia dall'Italia!


C'è del marcio, dentro, fuori e intorno allo Stato!!

Per me resta un grande, al pari di Borsellino e Falcone (il suo amico!)

Non diciamo cazzate, ultimo e il suo superiore generale Mori sono stati processato perchè dopo l'arresto di Riina impedirono per ben 20 giorni di perquisire la sua abitazione e non la misero neanche sotto controllo, permettendo ai mafiosi di svuotarla di tutte le carte e le altre prove.

Manuelandro
05-10-2006, 22:38
Originariamente inviato da agiaco
Non diciamo cazzate, ultimo e il suo superiore generale Mori sono stati processato perchè dopo l'arresto di Riina impedirono per ben 20 giorni di perquisire la sua abitazione e non la misero neanche sotto controllo, permettendo ai mafiosi di svuotarla di tutte le carte e le altre prove.


ha subito 4 processi giudiziari di tipo diverso, tra cui anche quello ke hai citato tu!

Ma, secondo te, qual è il motivo reale per cui è stato processato e sospeso? perkè credevano realmente nelle accuse affibiategli, o perkè dava fastidio? e le accuse sono state solo un "pretesto" per mandarlo via?


lascio credere a te quel che vuoi...

agiaco
05-10-2006, 22:40
Originariamente inviato da Manuelandro
ha subito 4 processi giudiziari di tipo diverso, tra cui anche quello ke hai citato tu!

Ma, secondo te, qual è il motivo reale per cui è stato processato e sospeso? perkè credevano realmente nelle accuse affibiategli, o perkè dava fastidio? e le accuse sono state solo un "pretesto" per mandarlo via?


lascio credere a te quel che vuoi...

Io credo a quello che ha stabilito il processo, cioè che lui e il generale, con grave negligenza (l'accordo con le famiglie mafiose non è provato) hanno tenuto quella condotta che ha permesso a diversi mafiosi e politici collusi di farla franca con la sparizione delle prove.

Loading