PDA

Visualizza la versione completa : Ancora TAV


Nuvolari2
12-10-2006, 15:11
http://www.corriere.it/Primo_Piano/Editoriali/2006/10_Ottobre/12/battista.shtml

io credo che sarebbe un peccato venir estromessi dal passante ad alta velocitÓ, e che gli impegni presi (e condivisi anche da una buona parte dell'attuale maggioranza) in qualche modo dovrebbero pur essere rispettati.

Voi che ne pensate?

trinityck
12-10-2006, 15:34
penso che sia l'esempio pi¨ eclantate del rincoglionimento generale da cui ha preso vita questo governo.
Prodi ha detto che "la TAV si farÓ e basta", ha affidato le Infrastrutture (ovvio, creiamo una sedia in pi¨) a Di Pietro (...) e i Trasporti al quel muso rosso di Bianchi. PerchŔ?! Si fa le pippe di notte pensando a come si complica la vita da solo? Boh, son misteri...

i_am_antipop
12-10-2006, 15:49
Originariamente inviato da Nuvolari2
http://www.corriere.it/Primo_Piano/Editoriali/2006/10_Ottobre/12/battista.shtml

io credo che sarebbe un peccato venir estromessi dal passante ad alta velocitÓ, e che gli impegni presi (e condivisi anche da una buona parte dell'attuale maggioranza) in qualche modo dovrebbero pur essere rispettati.

Voi che ne pensate?

ciao, quello che gran parte dei mass media non dicono Ŕ che la linea in Valsusa non sarebbe comunque ad Alta VelocitÓ, ma sarebbe una nuova linea per il trasposto merci INUTILE costruita con immensi costi economici, sanitari ed ambientali.

Non siamo tagliati fuori!
GiÓ ora pi¨ del 30%/35% del traffico di tutto l'arco alpino passa dalla VALLE di SUSA!




Inoltre sulla linea giÓ esistente ed internazionale, passano giÓ i terni ad AV, che quindi potrebbero continuare a passare.

La linea esistente Ŕ sottosfruttata.

La questione Ŕ che ci sono dietro interessi di pochi "gruppi di potere" che vogliono metter mano alle risorse pubbliche! ...E tramite i mass media cercano di far apparire interesse comune quello che invece Ŕ il loro interesse privato! (dimenticate, ad es, un certo Lunardi?)



Alcune risorse:
InutilitÓ: http://www.lavoce.info/news/view.php?id=21&cms_pk=1857&from=index su dati Politecnico e dell'UniversitÓ Cattolica di Milano
Riduzione traffico (dati Sitaf): http://www.legambientevalsusa.it/Evidenze/DatiFrejus.pdf



Se vuoi avere altre informazioni, visita i link che ho in firma.

:ciauz:

Doomy
12-10-2006, 15:52
Originariamente inviato da i_am_antipop
ciao, quello che gran parte dei mass media non dicono Ŕ che la linea in Valsusa non sarebbe comunque ad Alta VelocitÓ, ma sarebbe una nuova linea per il trasposto merci INUTILE costruita con immensi costi economici, sanitari ed ambientali.

Non siamo tagliati fuori!
GiÓ ora pi¨ del 30%/35% del traffico di tutto l'arco alpino passa dalla VALLE di SUSA!




Inoltre sulla linea giÓ esistente ed internazionale, passano giÓ i terni ad AV, che quindi potrebbero continuare a passare.

La linea esistente Ŕ sottosfruttata.

La questione Ŕ che ci sono dietro interessi di pochi "gruppi di potere" che volgiono metter mano alle risorse pubbliche!

Alcune risorse:
InutilitÓ: http://www.lavoce.info/news/view.php?id=21&cms_pk=1857&from=index su dati Politecnico e dell'UniversitÓ Cattolica di Milano
Riduzione traffico (dati Sitaf): http://www.legambientevalsusa.it/Evidenze/DatiFrejus.pdf


Se vuoi avere altre informazioni, visita i link che ho in firma.

:ciauz:

TiÚ... mettetece 'na pezza.

dokk
12-10-2006, 15:53
Originariamente inviato da i_am_antipop
InutilitÓ: http://www.lavoce.info/news/view.php?id=21&cms_pk=1857&from=index
:dh˛:

wop82
12-10-2006, 15:53
Tratto da un altro forum:



A metÓ anni 80 facevo il maestro di sci in una stazione dell'alta valle e nel 1980 era stato aperto il traforo del frejus che era per˛ senza vie di accesso, escluse le fetide statali 24 e 25. Con i soliti ritardi italici si iniziarono i lavori per l'autostrada perchŔ il traffico merci legato al traforo e quello turistico verso le stazioni scistiche della maurienne e alta savoia procurava code impossibili.
Io ricordo il fiume di auto che a fine weekend scendeva verso le 19 e parecchi con la casa dopo 20 km di coda li vedevamo rientrare e partire il lunedý mattina presto per torino perchŔ lo scavalcamento dei tornanti di exilles e la discesa verso susa (meno di 40 km) richiedeva almeno 1 ora e mezza, molto peggio in caso di nevicate.

Ai lavori per l'autostrada furono legate una montagna di proteste da parte della solita italietta cialtrona e ottusa (la stessa che contesta la tav e gli stessi paesini) per i questi motivi:

- rovina l'ambiente
- produce tonnellate di materiale di risulta
- rovina l'economia dei paesi della bassa valle perchŔ senza traffico benzinai, ristoranti e bar finiranno in malora
- basta rimodernare e allargare le statali

Nel frattempo cresceva il traffico merci e quello turistico incentivato dai francesi (per esempio la stazione di valloire/valmenier agli italiani che facevano l'abbonamento stagionale agli impianti regalava i voucher con i passaggi a/r del traforo frejus) con la conseguenza di incasinare letteralmente tutto.

A questo punto ripartirono le proteste degli stessi cialtroni, ci vuole subito l'autostrada perchŔ:

- fuori dalla porta di casa transitano giorno e notte migliaia di auto e sopratutto tir
- si respira solo gas di scarico
- bisogna dirottare il traffico su altra direttrice perchŔ la vita Ŕ diventata impossibile

La A32 (autostrada To-Bardonecchia) venne completata in fretta e furia entro i primi anni 90 e naturalmente male, come succede con tutti i lavori fatti di corsa.

Per concludere... presumo succederÓ la stessa cosa di 15 anni fa, crescendo ancora il traffico merci saranno gli stessi pagliacci che protestano a chiedere la tav perchŔ con il traforo del bianco a numero chiuso di passaggi la valsusa Ŕ ormai stabilmente sopra i 2000 passaggi/giorno di veicoli.

i_am_antipop
12-10-2006, 15:57
Originariamente inviato da wop82
Tratto da un altro forum:


GiÓ. peccato che il traffico sia in diminuzione, leggi il link coi dati ufficiali SITAF (traforo del Frejus)

E poi qui si parla di una nuova linea, non dell'autostrada. (che anche lý ce ne sarebbe da dire)


Per quanto riguarda cosa ci sia dietro:

"Corruzione ad Alta VelocitÓ - Viaggio nel Governo invisibile".


di
Ferdinando Imposimato, ex giudice, Ŕ il tenace conduttore dell'indagine che nasce nel 1995 in seno alla Commissione Antimafia per scoprire le infiltrazioni della criminalitÓ organizzata in Campania, ma che presto si allarga a livello nazionale coinvolgendo noti imprenditori pubblici e privati, politici con incarichi istituzionali ai massimi livelli, magistrati di grande fama che operano coperture e depistaggi compiacenti.

wop82
12-10-2006, 16:04
Originariamente inviato da i_am_antipop
GiÓ. peccato che il traffico sia in diminuzione, leggi il link coi dati ufficiali SITAF (traforo del Frejus)

E poi qui si parla di una nuova linea, non dell'autostrada. (che anche lý ce ne sarebbe da dire)




Si lo so che si sta parlando di una nuova linea ferroviaria, per˛ sembra quasi di rivedere la stessa situazione che ha riguardato l'autostrada.

babanetcom
12-10-2006, 16:11
Originariamente inviato da trinityck
Prodi ha detto che "la TAV si farÓ e basta"

mi sa che pecorario scanio era al bagno in quel momento, Ŕ tutt'ora convinto che non si faccia; e cmq sul programma, quei simpatici 634kb di pdf, non Ŕ nemmeno nominata (stranamente)

dokk
12-10-2006, 16:12
Originariamente inviato da babanetcom
mi sa che pecorario scanio era al bagno in quel momento, Ŕ tutt'ora convinto che non si faccia; e cmq sul programma, quei simpatici 634kb di pdf, non Ŕ nemmeno nominata (stranamente)
Non Ŕ mica un segreto o chissÓ cosa di strano: non c'Ŕ nessun accordo.

Loading