PDA

Visualizza la versione completa : Dub music


sick
13-10-2006, 10:54
nasce negli anni 70 negli studi di registrazione grazie al tecnico del suono KING TUBBY.
allora i cantanti raggae non potevano permettersi di registrare due canzoni per i due lati di un 45'' così viene inventato questo nuovo stile di RMX, che prende il tune originale del pezzo raggae e lo stravolge, rallentandolo, caricandolo di effetti (riverberi e delay),
andando avanti nel tempo si fonde con l'elettronica maturando ancora di più e diventando un genere che :sbav:
premessa: non sono un grande amante del raggae... non è propedeutico per apprezzare il dub.
è una musica rilassantissima, fa atmosfera, per me è da sentire SOLO ed ESCLUSIVAMENTE di notte, davvero, di giorno perde il suo fascino.

alcuni pezzi che vi consiglio

Raggae International Ticket - So much trouble in the world (dub)
King Tubby & Soul Syndacate - Dub in the right way (dreadzone rmx)
Augustus Pablo - 555 Dub Street
" " - Stop Them Jah
Almamegretta - Goin' Home
Mad Professor & Lee Perry - Bounce Back Dub
King Tubby & Soul Syndacate - Leavin Babylon Dub
Motel Connection - Ain't No sunshine when she's gone
Alpha & Omega - conscious black woman

esiste anche una versione dub di dark side of the moon che si chiama molto originalmente "The Dub side of the moon", ma non mi piace, è troppo fedele all'originale (è addirittura sempre in sincrono con il mago di oz!) e ha poco sapore dub, ha solo il vantaggio che non mi angosica come il disco dei pink floyd

taddeus
13-10-2006, 11:16
One more dub - Sandinista (The Clash)

nestore
13-10-2006, 11:17
ascoltati gli italianissimi BR Stylers o l'ultimo disco di

nestore
13-10-2006, 11:18
ascoltati gli italianissimi BR Stylers (Don't sleep in particolare) o l'ultimo disco di Sinead O'Connor - Throw down your arms che esiste anche in versione DUB!!! :unz:

Uanne
13-10-2006, 12:02
se vuoi espandere i tuoi confini, per il genere dub catastrofico potresti recuperare i primi tre album degli scorn, tralasciando però la prima parte di vae solis, in cui è ancora presente il marchio di fabbrica dei napalm death più apocalittici della maturità. Non immaginarti però un relaxing dub da spot televisivo. Qui l'aria è abbastanza irrespirabile e oppressiva, con precisi riferimenti all'industrialismo dei fine '70.
Io te l'ho detto, poi vedi tu ovviamente

sick
13-10-2006, 12:09
grazie ragazzi
ascolterò sicuramente ttto quello che avete detto :)

max161
23-12-2006, 17:18
GOOD VIBRATIONS ***
VIBRONICS **
seven seals **
SUBTRONIX
MIXMAN


JAH YOUTH
MOON INVADERS
DUB SYNDICATE
APOCALYPSE DUB FACTION

PABLO GAD
THE BUSH CHEMISTS
MESSIAN DREAD
SLY & ROBBIE
DUBCREATOR
DUBMATIX


TECHNICIAN
ROUGE ROLAND

SYSTEM FAILURE .........

biste
23-12-2006, 18:10
Dipende se ti piace il dub un po' più roots tipo BR Stylers come ti hanno suggerito, oppure quello più elettronico che a volte arriva a sconfinare anche nella drum&bass. Dai titoli che hai messo nel post iniziale mi sembra più il primo.
Aggiungo per il primo alcuni pezzi dei Michelangelo Buonarroti, i Matisyahu e gli Asian Dub Foundation che stanno avendo un buon successo e uno dei migliori album del 2006 secondo me che è Dub Wars dei Groundation. Ci sono comunque veramente tanti album, anche alcuni di Marley.
Per il dub un po' più elettronico invece direi gli Zion Train.

Fatti un giro anche su www.dubterror.co.uk

Loading