PDA

Visualizza la versione completa : Quesito...reato di linkaggio?


zannas
16-10-2006, 16:40
Salve a tutti, ho letto questo articolo sul sito di Beppe Grillo.
http://www.beppegrillo.it/2006/10/il_nuovo_proibizionismo.html
Ne cito una frase:
Chi inserisce un link a un programma televisivo, un filmato, una qualunque opera coperta da diritto d’autore, già venduti on line in un altro Paese, potrebbe essere perseguibile.
Nel mio sito come potete vedere ho dato la possibilità di guardare alcune televisioni e ascoltare alcune radio. Devo toglierle?

JackBabylon
16-10-2006, 16:55
Credo che dipenda dalle trasmissioni, sentivo che son stati condannati proprietari di siti che avevano link a siti esteri dov'era possibile vedere le partite.

nickcrazy
16-10-2006, 17:01
Se ne parla anche su PUNTO INFORMATICO (http://punto-informatico.it/p.aspx?id=1700134&r=PI)

SuperMariano81
16-10-2006, 17:32
Di solito ci si mette d'accordo via mail.... uno scambio di linkè un vantaggio per entrambi, solitamente.

nikoèstancoehasonno
16-10-2006, 18:17
Originariamente inviato da nickcrazy
Se ne parla anche su PUNTO INFORMATICO (http://punto-informatico.it/p.aspx?id=1700134&r=PI)

A quanto ho capito questa è parte del provvedimento emesso oggi:



"è innegabile che gli attuali indagati hanno agevolato attraverso un sistema di guida online la connessione e facilitato la sincronizzazione con l'evento sportivo: senza l'attività degli indagati, non ci sarebbe stata, o si sarebbe verificata in misura minore, la diffusione delle opere tutelate"

Mentre questo si riferisce al precedente provvedimento:


La decisione della Corte, che porterà ad un riesame del processo, ribalta quanto stabilito nei precedenti gradi di giudizio, in cui sostanzialmente era prevalsa la tesi secondo cui il reato non sussisteva proprio perché le partite oggetto del provvedimento venivano poste in rete dalle emittenti cinesi, e non dagli imputati. In particolare, il tribunale di Milano che aveva giudicato il caso spiegava che l'accesso alle partite "era consentito non attraverso l'elusione delle misure tecnologiche predisposte dalla società (SKY, ndr.), ma perché le partite erano immesse in rete da alcune emittenti cinesi che avevano acquistato da SKY il diritto di trasmetterle localmente".


A quanto ho capito, nel provvedimento di oggi si giudica reato il fornire indicazioni su come connettersi a materiale protetto da diritto d'autore. Ma il problema è a monte, secondo me. Se SKY ha venduto ad una emittente cinese il diritto a trasmettere via internet, l'errore è di SKY. Internet è così. Non si parla di scambio di musica pirata, o di cracks, o di virus. Se lo straming dal sito cinese è aperto a tutti è nella natura delle cose che tutti possano accedervi.
Gradirei molto sapere cosa ne pensate.

DeBe99
16-10-2006, 18:21
Originariamente inviato da nikoèstancoehasonno
A quanto ho capito, nel provvedimento di oggi si giudica reato il fornire indicazioni su come connettersi a materiale protetto da diritto d'autore. Ma il problema è a monte, secondo me. Se SKY ha venduto ad una emittente cinese il diritto a trasmettere via internet, l'errore è di SKY. Internet è così. Non si parla di scambio di musica pirata, o di cracks, o di virus. Se lo straming dal sito cinese è aperto a tutti è nella natura delle cose che tutti possano accedervi.
Gradirei molto sapere cosa ne pensate. Se SKY ha dato le autorizazioni ai musi gialli, mi pare ovvio che sia colpa loro.

seifer is back
16-10-2006, 18:22
Originariamente inviato da nikoèstancoehasonno

Gradirei molto sapere cosa ne pensate.

l'errore non è di sky, ma di chi ha deciso, che qualcuno debba lucrare su un evento, fino al punto di renderlo privato.

come si è arrivati a vendere la libertà di visione? questo ci si dovrebbe domandare. se non fosse sky, sarebbe qualcun'altro che si inserirebbe nel marcio meccanismo esistente.

mame01
16-10-2006, 18:23
che due palle questa rete ragazzi
veramente sta diventando un calderone di stronzate imbarazzanti

nikoèstancoehasonno
16-10-2006, 18:38
Originariamente inviato da seifer is back
l'errore non è di sky, ma di chi ha deciso, che qualcuno debba lucrare su un evento, fino al punto di renderlo privato.



"Io vorrei la pace nel mondo" (cit.)

nikoèstancoehasonno
16-10-2006, 18:39
Originariamente inviato da mame01
che due palle questa rete ragazzi
veramente sta diventando un calderone di stronzate imbarazzanti

Figura di merda numero due.
Grazie anche a te.

Loading