PDA

Visualizza la versione completa : solo eterotrofici contenuti, altrimenti è stasi


D56
28-10-2006, 19:02
dal 2000, con alterne frequenze, leggo ciò che qui si scrive

per la verità leggo quasi solo ciò che si scrive nei modesti thread da me redatti, ma talvolta m'attardo oltre il confine delle mie cosette

perchè un forum, peraltro ricchissimo d'utenti d'ogni età ed estrazione sociale e geografica, diviene, mi si perdoni (di certo ne son corresponsabile nel mio piccolo), noioso?

forse è proprio perchè il luogo finisce col condizionare chi vi scrive, per un istintivo mimetismo, per una attenzione peraltro comprensibile verso le reazioni altrui, per un'atmosfera nella quale si è immersi

chi scrive perde la freschezza della sua estraneità, dell'essere voce da altrove

in fondo, finisce, almeno alla mia irrilevante opinione, per essere interessante solo chi, in un certo senso, non scrive da dentro ma racconta da fuori

è il limite generale dell'internet: non produce nulla di veramente primigenio, ma solo può riutilizzare, magari anche in bello stile, ciò che nasce altrove

insomma un forum non può mai vivere di se stesso, secondo me

carnauser
28-10-2006, 19:03
Le foche devono morire.

D56
28-10-2006, 19:06
Le foche devono morire.

notevolissimo tentativo di commento non saccente e non scontato, anche se in fondo, un poco troppo aderente al personaggio carnauser, di cui sempre ammiro la feroce autoironia

DydBoy
28-10-2006, 19:16
Secondo le teorie del Bucktenswaitz applicare questo tipo di metodologia danneggia, in maniera alquanto labile, la complessa sinopsi bioritmica dell'intero complesso in soggetto della discussione.
Da qui quindi nasce la mia critica, alquanto passibile di ulteriori modifiche, secondo la quale tutto ció che c'é c'é giá.

chemako
28-10-2006, 19:18
io il personaggio carnauser me lo immagino mentre si fa un centro tavola con le sue manine, che tristezza...

Neptune
28-10-2006, 19:22
Sarà forse che non tutti hanno pomeriggi rosei di cui raccontare e allora tenta di creare momenti di vita dal forum ?

D56
28-10-2006, 19:28
tenta di creare momenti di vita dal forum?

a me pare, nonostante ammiri moltissimo chi tenta, che ciò che nasce dentro sia esangue, fotocopia di fotocopia, se non utilizza materiale proveniente da altrove, anche se mi rendo conto che il confine non è tracciato in modo nitido, il fuori ed il dentro a volte son reciprocamente osmotici

Cayman Of Puppets
28-10-2006, 19:43
Non mi trovo d'accordo con la frase

è il limite generale dell'internet: non produce nulla di veramente primigenio, ma solo può riutilizzare, magari anche in bello stile, ciò che nasce altrove

Quando Internet aveva la coda, si è pensato a popolarla con l'equivalente dell'arte standard, ovvero musica, foto, grafica, romanzi e poesia.

La vera "arte" di internet è la tecnologia su cui si basa:
un guazzabuglio fatto di router, scripting, contatori, cicli for e modem.


Se poi ci si ferma a riflettere anche sui vari forum html.it, esiste un solo OT (grazie a dio...) dove effettivamente si può discutere, parlare e confrontarsi su tutto ciò che nn è tecnologia.

Con buona pace delle crociate anti-tecnici.

La vera arte nn è OT.

Sono gli altri forum.

D56
28-10-2006, 19:50
La vera artedell'internet è la tecnologia su cui si basa:
un guazzabuglio fatto di router, scripting, contatori, cicli for e modem

arte nel senso greco della tekne, non banale come concetto

come dire che il mio pensiero è irrimediabilmente arcaico rispetto alla fascinazione nuova del mezzo

mi sovviene il discorso gramsciano sui nuovi intellettuali tecnici

vorrei riapprofondire, appena il tempo tiranno mi renderà respiro

m'attende la domestica incombenza della cena

buona serata e grazie a lettori e commentatori

Zero G
28-10-2006, 19:52
Originariamente inviato da D56
insomma un forum non può mai vivere di se stesso, secondo me
Ci mancherebbe altro.
Vive dei frammenti delle esistenze che gl'utenti decido di portare all'attenzione degl'altri.
Se siano banali o no è un giudizio soggettivo. Molto dipende da cosa tu stia cercando sul forum

Loading