PDA

Visualizza la versione completa : Ma la storia delle impronte digitali?


makemorenoise
15-11-2006, 14:15
Ieri ho sentito di sfuggita il TG5 e mi Ŕ parso di capire che Violante ha proposto di prendere le impronte digitali agli extracomunitari che vogliono entrare in Italia.

Ho capito bene? In quali termini?

Ma soprattutto, quali sono state le reazioni della sinistra che a suo tempo aveva protestato vivamente?

Qualcuno ha qualche link di approfondimento?

Ne parliamo?

makemorenoise
15-11-2006, 14:27
Nessuno sa niente? Me lo sono sognato?
Dove sono i super-esperti di politica oggi?

darkkik
15-11-2006, 14:49
Se non ricordo male, Violante giÓ nel 2002 si era espresso in merito a questa possibilitÓ nella Bossi-Fini...ora ha solo proposto la modifica da "lo straniero che richiede il permesso di soggiorno (o il rinnovo) Ŕ sottoposto a rilievi fotodattiloscopici" a "Lo straniero che richiede il permesso di soggiorno (o il rinnovo) deve essere sottoposto ai rilievi fotodattiloscopici".

Sempre se non ho sentito male ha anche proposto pene pi¨ severe per chi tenta di cancellare le impronte con acidi o attak.

skidx
15-11-2006, 14:50
Originariamente inviato da makemorenoise
Dove sono i super-esperti di politica oggi?
Dove sono gli altri giorni: a tagliare capelli e guidare taxi :D (cit.)

Non ne ho sentito nulla, in ogni modo Ŕ una proposta che non condivido, chiunque la proponga.

makemorenoise
15-11-2006, 14:52
Grazie, per lo meno mi confermi che non Ŕ stato un sogno.
Quello che mi interessa ora Ŕ sapere come ha reagito la maggioranza.
Scommetto che stavolta va bene a tutti. :rollo:

dokk
15-11-2006, 14:53
Originariamente inviato da makemorenoise
Scommetto che stavolta va bene a tutti. :rollo:
Quanto?

darkkik
15-11-2006, 14:57
Originariamente inviato da makemorenoise
Grazie, per lo meno mi confermi che non Ŕ stato un sogno.
Quello che mi interessa ora Ŕ sapere come ha reagito la maggioranza.
Scommetto che stavolta va bene a tutti. :rollo:

Sulle reazioni non so nulla, comunque non Ŕ che abbia cambiato granchŔ, ha reso solo pi¨ incisivo il testo della legge, inasprendo le pene per chi cancella le impronte (e quindi commette reato)...aggiungo che personalmente reputo questa cosa inutile e un po' degradante, perchŔ tanto le impronte non hanno modo di controllarle, o per lo meno non in maniera veloce.

vificunero
15-11-2006, 14:58
non sono d'accordo :fagiano:

makemorenoise
15-11-2006, 15:12
Io mi ricordo solo che la prima volta che fu proposta una cosa del genere Ŕ stata fatta una propaganda a sfavore decisamente esagerata da parte dell'attuale maggioranza.

Volevo solo capire se l'opinione della sinistra in merito Ŕ la stessa oppure se andando al governo Ŕ cambiata.

darkkik
15-11-2006, 15:14
Originariamente inviato da makemorenoise
Io mi ricordo solo che la prima volta che fu proposta una cosa del genere Ŕ stata fatta una propaganda a sfavore decisamente esagerata da parte dell'attuale maggioranza.

Volevo solo capire se l'opinione della sinistra in merito Ŕ la stessa oppure se andando al governo Ŕ cambiata.
L'opinione della sinistra era di estenderla a tutte le persone non identificabili, non solo agli immigrati, questo giÓ nel 2002.

Loading