PDA

Visualizza la versione completa : Ai limiti della fantascienza.


RokStar
20-11-2006, 13:54
Ero qui, calmo e tranquillo, tra una soffiata di naso ed un colpo di tosse, quando ad un tratto "sbarabadan cri cri cri crash". Individuo la fonte di questo insopportabile rumore e indovinate un po?
No, non potete indovinare.
In pratica si è rotto un bicchiere di vetro da candele, con una candela profumante dentro... ma io pensavo che il vetro resistesse bene al calore. Ora, una candelina quanto calore potrà mai sviluppare? E se si considera che già altre candele avevano avuto il loro corso all'interno di questo bicchiere... perché gli è presa di rompersi così all'improvviso? :bhò:

san
20-11-2006, 13:56
Originariamente inviato da RokStar
perché gli è presa di rompersi così all'improvviso? :bhò: Aiutaci a capire. Qualcuno si stava tagliando le unghie in quella stanza?

-San-

RokStar
20-11-2006, 13:58
Originariamente inviato da san
Aiutaci a capire. Qualcuno si stava tagliando le unghie in quella stanza?

-San-
No, niente di niente, è entrato il mio vicino di negozio a chiedermi una chiave brugola.

san
20-11-2006, 13:59
Originariamente inviato da RokStar
No, niente di niente, è entrato il mio vicino di negozio a chiedermi una chiave brugola. il vicino di negozio è veramente brutto?

-San-

carlo2002
20-11-2006, 15:05
Originariamente inviato da RokStar
Ero qui, calmo e tranquillo, tra una soffiata di naso ed un colpo di tosse, quando ad un tratto "sbarabadan cri cri cri crash". Individuo la fonte di questo insopportabile rumore e indovinate un po?
No, non potete indovinare.
In pratica si è rotto un bicchiere di vetro da candele, con una candela profumante dentro... ma io pensavo che il vetro resistesse bene al calore. Ora, una candelina quanto calore potrà mai sviluppare? E se si considera che già altre candele avevano avuto il loro corso all'interno di questo bicchiere... perché gli è presa di rompersi così all'improvviso? :bhò:

veramente preoccupante :oVVoVe:

JackBabylon
20-11-2006, 15:13
Originariamente inviato da RokStar
Ero qui, calmo e tranquillo, tra una soffiata di naso ed un colpo di tosse, quando ad un tratto "sbarabadan cri cri cri crash". Individuo la fonte di questo insopportabile rumore e indovinate un po?
No, non potete indovinare.
In pratica si è rotto un bicchiere di vetro da candele, con una candela profumante dentro... ma io pensavo che il vetro resistesse bene al calore. Ora, una candelina quanto calore potrà mai sviluppare? E se si considera che già altre candele avevano avuto il loro corso all'interno di questo bicchiere... perché gli è presa di rompersi così all'improvviso? :bhò:

semplice, daje oggi daje domani prima o poi si rompe

Druzya
20-11-2006, 15:17
te l'hanno regalata, quella candela?

EricFlat
20-11-2006, 15:25
A me è capitato di peggio.
Una sera tardi, ero solo in casa (abito isolato in aperta campagna).
Guardavo la TV in santa pace quando ad un certo punto ho sentito un botto di vetri rotti.
La prima cosa che mi è venuta in mente è che qualcuno mi stesse entrando in casa, per cui potete immaginarvi il colpo che m'ha preso. Sono corso in cucina e ho preso un coltellaccio di quelli lunghi e affilati, poi mi sono fatto pian piano il giro di tutta casa.
Tutto a posto, niente di niente, finestre tutte chiuse, tutto in ordine. :dottò:
Al che ho iniziato ad aprire tutti gli sportelli di tutti i pensili in cucina.
In uno ho trovato un bicchiere * e s p l o s o* in migliaia di pezzettini, praticamente sbriciolato.
FANTASMI? :oVVoVe:

--LO--
20-11-2006, 15:26
credo sia per lo stesso motivo per cui la mia tazza Mug preferita (è l'unica che ho qui) dopo aver retto a botte e bottarelle varie un gioro ha deciso che il manico doveva staccarsi senza alcun motivo.

So che prima o poi morirà, che ha anche una crepa, ma finchè regge i liquidi rimarrà con me...è la mia preferita! Non posso abbandonarla! :cry:

ha mai preso qualche botta il bicchierino? :stordita:

Fran©esco
20-11-2006, 15:27
Originariamente inviato da EricFlat

FANTASMI? :oVVoVe:

Beh, ovvio.

Loading