PDA

Visualizza la versione completa : Problemi Di Taglia....


andronicus
27-11-2006, 10:58
Buongiorno a tutti,
vorrei aprire la mia prima discussione su questo forum, riprendendo un discorso di VANNA MARCHI, che sosteneva che le persone dovrebbero pagare il biglietto aereo secondo il peso...
In un mio recente viaggio in estermo oriente, ho scoperto che i prezzi degli indumenti, crescono a seconda della taglia, con differenze di 3/5 euro a taglia....
Che ne pensate?

AnDrO

seifer is back
27-11-2006, 11:00
che un bambino ci mette pių a cucire una taglia 58 che una 44. quindi č giusto nei confronti di quel bambino, che l'imprenditore abbia un ritorno economico maggiore.

leon4rdo
27-11-2006, 11:01
Originariamente inviato da seifer is back
che un bambino ci mette pių a cucire una taglia 58 che una 44. quindi č giusto nei confronti di quel bambino, che l'imprenditore abbia un ritorno economico maggiore.

http://forum.html.it/forum/faccine/gren.gif

MaryAngel
27-11-2006, 11:01
Originariamente inviato da andronicus
Buongiorno a tutti,
vorrei aprire la mia prima discussione su questo forum, riprendendo un discorso di VANNA MARCHI, che sosteneva che le persone dovrebbero pagare il biglietto aereo secondo il peso...
In un mio recente viaggio in estermo oriente, ho scoperto che i prezzi degli indumenti, crescono a seconda della taglia, con differenze di 3/5 euro a taglia....
Che ne pensate?

AnDrO


Poprio non ci siamo......allora č meglio essere magro cosė non pago sugl'indumenti....mahhhh :master:

andronicus
27-11-2006, 11:05
Originariamente inviato da MaryAngel
Poprio non ci siamo......allora č meglio essere magro cosė non pago sugl'indumenti....mahhhh :master:

D'ACCRDOOOOOOO?

Druzya
27-11-2006, 11:19
sono dell'idea che certi panzoni vadano condannati agli esercizi forzati, altroche' mecdonalds e schifezze.

ZuperDani
27-11-2006, 11:21
ProoobleEemiiii
di taAgliaa
la paAanzaaa
fa feEestaaa!!

GudFella
27-11-2006, 11:21
Originariamente inviato da Druzya
sono dell'idea che certi panzoni vadano condannati agli esercizi forzati, altroche' mecdonalds e schifezze.


appoggio l'idea

andronicus
27-11-2006, 11:23
Originariamente inviato da GudFella
appoggio l'idea

Credo di avere una corporatura normale... 190x85... se non posso prendere una M, ma una L o XL, dovrei sgnaccarmi 5/10 euro di differenza....

aeterna
27-11-2006, 11:29
Originariamente inviato da andronicus
In un mio recente viaggio in estermo oriente, ho scoperto che i prezzi degli indumenti, crescono a seconda della taglia, con differenze di 3/5 euro a taglia....
Che ne pensate?

AnDrO


(elimino ogni riferimento a quella schifosa cancellandola dal quote)

se fosse un abito confezionato da un sarta, alla vecchia maniera artigianale, sarebbe un discorso normale e logico. impieghi pių tessuto e pių tempo di lavoro ergo lo paghi di pių. sarebbe come fare un sito di 10 pagine o 50 pagine, no? la differenzala paghi. presumo in stremo oriente la produzione sia ancora artigianale appunto.
evidentemente la grande produzione industriale nullifica queste differenze, oppure, e potrebeb anche essere, alza i costi per tutti gli abiti al livello di quelli pių "capienti".

Loading