PDA

Visualizza la versione completa : barbie


uovo rimbalzino
07-12-2006, 12:27
Olderrimaaaaaa


Ok, già detto, quindi non vi ripetete :zizi:



Un uomo sta tornando a casa dal lavoro una sera, quando improvvisamente si ricorda che è il compleanno della sua bambina e che non le ha comperato un regalo.
Va in un centro commerciale, si fionda nel negozio di giocattoli e chiede al direttore del negozio:
- Quanto costa quella nuova Barbie in vetrina?
Il manager risponde: - Quale?
Abbiamo:
“Barbie in palestra" da EUR 19.95,
“Barbie al ballo” da EUR 19.95,
“Barbie fa shopping” da EUR 19.95,
“Barbie in spiaggia” da EUR 19.95,
“Barbie al Night Club” da EUR 19.95 e
“Barbie Divorziata” da EUR 375.00 -
- Ma perche “Barbie Divorziata" costa EUR 375.00, mentre tutte le altre costano EUR 19.95?
- Perche “Barbie Divorziata” comprende la macchina di Ken, la casa di Ken, la barca di Ken, il cane di Ken, il gatto di Ken e i mobili di Ken...

uovo rimbalzino
07-12-2006, 12:33
Non la sapevate eh?

:D


Sapevatela questa :stordita:

Un signore di 80 anni va a fare il suo controllo annuale dal dottore,
che gli chiede come si sente.
"Non sono mai stato meglio in vita mia."
risponde il vecchio.
"Ho appena sposato una ragazza di diciotto anni.
E' già incinta e tra poco sarò padre.
Cosa ne pensa?" Il dottore pensa un momento e dice:
"Le voglio raccontare una storia.
Ho conosciuto un tale che era un cacciatore accanito.
Non aveva mai mancato una stagione di caccia.
Ma un giorno uscì di casa precipitosamente
e prese l'ombrello al posto del fucile.
Quando fu nel bosco, improvvisamente un orso si precipitò verso di lui.
Prese l'ombrello, lo strinse con forza e lo puntò verso l'orso.
E sapete cosa successe?"
"No."Rispose il vecchio.
Il dottore continuò: "L'orso cadde morto davanti a lui!"
"E' impossibile!" gridò il vecchio.
"Qualcun altro deve aver sparato al posto suo!"
"E' esattamente quello che sto cercando di spiegarle!" Rispose il medico

Druzya
07-12-2006, 12:37
Originariamente inviato da uovo rimbalzino
Non la sapevate eh?

:D


Sapevatela questa :stordita:

Un signore di 80 anni va a fare il suo controllo annuale dal dottore,
che gli chiede come si sente.
"Non sono mai stato meglio in vita mia."
risponde il vecchio.
"Ho appena sposato una ragazza di diciotto anni.
E' già incinta e tra poco sarò padre.
Cosa ne pensa?" Il dottore pensa un momento e dice:
"Le voglio raccontare una storia.
Ho conosciuto un tale che era un cacciatore accanito.
Non aveva mai mancato una stagione di caccia.
Ma un giorno uscì di casa precipitosamente
e prese l'ombrello al posto del fucile.
Quando fu nel bosco, improvvisamente un orso si precipitò verso di lui.
Prese l'ombrello, lo strinse con forza e lo puntò verso l'orso.
E sapete cosa successe?"
"No."Rispose il vecchio.
Il dottore continuò: "L'orso cadde morto davanti a lui!"
"E' impossibile!" gridò il vecchio.
"Qualcun altro deve aver sparato al posto suo!"
"E' esattamente quello che sto cercando di spiegarle!" Rispose il medico :biifu: :biifu: :biifu: :biifu:

Uanne
07-12-2006, 12:51
carine :madai!?:

rrobalzi
07-12-2006, 13:37
Scusa ma che centra se ha sparato qualcun'altro? Lui il fucile l'ha usato, no? :fagiano:

geppo80
07-12-2006, 13:38
la seconda
:biifu: :biifu: :biifu: :biifu:

seifer is back
07-12-2006, 14:40
Originariamente inviato da rrobalzi
Scusa ma che centra se ha sparato qualcun'altro? Lui il fucile l'ha usato, no? :fagiano:

magari era caricato a salve. :fagiano:

DeBe99
07-12-2006, 14:45
La seconda è bella :D

El rumbero
07-12-2006, 18:07
Piloti ciechi .
All'aeroporto di Milano Malpensa, in una lunga fila di check-in
di un volo Milano - New York, durante l'attesa, un passeggero nota una persona, con uniforme da pilota e con il tipico bastone bianco usato dai non-vedenti, che entra nella cabina di pilotaggio.
Piuttosto stupito, il passeggero si guarda intorno quando vede
un'altro pilota, apparentemente cieco, salire a bordo. Alché, preoccupato, si dirige verso una hostess della compagnia aerea e domanda:
- Scusi signorina, ma chi sono quei due ciechi vestiti da piloti?
La hostess lo tranquillizza assicurandogli che, seppure ciechi,
si tratta dei due più grandi piloti italiani che esistono, e che con le moderne tecnologie a disposizione, anche un cieco può pilotare un aereo.
La notizia si sparge rapidamente tra gli altri passeggeri, i quali,preoccupatissimi, si imbarcano. L'aereo si allinea e comincia la lunga corsa per il decollo, ma dopo svariati chilometri l'aereo non si alza e continua ad accelerare.
La pista sta quasi terminando ed i passeggeri, in preda al panico, cominciano a gridare sempre più forte quando, ad un metro dalla fine della pista, il velivolo finalmente si alza da terra.
I passeggeri tirano un sospiro di sollievo e, nella cabina di
pilotaggio, il pilota commenta con il copilota:- Il giorno che non strillano siamo fottuti...

Uanne
07-12-2006, 18:09
:D

Loading