PDA

Visualizza la versione completa : Linux BackTrack


Ranch
09-12-2006, 14:20
La solita premessa che fanno tutti quelli come me è che si parla di utenti linux a livello zero, comunque, veniamo al dunque:

Il mondo del pinguino è un po troppo complesso a cominciare da quale distribuzione scegliere.

Io ho individuato BackTrack, ma non vorrei usarla in modalità CD-live ma installarla in pianta stabile sull'hd del mio notebook.
A tal proposito ho lasciato 6 giga a disposizione ma con l'utility di installazione presente sul CD non riesco ad installare in quanto non compare tra le partizioni di /dev/hda2.

Qualcuno sa come aiutarmi??? Qualcuno ci ha provato a fare la stessa cosa?

Ringrazio anticipatamente tutti gli utenti del forum - Gab.

:D

paolino_delta_t
09-12-2006, 14:43
beh premesso che per un utente linux alle prime armi forse la scelta migliore sarebbe Ubuntu....cmq passiamo al tuo problema....

se il tuo harddisk è un SATA è impossibile che linux lo veda tra i /dev/hdx, comparirà tra i /dev/sdx

detto ciò ho notato che alcuni kernel vecchiotti hanno problemi a riconoscere hard disk SATA ed è necessario usare in fase di boot l'opzione "irqpoll"

ovviamente tale opzione va aggiunta a mano tramite la riga di comando di grub.....cmq usando tale opzione l'OS farà il polling degli irq, cosa decisamente non buona.....

adesso non so quale sia la configurazione del tuo PC ma si hai un harddisk PATA al 99% lo deve riconoscere.....

facci sapere di più e potremo diagnosticare meglio il problema :fighet:

sacarde
09-12-2006, 14:53
prova a fare il mont a mano e poi a lanciare l'installazione su HDD


p.s.
come ti hanno suggerito ...... anche secondo me forse una distribuzione classica sarebbe piu' lineare

n0t
09-12-2006, 15:46
se installi slackware per esempio al boot da cd devi dargli

boot: test26.s
o
boot: huge26.s
o
boot: sata.i

Ranch
09-12-2006, 17:48
Grazie amici..... Grazie per le numerose risposte!!!! :smack: :smack: :smack:

Montando la partizione a mano sta funzionando, ho appena lanciato l'installazione da /dev/hda2 (è un EIDE).
Ho deciso per questa distro per la specificità della stessa, ovvero sicurezza reti etc. etc.

Per quanto riguarda ubuntu, accetterò il tuo consiglio, infatti, dopo il tuo suggerimento ho deciso di installarlo sul mio PC fisso!!!!

Li infatti ho un HD EIDE da 80 GB installato però su un controller promice esterno (PCI) e credo che questa sia una ulteriore complicazione per me, purtroppo, in quanto non saprei proprio da dove iniziare per installarlo.

Forse il disco in oggetto viene gestito come SCSI?????
Grazie a tutti - Gab.

Loading