PDA

Visualizza la versione completa : Scadenza di un contratto a progetto


EricFlat
11-12-2006, 12:15
A fine mese mi scade sta m###a di co.co.pro.
Nel contratto c'è scritto che in caso di rescissione devo dare un preavviso di almeno 30 giorni.
Ma se lascio che il contratto decada per semplice scadenza, e magari il capo non sa che a gennaio me ne vado e anzi si aspetta che io rimanga e che me lo dovrà rinnovare, dite che è il caso di avvertirlo che me ne vado oppure il 2 gennaio non mi presento e basta?

Uhm, che schifo di italiano, ma il concetto è quello... :stordita:

miki.
11-12-2006, 12:28
beh, se non ti rinnovano il contratto, mi pare ovvio che tu non vada a lavorare. Se invece il capo di accenna al rinnovo, informalo della situazione

lnessuno
11-12-2006, 13:02
Originariamente inviato da EricFlat
A fine mese mi scade sta m###a di co.co.pro.
Nel contratto c'è scritto che in caso di rescissione devo dare un preavviso di almeno 30 giorni.4

questa clausola non ha alcun valore, se vuoi puoi andartene senza alcun preavviso facendogli anche una pernacchia (te lo consiglio). altrimenti prima che scada il contratto puoi fare una denuncia ai sindacati, se lavori con orario fisso e/o il lavoro ha caratteristiche di lavoro dipendente, insieme a quella clausola nel contratto hai ottime possibilità che la causa si chiuda con la tua assunzione, l'integrazione di tutti i contributi non versati ai fini pensionistici e amenità varie... (hai la scocciatura di andare in causa ma ci guadagni dei soldi).


insomma se vuoi gli puoi fare il culo, altrimenti te ne vai senza preoccuparti di quella clausola che non ha alcun valore...

EricFlat
11-12-2006, 13:08
No, non mi interessa sto discorso... :bhò:

miki.
11-12-2006, 13:12
Originariamente inviato da EricFlat
No, non mi interessa sto discorso... :bhò:

ma te pensi che lui ti voglia rinnovare il contratto o no? Se si, allora parlaci comunque, perchè è sempre meglio lasciare i posti di lavoro nel miglior rapporto possibile.

EricFlat
11-12-2006, 13:17
Eh in teoria un anno fa mi disse che dopo un anno a progetto sarei stato assunto a tempo indeterminato, ma vista la mole di lavoro che mi sommerge da diversi mesi a sta parte (praticamente scaldo la sedia...), e immaginandomi la maxibustapaga che mi aspetta, credo proprio che me ne verrò da te!

miki.
11-12-2006, 13:19
Originariamente inviato da EricFlat
Eh in teoria un anno fa mi disse che dopo un anno a progetto sarei stato assunto a tempo indeterminato, ma vista la mole di lavoro che mi sommerge da diversi mesi a sta parte (praticamente scaldo la sedia...), e immaginandomi la maxibustapaga che mi aspetta, credo proprio che me ne verrò da te!

ripeto (e tre), parlaci, alle brutte non ti rinnova il contratto, ma chissà mai che non ti assuma in previsione di progetti futuri :bhò:

EricFlat
11-12-2006, 13:22
Originariamente inviato da miki.
ripeto (e tre)
Ho capito!!!!! :prrr:

:biifu:

wsim
11-12-2006, 14:54
Originariamente inviato da EricFlat
A fine mese mi scade sta m###a di co.co.pro.
Nel contratto c'è scritto che in caso di rescissione devo dare un preavviso di almeno 30 giorni.
Ma se lascio che il contratto decada per semplice scadenza, e magari il capo non sa che a gennaio me ne vado e anzi si aspetta che io rimanga e che me lo dovrà rinnovare, dite che è il caso di avvertirlo che me ne vado oppure il 2 gennaio non mi presento e basta?

Uhm, che schifo di italiano, ma il concetto è quello... :stordita:

ti fai le domande e pure ti rispondi e ripeti il tutto nel forum? :D

Se il contratto scade a fine mese, è inequivocabile che tu finirai di lavorare il 31 dicembre.
Devi semplicemente farlo presente, casomai se ne fossero dimenticati.

I giorni di preavviso sono relativi ad una eventuale rescissione, cioè a una risoluzione del contratto anticipata rispetto alla sua scadenza naturale. Se ad esempio tu te ne fossi andato di tua volontà il 31 ottobre, avresti dovuto comunicarlo con un preavviso di 30 giorni.

EricFlat
11-12-2006, 15:01
Forse non mi sono spiegato.
Il fatto è che magari il mio capo pensa che io me ne resto li buono buono e che lui mi rinnoverà il contratto. Ma siccome non è così, chiedevo se era il caso di avvisarlo comunque... una questione di... educazione?
:bhò:

Loading