PDA

Visualizza la versione completa : Svizzera. Matrimoni gay, primo 'si' in Ticino


leon4rdo
03-01-2007, 09:52
http://www.unita.it/images/coppiegay.jpg
La legge era entrata in vigore lunedì in Svizzera. E in mattinata è giunto il primo "sì" in un matrimonio gay del Ticino a poche ore dall'entrata in vigore della normativa federale sulle coppie di fatto. Così anche nei cantoni elvetici le coppie omosessuali registrate avranno gli stessi diritti delle coppie sposate.

La nuova legge federale sulla "Unione Domestica Registrata delle coppie omosessuali" (Lud), confermata anche da un referendum nel giugno del 2005, prevede che le coppie omosessuali possano avere un quadro giuridico vincolante alla loro relazione. In pratica avranno gli stessi reciproci diritti-doveri che vengono riconosciuti a due coniugi di sesso opposto. Diritti-doveri non solo fra loro, ma anche verso lo Stato e terzi. Secondo la normativa, i rapporti tra una coppia che vive un'unione domestica registrata e le Autorità, le assicurazioni e i locatori sono disciplinati da regole chiare e riconosciute: i partner hanno obblighi di assistenza reciproci, per entrambi sussiste il diritto alla rendita.

Per quanto riguarda la regolamentazione degli averi nel secondo e terzo pilastro. Si tratta dei sistemi di accantonamento pensionistico elvetici, che sono di tipo misto, sia pubblico sia privato. La somma delle due rendite di vecchiaia non deve superare il 150%, esattamente come per una coppia sposata, mentre per i concubini ammonta al 200% (2 x 100%). I partner che vivono in unione domestica registrata godono del diritto reciproco alla quota ereditaria e alla porzione legittima.

Per le coppie omosessuali in caso di decesso di uno dei partner, il superstite ha diritto alle stesse prestazioni di un coniuge. Il versamento di un anticipo per l'acquisto di un'abitazione e il prelievo anticipato del capitale previdenziale sono anche soggetti all'approvazione del partner.

Per il diritto fiscale, una coppia in unione domestica registrata è equiparata a una coppia di coniugi di opposto sesso. L'unione registrata può essere annullata solo tramite sentenza giudiziaria. La legge in questione non comporta l'istituzione di nuove autorità competenti e la registrazione viene effettuata presso l'Ufficio dello Stato civile.

Lo scioglimento dell'unione registrata ha così i medesimi effetti del divorzio: gli averi di previdenza vanno divisi tra la coppia. Nella nota del Dipartimento Federale Svizzero si legge è necessario precisare che i partner registrati sono equiparati alle persone sposate o, in caso di scioglimento giudiziale dell'unione, divorziate.

:mame: c'è per caso qualche forumista sfizzero interessato all'argomento?

taddeus
03-01-2007, 10:05
Badgatto e DVDS :oVVoVe:

skidx
03-01-2007, 10:07
ah, per me l'importante è che non possano adottare marmotte, signora mia.

King TB
03-01-2007, 10:15
oh bella, nel qual caso mi servisse, 3 km e sono li :stordita:

side-server
03-01-2007, 11:30
Originariamente inviato da leon4rdo
c'è per caso qualche forumista sfizzero interessato all'argomento?

uno c'è, appena torna dalle ferie se ha sistemato i problemi col PC arriva qua di sicuro :D

Ratatuia
03-01-2007, 12:25
Originariamente inviato da leon4rdo
http://www.unita.it/images/coppiegay.jpg


vedo che almeno questa volta amnesty svizzera è riuscita nel suo intento :fagiano: per il referendum sull'asilo erano tutti un po' abbattuti :(

miki.
03-01-2007, 12:42
non è un matrimonio :madai!?:

the_hi†cher
03-01-2007, 13:09
abbiamo fatto passi da gigante , eh?
la mia bisnonna prese la cittadinanza sfizzera per poter divorziare... sessant'anni dopo siamo punto e a capo :mame:

badcat
04-01-2007, 00:58
Originariamente inviato da taddeus
Badgatto e DVDS :oVVoVe:

:nonlodire

Loading