PDA

Visualizza la versione completa : kernel 2.6 e moduli


mykol
23-01-2007, 21:49
Ciao,

vorerei capire una cosa:

Con i kernel 2.4 i moduli venivano generalmente inseriti nel file /etc/modules e caricati al boot.

Ora coi kernel della famiglia 2.6 non è più così. Ad esempio nella Mandriva 2007 (2.6.12-17mdk) esistono i seguenti files che hanno a fare con i moduli

/etc/modules (se ho capito bene viene usato se si usa un kernel 2.4.x)
/etc/ modules.conf
/etc/modprobe.preload
/etc/modprobe.devfs
/etc/modprobe.conf

Il file modprobe.conf viene creato dall'utility generate-modprobe.conf (dando il comando da una console di root, ma credo anche in modo automatico al boot). Infatti la prima riga del file "modprobe.conf" dice:

# This file is autogenerated from /etc/ modules.conf using generate-modprobe.conf command.

Quindi, se ho ben capito, i moduli da caricare vanno inseriti in /etc/modules.conf, poi dando il comando "generate-modprobe.conf" viene creato il file "modprobe.conf.

Ma allora, modprobe.preload e modprobe.devfs a cosa servono e cosa ci va dentro ?

I moduòli da caricare come vanno inseriti in modules.conf ?

Andando al sodo dovrei caricare i seguenti moduli (che posso caricare a mano tramite il comando "modprobe" (e funzionano))

(modprobe) bttv card=72 radio=1 tuner=46 gbuffers=8
(modprobe) bt878

con che sintassi li inserisco in modules.conf ? Ed in modprobe.preload e modprobe.devfs devo mettere qualcosa e se si, come ?

Qualcuno sa risolvere il prob o conosce qualche howto che ne tratti ? (non ho mai trovato nulla in merito.)

Grazie.

andy caps
23-01-2007, 23:41
devi mettere il comando in rc.local in /etc/rc.d

# Description: This script will be executed *after* all the other init scripts.
# You can put your own initialization stuff in here if you don't
# want to do the full Sys V style init stuff.

Loading