PDA

Visualizza la versione completa : Se ne va l'imprenditore gentiluomo


consulting
24-01-2007, 09:08
Forse non è il miglior luogo per parlare di economia, però Leopoldo Pirelli con Gianni Agnelli sono stati i simboli del miracolo economico italiano e penso che una piccola citazione non disturbi nessuno.

La cosa che mi ha sempre colpito di questo imprenditore, il suo carattere schivo e taciturno ed il suo rifuggire dai riflettori.

Addio.

consulting
24-01-2007, 09:09
Scusate, per chi fosse interessato, volevo segnalare questo bell'articolo di Eugenio Scalfari:

http://www.repubblica.it/2007/01/sezioni/cronaca/leopoldo-pirelli/capitalista-gentiluomo/capitalista-gentiluomo.html

alda
24-01-2007, 09:25
già, un'imprenditoria lontana anni luce da quella attuale, purtroppo. Sostituti a quei livelli non mi sembra ce ne siano.

gm
24-01-2007, 09:28
Originariamente inviato da alda
Sostituti a quei livelli non mi sembra ce ne siano.
A cominciare dall'ex genero

webus
24-01-2007, 09:32
Il suo più grande errore fu considerare la Germania un paese europeo. Fa ancora rabbia ricordare come i tedeschi reagirono al suo tentativo di acquisire Continental. Operazione che gli costò migliaia di miliardi e la presidenza della società in favore di Tronchetti Provera.

taddeus
24-01-2007, 09:37
Originariamente inviato da webus
... Operazione che gli costò migliaia di miliardi e la presidenza della società in favore di Tronchetti Provera.

Che svendette parecchi rami intascando sostanziose stock option.

Loading