PDA

Visualizza la versione completa : I misteri del low cost


massi71
31-01-2007, 22:32
Cerco un volo X per Y, a/r;

prima compagnia:
andata 35 + tax, ritorno 35 + tax: totale 99

altra compagnia;
andata 25 + tax, ritorno 10 + tax; totale 119

stessa tratta, giorni, orario vicino, stesse condizioni, e assicurazione compresa;

vedo nel dettaglio e noto che le tasse, le stesse voci, sono diverse

ma come è possibile?

Kahm
31-01-2007, 22:39
ti hanno fatto vedere l'aereo con cui viaggerai?

rispondi a questo e poi pensaci


p.s.
ti ricordi il volo che fece fantozzi quando ando' in pensione? :stordita:

Federiconet
31-01-2007, 22:41
Originariamente inviato da Kahm
ti hanno fatto vedere l'aereo con cui viaggerai?

rispondi a questo e poi pensaci


:quote: :quote:

jsmoran
31-01-2007, 23:40
La prima compagnia probabilmente è onesta e nella voce "tasse" include effettivamente soltanto le tasse, cioè quello che la stessa compagnia versa a terzi (tasse aeroportuali, security charge, ecc.)

La seconda compagnia fa la furbetta e include tra le tasse anche voci (esempio classico il fuel surcharge) che sono soldi che vanno in tasca alla compagnia e pertanto dovebbero far parte a tutti gli effetti del prezzo del biglietto al netto delle tasse. Ma così ti invogliano a comprare con loro sbandierando un prezzo base più basso.

manuel69
01-02-2007, 16:53
..guarda che comunque 99 euro per un a/r all'estero è un prezzo ottimo imho

saluti

max.z
01-02-2007, 16:58
Sicuro che si tratta degli stessi aeroporti?
Non è che atterri a Girona invece che a Barcellona, o a Charleroi invece che a Bruxelles etc. etc.?
In questo caso si comprenderebbe la differenza di tassazione.

massi71
01-02-2007, 17:05
Originariamente inviato da MasterLibe
Dipende dai servizi a terra che le due compagnie usano.
delle 2 una:

o, come dice jsmoran, la compagnia da 119 euro "bara" (che poi detto per un velivolo non è bello) sui dettagli delle tasse;

o il sistema calcola le tariffe "ad capocchiam"




Sicuro che si tratta degli stessi aeroporti?
ovvio

jsmoran
01-02-2007, 17:22
Per essere sicuri basta che visualizzi il dettaglio delle tasse. Se ci sono voci tipo "fuel surcharge" allora la trasparenza sul prezzo lascia un po' a desiderare.
I servizi aeroportuali c'entrano poco, Masterlì, perché sono componenti di costo; quando si parla di tasse aeroportuali, security charge ecc. quelli dovrebbero essere uguali per tutte le compagnie su un determinato aeroporto.
Con il decreto Bersani, se non altro, questo perde un po' di importanza perché alla fine dovranno visualizzare solo il prezzo "tutto compreso" e quindi tu farai i tuoi conti in base al prezzo definitivo... che quando devi scegliere fra diverse compagnie/itinerari è un bel risparmio di tempo.
(in Spagna questa legge c'è già, infatti le low-cost spagnole, Vueling, Clickair, ecc. hanno solo prezzi "all inclusive" sui loro siti e nelle pubblicità).

Ikona
01-02-2007, 17:30
le compagnie guadagano di più dalla cresta che fanno sulle tasse che sul volo.
Pensa che noi gestiamo un piccolo sistema di booking on line per un paio di compagnie e decidemmo di pescarci le tasse aereoportuali direttamente da un server che le aggiornava ogni giorno.... cosi, tanto per tenerle sempre aggiornate e non doverle inserire ogni volta... mi mandarono una mail dicendo di togliere immediatamente questo automatismo tutti incazzati....
PS se non sbaglio atterrare a Malpensa costa una cosa intorno a un euro e 50 se non sbaglio...
Altra cresta è il fuel surcharge ma la migliore è le spese amministrative per la carta di credito, diciamo che di media le compagnie ti fanno pagare un 5% quando loro a malapena, visto il traffico che fanno hanno una fee dell'1%....

Nuvolari2
01-02-2007, 17:34
Originariamente inviato da Ikona
le compagnie guadagano di più dalla cresta che fanno sulle tasse che sul volo.
Pensa che noi gestiamo un piccolo sistema di booking on line per un paio di compagnie e decidemmo di pescarci le tasse aereoportuali direttamente da un server che le aggiornava ogni giorno.... cosi, tanto per tenerle sempre aggiornate e non doverle inserire ogni volta... mi mandarono una mail dicendo di togliere immediatamente questo automatismo tutti incazzati....
PS se non sbaglio atterrare a Malpensa costa una cosa intorno a un euro e 50 se non sbaglio...
Altra cresta è il fuel surcharge ma la migliore è le spese amministrative per la carta di credito, diciamo che di media le compagnie ti fanno pagare un 5% quando loro a malapena, visto il traffico che fanno hanno una fee dell'1%....

e pensa che Alitalia, nonostante tutto... riesce ancora a perdere un milione di euro al giorno. Noi abbiamo dei geni :incupito: :nillio: :malol:

Loading