PDA

Visualizza la versione completa : daccapo, camicia inghirami, ragazza


D56
03-02-2007, 14:03
un poco di tepore ambrato del sole basso, la mattina e un soffio gelido, nitido, dal cielo cristallino

è semplice entrare nel bar, fra gli ottoni e gli specchi, bere il caffè e il fruscio del giornale

in fondo uno è vuoto, niente affatto convinto, però lo stile ti salva

grazie per questa camicia nuova, nera con quadratini rossi, mi dona forse alla barba brizzolata

vanità, credevo fossero scemenze, e invece il futile è indispensabile, per giocare le giornate

il sole s'è alzato un poco, forse il parcheggio dell'ipercoop m'attende, come tanti, e la camicia nuova che mi hai regalato è una corazza che riluce contro l'orizzonte guerriero

ho quasi trent'anni più di te, ma tu, mi stai insegnando a vivere daccapo

Kaeso
03-02-2007, 17:09
nera con quadratini rossi???

:dottò:

trinityck
03-02-2007, 17:11
Originariamente inviato da Kaeso
nera con quadratini rossi???

:dottò: sì, la pasticca

yuri refolo
03-02-2007, 20:52
Originariamente inviato da D56
un poco di tepore ambrato del sole basso, la mattina e un soffio gelido, nitido, dal cielo cristallino

è semplice entrare nel bar, fra gli ottoni e gli specchi, bere il caffè e il fruscio del giornale

in fondo uno è vuoto, niente affatto convinto, però lo stile ti salva

grazie per questa camicia nuova, nera con quadratini rossi, mi dona forse alla barba brizzolata

vanità, credevo fossero scemenze, e invece il futile è indispensabile, per giocare le giornate

il sole s'è alzato un poco, forse il parcheggio dell'ipercoop m'attende, come tanti, e la camicia nuova che mi hai regalato è una corazza che riluce contro l'orizzonte guerriero

ho quasi trent'anni più di te, ma tu, mi stai insegnando a vivere daccapo

da "un poco di tepore ambrato" al "parcheggio dell'ipercoop"? :D

D56
03-02-2007, 22:40
da "un poco di tepore ambrato" al "parcheggio dell'ipercoop"?

è il nostro tempo, richiede ironia e irriverente gioco d'assurde diacronie, insomma un caos


si è classici solo se adatti ad ogni tempo e proscenio

buona serata a tutti

vificunero
03-02-2007, 22:47
Originariamente inviato da D56

ho quasi trent'anni più di te, ma tu, mi stai insegnando a vivere daccapo

hai fatto l'amante ventenne? :fagiano:

GudFella
04-02-2007, 02:58
Originariamente inviato da vificunero
hai fatto l'amante ventenne? :fagiano:

questa è una pruriginosa domanda che vorrei farti anch'io :D ...

per il fatto della vanità, della corazza ed eccetera sono completamente d'accordo :D

DydBoy
04-02-2007, 03:11
Io non capisco.

jonnym78
04-02-2007, 03:55
Originariamente inviato da DydBoy
Io non capisco. D56 non lo si capisce, lo si ama

come i testi di pelù :stordita:

DonFabio
04-02-2007, 09:41
Originariamente inviato da D56
un poco di tepore ambrato del sole basso, la mattina e un soffio gelido, nitido, dal cielo cristallino

è semplice entrare nel bar, fra gli ottoni e gli specchi, bere il caffè e il fruscio del giornale

in fondo uno è vuoto, niente affatto convinto, però lo stile ti salva

grazie per questa camicia nuova, nera con quadratini rossi, mi dona forse alla barba brizzolata

vanità, credevo fossero scemenze, e invece il futile è indispensabile, per giocare le giornate

il sole s'è alzato un poco, forse il parcheggio dell'ipercoop m'attende, come tanti, e la camicia nuova che mi hai regalato è una corazza che riluce contro l'orizzonte guerriero

ho quasi trent'anni più di te, ma tu, mi stai insegnando a vivere daccapo Va bene tutto, ma la camicia... :fagiano:

Perché vivere daccapo? Avevi forse appeso la vita al chiodo?

Loading