PDA

Visualizza la versione completa : Off topic legale [domanda facile]


nikoèstancoehasonno
12-02-2007, 23:44
Ragazzi, come si chiama l'avvocato che si occupa di diritto condominiale e simili?
Dovrei risolvere una questione tra vicini e non so se rivolgermi ad un avvocato qualunque o cercarne uno specializzato in questo genere di situazioni.
Che faccio?

Fran©esco
12-02-2007, 23:45
Penso che sia semplicemente il diritto civile.
Quindi un avvocato civilista.

nikoèstancoehasonno
12-02-2007, 23:49
Originariamente inviato da Fran©esco
Penso che sia semplicemente il diritto civile.
Quindi un avvocato civilista.
Sicuro?
Ci avevo pensato anch'io, ma poi ho scoperto che esiste il "diritto condominiale" e cercavo un... condominialista? condominiologo? condom?

agiaco
13-02-2007, 00:26
al massimo c'è un civilista che si occupa spesso di condominio, uno solo condominialista non credo possa campare.

SUPERMIKY
13-02-2007, 00:40
mi è appena successo di dover andare per vie legali causa condominio (o meglio, è successo ai miei genitori) e ci siamo rivolti tranquillamente a un civilista... :fagiano:

nikoèstancoehasonno
13-02-2007, 00:40
Originariamente inviato da agiaco
al massimo c'è un civilista che si occupa spesso di condominio, uno solo condominialista non credo possa campare.

Allora cercherò un civilista.
Poi ti pongo una questione facile facile, visto che sei del mestiere:
se due soggetti prendono accordi verbali per realizzare un lavoro in comune tra due proprietà, accordandosi per pagare 1/3 e 2/3, e poi al momento del pagamento il soggetto che avrebbe dovuto pagare 2/3 dice che vuole dividere a metà la cifra, 1/2 a lui ed 1/2 all'altro, chi dei due si deve rivolgere ad un legale per avere un chiarimento sulla reale e giusta divisione?
Io sono ovviamente quello dell'1/3, e mi ci rivolgerò io.
Però forse dovrebbere essere lui ad andarci, ed a pagare.
Del tipo: io pago quanto avevamo detto, se vuoi cambiare gli accordi (verbali, però, porca miseria) ci vai tu dall'avvocato.
O no?

nikoèstancoehasonno
13-02-2007, 00:46
Originariamente inviato da SUPERMIKY
mi è appena successo di dover andare per vie legali causa condominio (o meglio, è successo ai miei genitori) e ci siamo rivolti tranquillamente a un civilista... :fagiano:

Grazie.

agiaco
13-02-2007, 00:48
Non c'è una regola, dall'avvocato per un consiglio o per una causa può andarci chiunque.

Non è semplicissimo però, con gli accordi verbali.

nikoèstancoehasonno
13-02-2007, 00:58
Originariamente inviato da agiaco
Non è semplicissimo però, con gli accordi verbali.

Immagino.
Spero però che il fatto (oggettivo) che i lavori svolti servono per 1/3 a me e 2/3 a lui sia sufficiente a darmi ragione.
Probabilmente, comunque, il tutto finirà in una causa.

agiaco
13-02-2007, 09:41
Originariamente inviato da nikoèstancoehasonno
Immagino.
Spero però che il fatto (oggettivo) che i lavori svolti servono per 1/3 a me e 2/3 a lui sia sufficiente a darmi ragione.
Probabilmente, comunque, il tutto finirà in una causa.

Si è un criterio, in mancanza di un diverso accordo, abbastanza valido di ripartizione delle spese.
Ma comunque chi "può darti ragione" è solo il giudice.

Loading