PDA

Visualizza la versione completa : www.italia.it - un mostro creato con i nostri soldi


Fedeo
23-02-2007, 14:24
www.italia.it

guardate e giudicate voi :bhò:

per quanto mi riguarda, è la goccia finale di un vaso ormai stracolmo... nessun politic(ante) prenderà mai più un mio voto.

:nonono:

trappitu
24-02-2007, 00:57
Costato milioni di euro (credo che alla fine ci costerà oltre 40 milioni di euro)...anni di attesa...presentato come una grandissima finestra del mondo sull'Italia (secondo Rutelli)...poco usabile, intro inutile e lenta, incompatibile con Firefox, pieno di flash inutili e mal funzionanti, con informazioni errate, aggiungerei una offesa al settore della promozione turistica on-line, per non parlare del "logo"...costato 100.000 euro!!

Di seguito l'enfasi di Rutelli:
"è una grandissima finestra dal Mondo sull'Italia. Il nostro paese si sta aprendo con un'operazione di straordinario interesse. Tutti i potenziali turisti che sognano l'Italia e che sono decine di milioni, avranno l'opportunità di sapere facilmente come arrivare nel nostro Paese e di scoprire le sue straordinarie qualità". Rutelli peraltro ha ammesso che quanto è ora online non è un traguardo: "Possiamo migliorare molto, abbiamo tanto da fare, ma il sito assieme al nuovo simbolo del turismo italiano è una grande conquista, un buon risultato per tutto il Sistema Paese"

Dicono che è solo l'inizio, per me è la fine...ma dove vivono!!

Non è accettabile uno sperpero del genere, dobbiamo reagire, offende il lavoro di tutti noi.

Evi|A|ivE
24-02-2007, 03:02
si.. se ne sta parlando anch esu un altra board.
E' allucinante. e qui leggo che è costato milioni? Stiamo scherzando?
quel logo è l'inizio dello scandalo.

Poi dicono che il bombing è una cosa cattiva, ma linkare con "cag... pazzesca" (Fantozzi docet) questo ennesima buffonata italiana non sarebbe male.

Profondamente deluso.

paolino_delta_t
24-02-2007, 10:02
così è l'Italia....

lo sapete quanti emeriti cretini si sono arricchiti con quel progetto? mi ricordo il gruppo sviluppo web della mia università, gente che non sapeva fare un tubo e passava il 90% del proprio tempo lavorativo a fumare, chiacchierare e bere caffè.....e il risultato poi si è visto, un mostro blu che loro chiamano sito, che usa javascript incompatibili con FF, a mala pena funzionano con IE in verità


l'Italia, Paese di poeti, artisti, navigatori, commercianti, .....siiii mille anni fa, ora Paese di buffoni.....e quel che è peggio è che chi vale viene schiacciato e mortificato, chi non vale diventa presidente di un'azienda o amministratore delegato ( a 300.000 euro al mese si capisce )

:unz:

Ferro9
24-02-2007, 13:28
La meritocrazia dovrebbe essere uno dei punti cardine per la formazione di una classe imprenditoriale o politica, in Italia sembra essere invece un insulto. Questo è solo un esempio molto pubblicizzato ma neppure il più scandaloso o il più costoso, e coloro di voi che hanno avuto la possibilità di "annusare" l'aria di enti pubblici o simili sapranno bene di cosa parlo.

Da parte mia, oramai spero solo che la richiesta di visto permanente venga accettata presto...

xnavigator
24-02-2007, 13:34
mamma mia che schifo.

e voi vi siete fermati a commentare la facciata. avete visto il codice? ... non ho parole :dhò:

la quarta riga di codice recita:

tiscoverrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrr :dhò: :dhò: :dhò:

se guardate alcuni collegament:

<a href="











http://www.italia.it:80/wps/portal/it?country=it
">

cioè come si può?

e come si può inserire dei link che hanno ancora la porta :80
http://www.italia.it:80/wps/portal/channels?WCM_GLOBAL_CONTEXT=/wps/wcm/connect/Portale+del+Turismo/Mappa+del+sito

???

e ho dato solo un occhiata.

ma davvero è costato milioni???? :dhò:

xnavigator
24-02-2007, 13:37
Il vice Presidente del Consiglio Francesco Rutelli ha presentato ufficialmente alla BIT il nuovo portale del turismo italiano www.italia.it Alla presenza del Ministro dell'Innovazione Tecnologica, Luigi Nicolais, Francesco Rutelli ha illustrato l'innovativo portale italiano che è navigabile in quattro lingue e che ha riscosso un immediato successo di *******critica***** e di pubblico.

da: http://www.italia.it/wps/portal/channels?WCM_GLOBAL_CONTEXT=/wps/wcm/connect/Portale+del+Turismo/homepage/Organizza+il+tuo+viaggio/News/

di che critica parla??????????????????????? :dhò:

si deve fare qualcosa..

Evi|A|ivE
24-02-2007, 14:01
fare qualcosa? Beh esistono i blog :)
Quando le pernacchie saranno forti (ma forti davvero) e quel sito da CANI diventera motivo di vergogna , al posto di ampolloso giubilo, magari la prossima volta prima si sputtxxxre soldi si faranno furbi.
Nel senso che almeno non lo faranno sapere.
Ah, chi sta buttando "bioconcime" su rutellone & co. è uno che si colloca nell'area "di sinistra".
Ma le mie idee politiche non c'entran nulla con quello che è il comune buon senso.
Io vorrei sapere, voce per voce, cosa ha portato quel sito da cani a costare cosi tanto.
Certo.. se quel logo costa (vale?) 10mila euro, chissa i flashoni oRendi con delle immagini+InterpolazioneMovimento.

xnavigator
24-02-2007, 14:05
che ne dite se tutti scriviamo a striscia la notizia una mail per segnalare questo scempio
italiano?

se saremo molti ad inviare una mail credo si interesseranno anche loro.

Fedeo
24-02-2007, 14:33
@Evi|A|ivE: questa volta credo lo scempio è politicamente trasversale (e chi scrive si colloca nell'area "di destra"), perchè credo che il progetto è iniziato con il governo di cdx ed è terminato con quello di csx... per sperperare il denaro pubblico si mettono sempre d'accordo :(

Comunque possiamo scrivere a chi vogliamo, l'informazione "ufficiale" l'avrà vinta per l'ennesima volta, facendo soprattutto leva su chi di siti e web marketing ne sa nulla!

Rimarrà l'idea, purtroppo, di un grande portale che rilancerà l'immagine dell'Italia nel mondo, e che immagine :dhò:

I soldi per le pensioni e per i sussidi ai disoccupati non si trovano, ma per queste cagate saltano sempre fuori!

Ribadisco: la politica (questa politica) con me ha chiuso!

Loading