PDA

Visualizza la versione completa : Ritardo consegna


Carletto90
27-02-2007, 13:07
Allora sarò breve....

il 26 Ottobre abbiamo ordinato la cucina....i tempi previsti di consegna, come da fattura, sono dai 30 ai 40 gg. Noi, con molta disponibilità e cortesia abbiamo detto al venditore (inizialmente l'amico che tutti vorrebbero) di ritardare pure....ma che la cucina ci sarebbe servita entro e non oltre la fine di Febbraio. Tutto ok...acconto dato, il comportamente comincia a cambiare da parte sua....sembra fare le cose più con apatia e comincia a nn essere più molto 'presente'.
Ok, dico io, non rompiamo più le palle.....

15 Febbraio

Chiamo.
Carletto: Ciao, senti volevo assicurarmi sulla data di consegna, visto che non ti ho più sentito

Venditore: Si si, non c'è problema eravamo rimasti per fine Febbraio, ti chiamerà il magazzino quando arriva la merce.

Carletto: Grazie mille, ciao.


ieri 26 Febbraio

Chiama la Ele, visto il mio stato adrenalinico di questo periodo.

Ele: Ciao senti nn abbiamo avuto ancora nessuna noizia della cucina, sai è il 26 Febbraio e non è che manchi molto alla fine del mese :) cosa mi dici?

Venditore: (tono anche scocciato) Ah ciao Elena, ti avevo detto che avremmo chiamato noi....guarda caso ho proprio chiamato qualche minuto fa (ci crediamo? :zizi: ) il magazzino e mi hanno detto che sono in ritardo....sai le mensole impiallacciate che ci hai chiesto richiedono un po' più di tempo (4 mesi? :dottò: )

Elena: E' da Ottobre che abbiamo ordinato e oggi 26 Febbraio mi dite che siete ancora in ritardo....in più ho dovuto chiamare io? Mi fai un favore? Entro domani mattina voglio sapere la data precisa d'arrivo della cucina

Venditore: ok, ti chiamo io.



ORA

Partendo dal presupposto che nn ha chiamato e che sul contratto c'è una clausula che li paraculeggia sul ritardo di consegna...come possiamo proteggerci se la cosa dovesse andare avanti a oltranza?

makemorenoise
27-02-2007, 13:12
Gentilmente gli fai notare che non hanno rispettato la data di consegna prevista dal contratto e che intendi annullare per loro mancanza con conseguente rimborso del doppio dell'acconto da parte loro come previsto da legge.

Carletto90
27-02-2007, 13:20
Originariamente inviato da makemorenoise
Gentilmente gli fai notare che non hanno rispettato la data di consegna prevista dal contratto e che intendi annullare per loro mancanza con conseguente rimborso del doppio dell'acconto da parte loro come previsto da legge.


esiste una legge? dove la trovo?

ma è valida anche se tra le clausule si tutelano sul ritardo cosegna?

Illogitech
27-02-2007, 13:24
Originariamente inviato da Carletto90

Partendo dal presupposto che sul contratto c'è una clausula che li paraculeggia sul ritardo di consegna...come possiamo proteggerci se la cosa dovesse andare avanti a oltranza?

Partendo dal presupposto che non hai letto bene il contratto prima di firmare, puoi solo aspettare (e magari fare aspettare loro per pagargli il saldo).

Oppure puoi fare una raccomandata a qualche personaggio in alto nella loro società.

Io l'avevo fatto scrivendo al direttore generale di una banca, lamentandomi della capra che mi avevano affibbiato a seguire le pratiche del mutuo, e tre giorni dopo avevo un impiegato competentissimo.

fabiodm75
27-02-2007, 13:27
Originariamente inviato da makemorenoise
Gentilmente gli fai notare che non hanno rispettato la data di consegna prevista dal contratto e che intendi annullare per loro mancanza con conseguente rimborso del doppio dell'acconto da parte loro come previsto da legge.

:unz:

sul contratto c'è una voce riguardante la consegna vero? :dottò:

leggi il contratto oppure informati in qualche associazione dei consumatori poi li chiami e dai una data di consegna altrimenti se la possono anche tenere, vedi che si velocizzano.
sicuramente c'è un limite di tempo...
carlè ad essere buoni a sto mondo alle volte ci si rimette... :incupito:

Carletto90
27-02-2007, 13:31
Originariamente inviato da fabiodm75
:unz:

sul contratto c'è una voce riguardante la consegna vero? :dottò:

leggi il contratto oppure informati in qualche associazione dei consumatori poi li chiami e dai una data di consegna altrimenti se la possono anche tenere, vedi che si velocizzano.
sicuramente c'è un limite di tempo...
carlè ad essere buoni a sto mondo alle volte ci si rimette... :incupito:


il contratto è stato letto, purtoppo nn sarei mai andato a pensare che riuscissero a ritardare
una consegna dati i 4 mesi di anticipo.....davvero incredibile :incupito:

makemorenoise
27-02-2007, 13:33
Cosa dice la clausola sul ritardo che hai citato?
Esattamente.

magnus
27-02-2007, 13:34
Originariamente inviato da fabiodm75
:unz:
carlè ad essere buoni a sto mondo alle volte ci si rimette... :incupito:

ci si rimette quasi sempre veramente...

Ranma2
27-02-2007, 13:40
a me sta clausola che permette il ritardo mi sa di fuffa...cercano di pararsi il culo ma secondo me illegalmente

Carletto90
27-02-2007, 13:46
Originariamente inviato da makemorenoise
Cosa dice la clausola sul ritardo che hai citato?
Esattamente.


il contratto purtroppo è a casa....

all'incirca dice che la venditrice nn si assume la responsabilità dei danni causati da ritardi di consegna merci....più o meno. Stasera posto la frase esatta.

Loading