PDA

Visualizza la versione completa : Rapito un giornalista di Repubblica


massi71
06-03-2007, 17:41
http://www.repubblica.it/2007/03/dirette/sezioni/esteri/afghanistan/giornalista-repubblica/index.html

darkkik
06-03-2007, 17:43
Secondo me è stato Arctic. :D

lookha
06-03-2007, 17:51
domanda ingenua: cosa dovrebbe fare lo Stato italiano in questo caso?
risposta ingenua: tutto il possibile per liberarlo
risposta troll: abbandonarlo per i cavolacci suoi, alla fine sapeva che era una zona rischiosa, fa niente se è un giornalista tanto alla fine non servono a niente, son tutti parolai.

Domanda realista: quanto pagarà lo Stato italiano per liberarlo?
risposta realista: quello che chiederanno i sequestratori
risposta troll: qualsiasi prezzo è un atto di codardia. Perchè bisogna pagare per liberare un deficiente che è andato in una zona rischiosa per fare un reportage? è andato là per soldi, cosi facendo si alimentano i sequestratori.

javipampa2
06-03-2007, 17:53
mi sento Troll :unz:

wsim
06-03-2007, 17:55
Originariamente inviato da lookha

risposta troll: abbandonarlo per i cavolacci suoi, alla fine sapeva che era una zona rischiosa, fa niente se è un giornalista tanto alla fine non servono a niente, son tutti parolai.


risposta troll: qualsiasi prezzo è un atto di codardia. Perchè bisogna pagare per liberare un deficiente che è andato in una zona rischiosa per fare un reportage? è andato là per soldi, cosi facendo si alimentano i sequestratori.

ecco, e poi è anche comunista e quindi amico di quelli là..., che si arrangi così impara a fare le vacanze intelligenti...

(si dovrebbe ridere a sentire una cosa del genere ma l'hanno scritta davvero, eh...)

Nuvolari2
06-03-2007, 17:55
Originariamente inviato da lookha
domanda ingenua: cosa dovrebbe fare lo Stato italiano in questo caso?
risposta ingenua: tutto il possibile per liberarlo
risposta troll: abbandonarlo per i cavolacci suoi, alla fine sapeva che era una zona rischiosa, fa niente se è un giornalista tanto alla fine non servono a niente, son tutti parolai.

Domanda realista: quanto pagarà lo Stato italiano per liberarlo?
risposta realista: quello che chiederanno i sequestratori
risposta troll: qualsiasi prezzo è un atto di codardia. Perchè bisogna pagare per liberare un deficiente che è andato in una zona rischiosa per fare un reportage? è andato là per soldi, cosi facendo si alimentano i sequestratori.

credo che più o meno sia sufficiente fare quello che abbiamo sempre fatto, anche con i governi precedenti.

Pare che fin'ora abbia funzionato nella stragrande maggioranza dei casi.

trinityck
06-03-2007, 18:00
Ma i giornalisti (più o meno) comunisti sono quelli più polli o quelli che rischiano di più il culo? O sono semplicemente sfigati? No perchè è impressionante.

massi71
06-03-2007, 18:01
Originariamente inviato da trinityck
Ma i giornalisti (più o meno) comunisti sono quelli più polli o quelli che rischiano di più il culo? O sono semplicemente sfigati? No perchè è impressionante.

è impressionante se è una domanda seria questa!

complimenti!

al settimo post poi

jamesev
06-03-2007, 18:05
scommetto che di questo giornalista se ne parlerà sulle prime pagine di tutti i giornali e tg finché non sarà (spero per lui) liberato...

degli ingegneri dell'ENEL in Nigeria sti grandissimi cetrioli!!

javipampa2
06-03-2007, 18:08
Si potrebbe comunque pensare anche di evitare di farli andare la no?
Tanto le cose si sanno e non mi importa che ogni giorno mi fanno vedere migliaia di morti.
Chi di dovere dovrebbe comunque sapere.
Quindi non vedo perche 10000 giornalisti laggiù che secondo me non credo che siano troppo contenti che da un giorno all altro tutto finisse.Ci campano

COMUNQUE

Non vedo a sto punto la differenza tra Carabinieri\Polizia\Vigili del fuoco\Giornalisti

L unica differenza è che tutti servono alla civiltà esclusi i giornalisti la cui maggioranza fa sto lavoro del cacchio.(Tipo quelli gossip)

Non condivido comunque minimamente questi rapimenti, e i tragici fatti capitati a vari giornalisti brutalmente uccisi.

Ma chi li autorizza ad andare? Le responsabilità che sono li sono della sua testata giornalistica o del governo?
Se fosse il primo allora che li cacciassero loro i soldi e non tutti noi Italiani.

Loading