PDA

Visualizza la versione completa : le relazioni pericolose


netghost
09-03-2007, 16:01
Patrick e Susan Stübing chiedono l'abolizione della legge che definisce criminale il matrimonio fra fratello e sorella

LIPSIA - Sono fratello e sorella ma si amano e sono pronti a portare il loro caso davanti alla Corte Costituzionale tedesca affinchè l'antica legge che proibisce l'incesto sia abolita. E' la storia di Patrick Stübing e di sua sorella Susan, entrambi di Lipsia, rispettivamente 29 e 24 anni, che in questi giorni sono sulle pagine di molti giornali tedeschi: Patrick e Susan hanno iniziato una relazione nel 2000 e oggi hanno 4 figli, tre dei quali adesso sono in affidamento

STORIA - La loro storia d'amore non è così chiara e lineare, come potrebbe apparire in un primo momento: i due infatti hanno vissuto la loro infanzia divisi nella Germania dell'Est comunista e si sono conosciuti quando erano già grandi. Patrick fu adottato da un'altra famiglia e conobbe i suoi parenti biologici non prima del suo diciottesimo anno di età. Il suo vero padre era già morto, ma egli riuscì a trovare la madre, Annemarie e sua sorella Susan solo nel 2000. Sei mesi dopo la riunione la madre Annamarie morì per un attacco di cuore. Presto Susan e Patrick s'innamorarono e cominciarono ad avere una relazione

AMANTI - Adesso però i due amanti sono stanchi di essere trattati come criminali e hanno annunciato domenica scorsa che porteranno il loro caso davanti alla Corte costituzionale tedesca per cercare di far abolire una legge «vecchia di 100 anni» che dichiara crimine l'incesto: «Vogliamo che la legge che presenta l'incesto come un crimine sia abolita» ha specificato Patrick Stübing che ha passato due anni in carcere e adesso rischia un ulteriore pena proprio perchè non ha messo fine alla relazione con sua sorella. «Non ci sentiamo colpevoli di quello che è accaduto» hanno affermato tutti e due in una dichiarazione rilasciata ai media locali.

DIVISIONE - La storia ha diviso non solo la Germania, ma anche i Paesi vicini, come il Belgio, l'Olanda e la Francia, dove l'incesto non è proibito per legge. La maggior parte dei dottori che si è interessata al caso però ha sottolineato che sebbene la loro storia sia comprensibile è giusto rispettare le regole della natura: infatti come dimostra la loro storia i figli nati da fratelli e sorelle hanno maggiori possibilità di presentare malformazioni e malattie. Due dei figli di Patrick e Susan sono disabili. Tuttavia alcuni politici e esperti legali sono critici nei confronti della legge che era parte della politica «dell'igiene razziale» promossa dai nazisti: «Noi dobbiamo abolire una legge che appartiene al secolo scorso e che non ha più senso» ha detto Jerzy Montag, portavoce del Partito verde tedesco

VITA - «Vogliamo vivere come una famiglia normale» hanno dichiarato i due amanti, mentre il loro legale, Endrik Wilhelm, che porterà il loro caso davanti alla Corte Costituzionale, dice che i due hanno buone possibilità di vincere la loro battaglia. Egli imposterà la sua linea di difesa specificando che nessuna legge tedesca proibisce a persone anziane o disabili di avere bambini, anche se queste corrono seri rischi di generare figli con malformazioni fisiche e mentali. Anche i fratelli e le sorelle, a questo punto, dovrebbero avere gli stessi diritti e non essere discriminati: «Questo è una questione che interessa sia i diritti della famiglia sia la libertà sessuale» afferma l'avvocato Wilhelm. «Susan e Patrick non hanno fatto del male a nessuno».

fonte (http://www.corriere.it/Primo_Piano/Cronache/2007/02_Febbraio/27/incesto.shtml)

rrobalzi
09-03-2007, 16:12
Criminali no, ma è risaputo che un figlio tra consaguinei può uscire solo malato. :fagiano:

DeBe99
09-03-2007, 16:15
Originariamente inviato da rrobalzi
Criminali no, ma è risaputo che un figlio tra consaguinei può uscire solo malato. :fagiano: Ha alte probabilità di uscire malato, mica c'e' la certezza (qui sono 2 su 4, il 50%)

netghost
09-03-2007, 16:16
ma con tutta sta manfrina di ogm, figli perfetti alti, biondi e con gli occhi azzurri, credete che gli freghi qualcosa?

san
09-03-2007, 16:19
Originariamente inviato da DeBe99
Ha alte probabilità di uscire malato, mica c'e' la certezza (qui sono 2 su 4, il 50%) vediamo come verranno i figli dei due nati "sani".. sicuramente il loro corredo genetico è potenzialmente a rischio anche per le future generazioni.

L'unione "di fatto" di due fratelli, vivere insieme, amarsi se credono, la posso concepire. Con il divieto però di procreare.

-San-

El rumbero
09-03-2007, 16:21
Crimanili, solo nel momento in cui decidono consapevolmente di avere figli procurando sofferenze ad altri esseri viventi

netghost
09-03-2007, 16:22
Originariamente inviato da san
vediamo come verranno i figli dei due nati "sani".. sicuramente il loro corredo genetico è potenzialmente a rischio anche per le future generazioni.

L'unione "di fatto" di due fratelli, vivere insieme, amarsi se credono, la posso concepire. Con il divieto però di procreare.

-San- sì,ma quante persone secondo te sono fratello e sorella o cugini e stanno assieme, magari non si sposano perché la morale "bigotta" lo vieta, ma hanno figli normalissim?

DeBe99
09-03-2007, 16:23
E come lo si vieta? li si obbliga a legarsi le tube o li si sterilizzano? aborto obbligatorio?
Capisco sconsigliare vivamente, ma non credo si possa vietare a nessuno di avere figli.

san
09-03-2007, 16:23
Originariamente inviato da netghost
sì,ma quante persone secondo te sono fratello e sorella o cugini e stanno assieme, magari non si sposano perché la morale "bigotta" lo vieta, ma hanno figli normalissim? spero poche.

-San-

Anªkin
09-03-2007, 16:35
Originariamente inviato da DeBe99
E come lo si vieta? li si obbliga a legarsi le tube o li si sterilizzano? aborto obbligatorio?
Capisco sconsigliare vivamente, ma non credo si possa vietare a nessuno di avere figli.
L'unica via praticabile sarebbe l'affidamento "automatico". Se proprio vuoi fare un figlio te lo si toglie vanificando in pratica la gravidanza e le aspettative future.

Loading