PDA

Visualizza la versione completa : I Malavoglia


Luc@s
11-03-2007, 11:08
Chi ha letto questo libro??
Io l'ho fatto nel programma a scuola st'anno ma mi Ŕ venuta voglia di leggermelo integrale...

whitefox
11-03-2007, 11:11
E che hai bisogno di un parere per leggerlo? Se ti interessa leggilo e basta :P

Luc@s
11-03-2007, 11:19
Originariamente inviato da whitefox
E che hai bisogno di un parere per leggerlo? Se ti interessa leggilo e basta :P

volevo solo sapere se vi ha tediato o divertito :zizi:

sick
11-03-2007, 11:22
Ŕ una palla

King TB
11-03-2007, 11:22
una pallositÓ allucinante

whitefox
11-03-2007, 11:25
Eddai, per una volta che qualcuno si interessa ad un libro :stordita:

Diciamo che se lo leggi obbligato dalla scuola Ú una rottura di palle incommensurabile :D
Se poi lo leggi per conto tuo non te lo so dire, col senno di poi non Ú malaccio.

nillio
11-03-2007, 11:26
Originariamente inviato da Luc@s
volevo solo sapere se vi ha tediato o divertito :zizi:

I Malavoglia non Ŕ un libro che si legge perchŔ 'diverte' :fagiano:

Si legge perchŔ Ŕ una storia 'bella' nella sua tragicitÓ e scritta molto bene.


Detto questo, se ti Ŕ piaciuto quello che hai letto nonostante l'opera distruttiva che fa la scuola di questo genere di cose, leggilo, vale la pena.

Se ti piace leggere, poi leggiti Pirandello, ma evita con estrema cura di rapportarlo ad un eventuale approccio scolastico: la scuola distrugge tutto ci˛ che Ŕ bello (salvo casi rari e mirabili di insegnanti capaci).

King TB
11-03-2007, 11:29
meglio la coscienza di zeno, la rivincita dell'inetto :fighet:

tognazzi
11-03-2007, 11:29
mio giudizio critico-letterario i malavoglia sono una cagata pazzesca piuttosto meglio pollicino

Luc@s
11-03-2007, 11:31
Originariamente inviato da nillio


Se ti piace leggere, poi leggiti Pirandello, ma evita con estrema cura di rapportarlo ad un eventuale approccio scolastico: la scuola distrugge tutto ci˛ che Ŕ bello (salvo casi rari e mirabili di insegnanti capaci).

Pirandello Ŕ il mio autore preferito in letteratura italiana.
Cmq concordo in pieno sulla distruzione scolastica della letteratura :malol:

Loading