PDA

Visualizza la versione completa : Hosting Linux vs Windows


Lathspell
19-03-2007, 23:48
Scusate le domande stupide:
a volte consulto le offerte di alcuni hoster che offrono sia piattaforme linux che windows e mi domando spesso quale sia la differenza pratica nello scegliere un SO piuttosto che l'altro.
Per farla breve, se io programmo uno script su Windows, c'Ŕ la possibilitÓ che il suo risultato non sia identico se pubblicato su un server linux?
Quali necessitÓ portano alla scelta di una piattaforma piuttosto che un'altra?
Il programmatore si pu˛ accorgere delle differenze?

andrea.paiola
20-03-2007, 07:45
le differenze ci sono, e non solo a livello di script
ASP.Net puoi farlo girare su Mono ma le prestazioni ho paura non siano ancora paragonabili
PHP su Windows ha prestazioni ancora carenti

eccetera

paolino_delta_t
20-03-2007, 10:12
le differenze sono parecchie....

per quanto MS continui ad insistere che il suo OS Ŕ pronto per i server in realtÓ non lo Ŕ....si parte dalle scadenti performance di NTFS, poi c'Ŕ l'eccessivo consumo di risorse da parte di Windows, le scarse performance di IIS e Apache per Windows, oltre agli interpreti che funzionano alla meno peggio ( PHP in testa )

la gestione dello stack di rete non Ŕ all'altezza delle necessitÓ di un server, stesso discorso per il supporto SMP....

Windows pu˛ andare se hai un server o meglio un cluster con tanta RAM....se vuoi far quadrare il bilancio su un VPS allora devi rivolgerti a distro linux ottimizzate come Arch, Gentoo o Slackware....sono da evitare anche Ubuntu, Fedora e compagnia nonchŔ Debian che ormai Ŕ troppo indietro con i pacchetti

se il tuo problema Ŕ far girare degli script, beh dipende tutto dal linguaggio usato...uno script in PHP scritto sotto Windows girerÓ sotto Linux senza problemi ( eccezion fatta per l'accesso ai file, come saprai Windows usa la notazione C:\Directory\subdirectory, Linux usa /home/www/mydir )

a parte questo gli script PHP sono decisamente portabili....l'altro problema se hai intenzione di usare script giÓ fatti Ŕ ( tipo i vari CMS ) tiene presente che fanno al 90% uso di .htaccess che Ŕ supportato solo da Apache.....il problema si risolve installando Apache sotto Windows al posto di IIS

bonzox
20-03-2007, 12:27
Se usi PHP tanto vale che vai su linux, Ŕ meglio, nonnostante su win riesca comunqe a girare senza dare troppi problemi.

Lathspell
20-03-2007, 13:07
mi accorgo solo ora che non ho specificato, in pratica io uso esclusivamente PHP, spesso con MySQL e gli script che realizzo sono tesi quasi esclusivamente alla realizzazione di semplici siti web che sfruttano PHP per una pi¨ rapida manutenzione, occasionalmente piccole statistiche di accesso o al limite interazioni e chat fra utenti.
Al momento uso EasyPHP (non lapidatemi) su Windows e i siti che ho stanno tutti su server windows, ma allo stato delle cose, considerato ci˛ che realizzo, se togliamo i percorsi ai file non dovrei avere nessun problema per una eventuale portabilitÓ.
Sbaglio?

paolino_delta_t
20-03-2007, 14:55
Originariamente inviato da Lathspell
mi accorgo solo ora che non ho specificato, in pratica io uso esclusivamente PHP, spesso con MySQL e gli script che realizzo sono tesi quasi esclusivamente alla realizzazione di semplici siti web che sfruttano PHP per una pi¨ rapida manutenzione, occasionalmente piccole statistiche di accesso o al limite interazioni e chat fra utenti.
Al momento uso EasyPHP (non lapidatemi) su Windows e i siti che ho stanno tutti su server windows, ma allo stato delle cose, considerato ci˛ che realizzo, se togliamo i percorsi ai file non dovrei avere nessun problema per una eventuale portabilitÓ.
Sbaglio?

nessunissimo problema...

Lathspell
20-03-2007, 17:32
grazie mille a tutti. :yuppi:

Loading