PDA

Visualizza la versione completa : Non mi hanno preso


Hwa-Rang
24-04-2007, 00:56
Ragazzi, sono disperato... ho pianto per un buon quarto d'ora, e nella vita di un maschio maialo italico non capita spesso.

Ho superato la prima selezione per un posto di lavoro, ma oggi ho saputo che non mi hanno preso. Non faccio nomi, ma è il lavoro che ogni webdesigner sogna per tutta la vita, un posto in una multinazionale, e al primo incarico il cliente è un ente a sua volta internazionale, il massimo del massimo. Uno stipendio normale, ma qualcosa che in un curriculum (e nellla tua autostima) ti rende un chilometro al di sopra degli altri.

Avevo cercato di impormi di non fissarmici per non farmi illusioni, ma al colloquio sembrava che tutti pendessero dalle mie labbra, si complimentavano, mi dicevano "incredibile, così giovane, quante cose hai fatto, quanto cose sai"... ripeto, non era un lavoro qualsiasi, era davvero una cosa da mettere i brividi addosso soltanto a dire il nome del cliente.

Un'occasione così capita due volte nella vita?

san
24-04-2007, 00:57
Peccato, hanno preso Aranzulli.

-San-

aeterna
24-04-2007, 00:57
Originariamente inviato da Hwa-Rang
Un'occasione così capita due volte nella vita?

si

:madai!?:

miki.
24-04-2007, 00:58
tra gennaio e marzo ho fatto circa 25 colloqui, tra cui aziende che la tua se la mangiano a colazione, e alcuni sembrava che il posto fosse già mio, ed invece nulla :zizi:

sono occasioni che ricapitano, e poi fidati, non sai cosa hai perso fino a quando non ci hai lavorato, da fuori sembra sempre tutto più bello.

DydBoy
24-04-2007, 01:00
Originariamente inviato da san
Peccato, hanno preso Aranzulli.

-San-

:applausi:

Uanne
24-04-2007, 01:05
ma sai quando le lusinghe sono esagerate (sempre che abbiano veramente usato l'espressione "incredibile") bisogna diffidarne in partenza, ma è una cosa che si impara con l'esperienza. Niente di grave, ti si presenteranno altre occasioni, alcune buone e altre meno buone, l'importante è non abbattersi

aeterna
24-04-2007, 01:13
Originariamente inviato da Uanne
ma sai quando le lusinghe sono esagerate (sempre che abbiano veramente usato l'espressione "incredibile") bisogna diffidarne in partenza ma è una cosa che si impara con l'esperienza.

mai capitato. ho avuto a che fare con gente diretta che ti faceva capire subito se era interessata o no.

d'altronde.. a cosa servirebbero queste lusinghe? mica devono venderti qualcosa, anzi, sei tu che devi venderti a loro.

imparare con l'esperienza cosa?

a prendere un rifuto con calma, dignità e classe?

Uanne
24-04-2007, 01:16
Originariamente inviato da aeterna
mai capitato. ho avuto a che fare con gente diretta che ti faceva capire subito se era interessata o no.

d'altronde.. a cosa servirebbero queste lusinghe? mica devono venderti qualcosa, anzi, sei tu che devi venderti a loro.

imparare con l'esperienza cosa?

a prendere un rifuto con calma, dignità e classe?
a non illuderti com'è successo ad hwa.
In un colloquio non decidono mai al momento

aeterna
24-04-2007, 01:38
Originariamente inviato da Uanne
a non illuderti com'è successo ad hwa.
In un colloquio non decidono mai al momento

si ok, ma quello che non capisco sono le lusinghe. oltre ad essere un giochetto sadico non riesco a vederne il senso

:fagiano:

Hwa-Rang
24-04-2007, 01:42
Originariamente inviato da aeterna
si ok, ma quello che non capisco sono le lusinghe. oltre ad essere un giochetto sadico non riesco a vederne il senso

:fagiano:

A questo penso di poter rispondere io. Suppongo che nonostante siano stati impressionati favorevolmente dai miei lavori e dalle mie "skills", come le chiamano loro (perché, "consoscenze" o "capacità" non vanno bene?), ci fosse qualcuno più rispondente alle loro richieste. In questo non c'è cattiveria, credo.

@Uanne: hai ragione, tuttavia ripeto che la mia illusione non è nata da sola, ma poggiava su effettive dimostrazioni di interesse da parte della ditta. Mi hanno anche richiamato per chiedermi quanto preavviso avrei dovuto dare alla ditta per la quale lavoro ora. Quello che mi può essere "rinfacciato" è sicuramente il non essere riuscito a non montarmi la testa nonostante la mia ferma intenzione a non esaltarmi. Ma quando un'agenzia di queste dimensioni ti chiama e ti chiede quanto preavviso ti serva, concorderai con me che è difficile non esaltarsi...

Loading