PDA

Visualizza la versione completa : Xenofobia


Druzya
30-04-2007, 12:18
Da dove deriva la paura del diverso che tanto attanaglia le notti insonni di molti forumisti, italiani, esseri umani, secondo voi?

si0seal
30-04-2007, 12:18
da personaggi come te

spizzico
30-04-2007, 12:19
un ***** da fare eh? :madai!?:

kiz
30-04-2007, 12:19
micio', quanto la vogliamo menare?

whitefox
30-04-2007, 12:21
Buongiorno, anche a voi il dottore ha detto di postare a casaccio? Il mio dice che fa bene per l'artrite, voi che problemi avete?
:D

anise373
30-04-2007, 12:22
Originariamente inviato da Druzya
Da dove deriva la paura del diverso che tanto attanaglia le notti insonni di molti forumisti, italiani, esseri umani, secondo voi?

dalla gente come te che racchiude le persone che la pensano "diversamente" in termini nei quali ha la presunzione di non riconoscersi

skidx
30-04-2007, 12:23
Originariamente inviato da Druzya
Da dove deriva la paura del diverso che tanto attanaglia le notti insonni di molti forumisti, italiani, esseri umani, secondo voi?
Booh. Forse il fatto che ce ne siano sempre stati pochi, di stranieri in Italia. Non c'Ŕ abitudine a relazionarsi con il diverso. Con le nuove generazioni, essendoci giÓ i figli e i nipoti degli immigrati ormai italiani a tutti gli effetti dovrebbe andar meglio, almeno spero.

Druzya
30-04-2007, 12:23
Originariamente inviato da kiz
micio', quanto la vogliamo menare?
kiz cara, non vedo cosa ci sia di male a parlarne :bh˛:

alda
30-04-2007, 12:25
dall'essere diverso, appunto. Dall'avere una cultura diversa, dal credere in cose diverse, insomma dal non essere "come noi". Dal fatto che Ŕ pi¨ facile incolpare un "diverso" che uno "normale". Esempio banale: un mio collega ha adottato un bambino, anni fa. Bambino bellissimo, intelligentissimo, ma con un "difetto": avere la pelle scura. SarÓ stato un caso, per caritÓ, ma ogni volta che a scuola succedeva qualcosa (si rompeva un oggetto di proprietÓ della scuola, o durante la ricreazione qualche bambino si faceva male), il primo a cui chiedevano spiegazioni era lui. Non con cattiveria, nessuno gli chiedeva "che hai combinato?", ma prima andavano da lui, poi dagli altri, sistematicamente. FinchŔ il bambino ha chiesto di cambiare scuola, perchŔ non ce la faceva pi¨.

spizzico
30-04-2007, 12:25
Originariamente inviato da si0seal
da personaggi come te


Originariamente inviato da spizzico
un ***** da fare eh? :madai!?:


Originariamente inviato da whitefox
Buongiorno, anche a voi il dottore ha detto di postare a casaccio? Il mio dice che fa bene per l'artrite, voi che problemi avete?
:D


Originariamente inviato da anise373
dalla gente come te che racchiude le persone che la pensano "diversamente" in termini nei quali ha la presunzione di non riconoscersi


te basta? :madai!?:

Loading