PDA

Visualizza la versione completa : Michael Moore


fulgeenia
19-05-2007, 13:49
Oggi a Cannes si proietta Sicko, film-documentario sul sistema sanitario americano e sulle lobby dei farmaci.
Ma la domanda è:

è attendibile solo per chi vuole sentirsi dire certe cose o per tutti?

tognazzi
19-05-2007, 14:18
premetto che non conosco il filmato e sinceramente non ho nemmeno molta voglia di vederlo. cmq in materia di sanità americana va detto che:

1. è vero che ci sono milioni di persone prive di assistenza in america. questa non è una leggenda metropolitana.

2. gli americani in fatto di farmaci, come in generale in tutto, hanno un sistema molto strano, unico al mondo. sono "aggressivi" come è nel loro carattere. autorizzano parecchio fino a quando non emerge un prova chiara e indiscutibile della dannosità di un farmaco. prescrivono farmaci con frequenza, e in dosi spesso più massicce di quelle che si usano in europa. ma le lobby non sono onnipotenti. la stessa "aggressività" la applicano alle case farmaceutiche quando si scopre che un medicinale è dannoso. iniziano delle megacause giudiziare, penali e civili, di una violenza omicida. se si scopre che il farmaco era veramente nocivo, anche per effetti collaterali minori, partono degli sberloni di risarcimenti che non hanno uguali nel mondo. l'entità di queste cause è in grado persino di abbattere un'impresa farmaceutica e portarla al fallimento.

carnauser
19-05-2007, 14:21
Originariamente inviato da tognazzi
premetto che non conosco il filmato e sinceramente non ho nemmeno molta voglia di vederlo. cmq in materia di sanità americana va detto che:

1. è vero che ci sono milioni di persone prive di assistenza in america. questa non è una leggenda metropolitana.


Guarda questo è vero, però sappi, e l'ho studiato quando ho fatto l'esame di sistemi sanitari, che non è perchè la gente non ha i soldi...esistono delle assicurazioni federali che vengono incontro anche ai più poveri con forme di assicurazione praticamente a costo nullo. Certo non è che promettono l'ospedale numero 1...però....quello che frega è che la gente è diffidente e non è informata soprattutto nei ghetti neri, e in questo ilary clinton ha fatto miracoli per svegliare fuori quegli storditi...

andropoff
19-05-2007, 14:25
Originariamente inviato da fulgeenia
Oggi a Cannes si proietta Sicko, film-documentario sul sistema sanitario americano e sulle lobby dei farmaci.
Ma la domanda è:

è attendibile solo per chi vuole sentirsi dire certe cose o per tutti?

non so nulla di questo film, ma certamente ci dirà più cose di quelle che sappiamo, non perchè moore sia un santone, semplicemente perchè nessun altro le dice.

per lo meno hai un punto di vista, poi sta a te cercarne altre.

noto però che quando si parla di moore (o rapportando all'italia, di grillo) si ha sempre un po la 'paura' di guardare qualcosa di palesemente schierato e quindi poco trasparente.. mica vero. è un punto di vista, condito di qualche balla (sicuro, ma oggettivamente, dove non ce le dicono?!) ma di tanti spunti di riflessione. cosa che francamente da altre parti non riesco più a trovare..

chemako
19-05-2007, 14:30
come dice il compagno, è un punto di vista, di solito supportato da documenti, link, ma non certo la verità assoluta, un po come beppe grillo, che non ho mai capito come mai c'è che chi afferma che dica cazzate a prescindere e chi il contrario

tognazzi
19-05-2007, 14:58
Originariamente inviato da carnauser
Guarda questo è vero, però sappi, e l'ho studiato quando ho fatto l'esame di sistemi sanitari, che non è perchè la gente non ha i soldi...esistono delle assicurazioni federali che vengono incontro anche ai più poveri con forme di assicurazione praticamente a costo nullo. Certo non è che promettono l'ospedale numero 1...però....quello che frega è che la gente è diffidente e non è informata soprattutto nei ghetti neri, e in questo ilary clinton ha fatto miracoli per svegliare fuori quegli storditi...

il sistema americano ha due programmi pubblici: medicare e medicaid. medicaid è concepito per la popolazione più povera, sostanzialmente la gente al di sotto della soglia di povertà. il pericolo di rimanere senza assistenza è soprattutto per le persone che hanno un reddito modesto ma tale da collocarle appena sopra la soglia di povertà (mi pare intorno ai 26.000 $ l'anno). per quelli insomma che sono abbastanza ricchi da non accedere all'assistenza pubblica, e abbastanza poveri da non potersi permettere un'assicurazione sanitaria decente.
poi c'è il problema degli stranieri irregolari. in america l'immigrazione clandestina è reato. l'immigrato irregolare non ha diritto ad alcuna assistenza sanitaria, nemmeno quella pubblica. è vero, come dicono alcuni, che il mondo intero andrebbe a farsi curare gratuitamente in america se non fosse così. è anche vero però che ci sono dei casi in cui questo modo di ragionare diventa imbarazzante.

fulgeenia
19-05-2007, 15:08
Originariamente inviato da chemako
come dice il compagno, è un punto di vista, di solito supportato da documenti, link, ma non certo la verità assoluta, un po come beppe grillo, che non ho mai capito come mai c'è che chi afferma che dica cazzate a prescindere e chi il contrario


infatti anche io penso che moore sia un po' il grillo d'oltreoceano.
ho visto bowling a columbine e non penso che ci siano tante cazzate dentro.
avevo cominciato a vedere 9/11 ma ho lasciato dopo poco, un po' perchè mi stava annoiando e un po' perchè mi sembrava troppo fazioso, nonostante io avversi bush in tutte le sue forme.

Il fatto è che non mi fido più di nessuno.
Per quanto possa vedere link, documenti ecc, chi mi dice che sia la verità non solo perchè a me fa comodo crederlo. In rete trovi tutto e il contrario di tutto.

Zero G
19-05-2007, 15:12
Originariamente inviato da fulgeenia
infatti anche io penso che moore sia un po' il grillo d'oltreoceano.
ho visto bowling a columbine e non penso che ci siano tante cazzate dentro.
avevo cominciato a vedere 9/11 ma ho lasciato dopo poco, un po' perchè mi stava annoiando e un po' perchè mi sembrava troppo fazioso, nonostante io avversi bush in tutte le sue forme.

Amen

tognazzi
19-05-2007, 15:15
Originariamente inviato da fulgeenia

Il fatto è che non mi fido più di nessuno.
Per quanto possa vedere link, documenti ecc, chi mi dice che sia la verità non solo perchè a me fa comodo crederlo. In rete trovi tutto e il contrario di tutto.

su questo specifico argomento le fonti più credibili sono le pubblicazioni statistiche ufficiali e gli articoli accademici. di solito sono attendibili.

sick
19-05-2007, 15:18
in molti ultimamente screditano Moore
(no, non team america :dottò: )
alla fine non capisco, 911 mi ha annoiato, ma bowling for columbine mi sembra un film che fa riflettere molto..

Loading