PDA

Visualizza la versione completa : [Immobiliare] Comprare casa con cooperativa?


Mr_White
21-05-2007, 13:27
Da qualche mese cerco casa, e mi sto districando tra un dedalo di mutui, tassi, condizioni di vario genere, etc. Sarei orientato all'acquisto di un appartamento tra i 65 e gli 80 mq, e ne avrei trovato un paio interessanti come prezzo. La novità rispetto ad altre offerte simili è che questo appartamento non viene acquistato, ma si acquista una quota della cooperativa che qualche anno fa ha fatto costruire l'immobile. A parte due condizioni sul reddito minimo che io soddisfo, mi resta il dubbio sulla convenzienza di questo tipo di formula di acquisto. Visto che io entro a far parte della cooperativa, il mutuo viene stipulato tra la banca e la cooperativa stessa; in questo modo ovviamente non posso scaricare gli interessi annui passivi. Quali altre implicazioni, vantaggi o svantaggi ci sarebbero per una simile formula di "acquisto"? Qualcuno di voi la utilizza?

Qualsiasi informazione è più che benvenuta!

seifer is back
21-05-2007, 13:30
falliscono come mosche. :fagiano:

dokk
21-05-2007, 13:32
L'immobile è già stato costruito?

P.s.: sicuro che non puoi scaricarti gli interessi? :confused:

san
21-05-2007, 13:37
Non mi arrischierei mai ad "esternalizzare" una faccenda così delicata ed importante come la gestione del mutuo sulla mia prima casa. Le cooperative sono volatili, oggi ci sono domani chissà, spesso nascono con l'unico scopo di portarsi a casa qualche agevolazione fiscale poi PUF! che succederebbe poi?

-San-

alda
21-05-2007, 13:37
Originariamente inviato da seifer is back
falliscono come mosche. :fagiano:

Se sono grandi cooperative, che oltre ad assegnare semplicemente gli alloggi costruiscono anche gli immobili, difficile che falliscano.

White, dove è la cooperativa?

leon4rdo
21-05-2007, 13:40
se non ho capito male tu dai un tot come anticipo, poi un 10% alla costruzione delle fondamenta, poi un altro 15% alla construzione del tetto e il resto è mutuabile. vero?
beh qui poco fuori roma alcuni son rimasti fregati perchè avevano iniziato a costruire (recintato l'area ecc) ma poi la giunta comunale non ha autorizzato la costruzione perchè il terreno non lo permetteva sebbene gli ingegneri civili avessero dato parere positivo. ovviamente gli acquirenti avevano già dato l'anticipo.
:bhò: quindi ti conviene controllare anche questo tipo di informazione.

taddeus
21-05-2007, 13:56
Se non ricordo male esistono vincoli temporali sui terreni concessi alle cooperative, belli lunghi mi sembra.

leon4rdo
21-05-2007, 13:59
Originariamente inviato da taddeus
Se non ricordo male esistono vincoli temporali sui terreni concessi alle cooperative, belli lunghi mi sembra.

anfatti.
senonchè questi della cooperativa avevano il terreno poco distante dalla ferrovia, quindi o l'ingegnere civile ha dato parere favorevole a sproposito o la giunta comunale era in malafede (ovviamente nel frattempo è cambiata ma le case ancora non le fanno)
è successo a S. Maria delle Mole, fuoi roma.

Mr_White
21-05-2007, 14:04
L'immobile è già stato costruito (4 anni fa), due soci della cooperativa vendono la loro quota ed escono dalla cooperativa. La cooperativa non ha scopo di lucro (?). Per gli interessi, cosi mi hanno riferito, dokk.

Mi pare che in linea di massima i pareri siano sfavorevoli...

:confused:

dokk
21-05-2007, 14:05
Il fatto è: quanto risparmieresti?

Loading