PDA

Visualizza la versione completa : Sono oberato


utopie
26-05-2007, 23:57
... di lavoro. Sto passando questo week end a lavoro (frenetico) causa scadenza consegna lunedì. Un consiglio non richiesto: mai mettere come scadenza lunedì, meglio rovinarsi un mercoledì e un giovedì che un sabato e una domenica.
http://forum.html.it/forum/faccine/d56.gif

stranyera
27-05-2007, 00:02
siamo in due :)

utopie
27-05-2007, 00:10
Originariamente inviato da stranyera
siamo in due :)

fa piacere condividere piaceri... e dispiacere. :)

Cmq stare 2 giorni chiuso in casa serve. Oggi ho scoperto perché in inglese le farfalle le chiamano burro con le ali... :fighet:

edit: Perchè nel medioevo si pensava che le farfalle fossero creature stregate, capaci di far marcire il burro, da qui l'inglese Butterfly e il tedesco Schmetterling, Schmetta (panna) e Schmantlekker, leccatici di panna. Oggi invece, le farfalle si chiamano tanzifazie, "sprecatrici di burro", altrui.

cronico
27-05-2007, 00:38
scusa ma che lavoro fai per interrogarti sul significato di 'butterfly'? :confused:

torejx
27-05-2007, 00:49
Originariamente inviato da cronico
scusa ma che lavoro fai per interrogarti sul significato di 'butterfly'? :confused:
direi un lavoro moooooolto noioso :D

utopie
27-05-2007, 00:51
il lepidotterologo

utopie
27-05-2007, 00:56
in realta' sto lavorando al lancio di un museo di scienze naturali che ha anche una sezione di farfalle.

Per quanto riguarda le farfalle:


... i nomi sono suggeriti dalla caratteristica più affascinante dei lepidotteri: il volo, così leggero, armonioso, cadenzato dal ben visibile battere e levare delle ali. Il latino papilio ha questa origine, con il raddoppiamento (il battere e il levare…) della radice peb, che sta per "volare". E rimane quasi inalterato nel francese papillon o nell’italiano padiglione, che ne è un derivato metaforico. Il termine farfalla, pur così lontano dal latino, è costruito con lo stesso criterio: ripetizione sillabica a ricordare il doppio movimento alare e suono dolce, quasi onomatopeico. Diversa è l’etimologia dell’inglese butterfly: la parola si ricollega probabilmente alle antiche leggende popolari secondo le quali le fate, celate sotto le sembianze di farfalle, entravano svolazzando nelle case (fly significa "volare") per poi rubare panna e burro (butter) dalle dispense.

Loading