PDA

Visualizza la versione completa : ntfs o ext3 ?


mmbarabba
28-05-2007, 15:03
Ciao a tutti
Dopo aver provato diverse distro mi sono trovato molto bene con ubuntu per uso desktp casalingo.
Già all'installazione di ubuntu mi sono ritrovato le partizioni ntfs montate all'avvio e senza problemi ho poi installato ntfs-3g.
Ho fatto alcuni test in scrittura con ububtu e poi con winxp di lettura dei dati e non mi è sembrato di notare nessun errore o problema , ma so che ntfs-3g è ancora in fase sperimentale e i risultati non sono garantiti.
Io mi trovo con due partizioni da 80 Gb l'una con dentro i miei dati mentre XP sta su un'altra partizione.
Il mio problema è trovare un file system compatibile al 100% con ubuntu e XP in lettura e scrittura.
Avevo già pensato a FAT32 ma su una partizione mi trovo dei filati scaricati dalla cinepresa in formato .DV più grossi di 4Gb.
Ho visto che con ubuntu e ntfs-3g posso scrivere senza problemi , e in passato avevo provato a installare alcuni driver per winzoz per poter leggere e scrivere su ext3 ma entrambi sono sperimentali.
Se esistesse un file system sicuro per entambi preferirei , altrimenti mi tocca convertire i filmati per ridurre le dimensioni o splittarli per poi convertire in FAT32

Chiedo un consiglio tesnico per risolvere questo problema dato che i sistemi dovranno coesistere ancora per un po , e la mia esperienza su queste cose è un po scarsa

GunMan
28-05-2007, 15:06
i driver ntfs-3g già da un pò sono stati rilasciati in versione stabile, già lo erano a tutti gli effetti ad ogni modo.

la mia opinione personale, dettata anche dall'esperienza, è che puoi usarli senza nessuna preoccupazione.

:ciauz:

mmbarabba
28-05-2007, 15:16
Velocisssssimo.....................
grazie per la risposta ma mi ricordavo (forse male )di aver letto un disclaimer di ntfs-3g per cui non ero sicuro al 100% di fare la cosa giusta .
Quindi tra tutte le ipotesi che ho elencato prima tu mi consigli di tenere le 2 partizioni dati in ntfs , e proseguire con ubuntu e ntfs-3g ?
Scusa la mia insistenza sul'argomento ma non posso permettermi di perdere i filmini di mio figlio , almeno fino a che non li avrò convertiti e masterizzati,ma vorrei sapere se tu hai già smanettato un po con ntfs-3g e se hai mai avuto problemi.

Grazie per la disponibilità

GunMan
28-05-2007, 15:28
guarda posso dirti che uso ntfs-3g da oltre un anno e mezzo, e non ho mai avuto problemi ne di corruzione dati ne di inconsistenza della partizione.

tenendo a mente che, se sono dati molto importanti, puoi adoperarti anche in backup su supporti ottici per una maggiore sicurezza, oltre a questo io andrei per esclusione, il fat32 è da escluderlo per via di alcuni limiti strutturali che tu hai evidenziato, stesso problema lo avresti con ext3 (anche per reiserfs mi pare siano stati sviluppati dei driver per xp) ma sicuramente sono meno stabili di ntfs-3g

:ciauz:

mmbarabba
28-05-2007, 15:41
Cosa chiedere di più ...........chiaro & rapido.
Mi hai convinto , parto con ntfs-3g , prima mi faccio un copia dei dati su un'altro disco USB
poi procedo alla conversione e masterizzazione dei film , però stavolta usando linux .
Dopo questo mi sembra che i test siano in fase conclusiva per il seguente passaggio definitivo a linux.
In passato avevo avuto problemi con il winmodem 56k che con ubuntu ho risolto , adesso se riesco a lavorare con le partizioni dati in ntfs e riesco a usare kino , penso che wonzoz :unz: XP avrà i giorni contati sul mio PC.

Grazie ancora e ciao :ciauz:

alkat
28-05-2007, 16:26
Originariamente inviato da mmbarabba
Cosa chiedere di più ...........chiaro & rapido.
Mi hai convinto , parto con ntfs-3g , prima mi faccio un copia dei dati su un'altro disco USB
poi procedo alla conversione e masterizzazione dei film , però stavolta usando linux .
Dopo questo mi sembra che i test siano in fase conclusiva per il seguente passaggio definitivo a linux.
In passato avevo avuto problemi con il winmodem 56k che con ubuntu ho risolto , adesso se riesco a lavorare con le partizioni dati in ntfs e riesco a usare kino , penso che wonzoz :unz: XP avrà i giorni contati sul mio PC.

Grazie ancora e ciao :ciauz:

Quindi ti basterebbe imparare a usare Kino. Che senso avrebbe tenere partizioni NTFS se non hai Windows?

mmbarabba
28-05-2007, 16:46
Io winXP ce l'ho instalato e per adesso lo tengo perchè con linux non riuscivo ancora a fare certe cose , a casa lo uso poco e prima di fare il passaggio dovevo risolvere alcuni problemi come read/write su ntfs.
Adesso che mi avevete tranquillizzato sull'uso di ntfs-3g passo alla fase successiva , ovvero la conversione e il montaggio dei miei filmini amatoriali.
Non avendo ancora fatto delle prove con Kino , non so ancora se riuscirò a fare quello che voglio , per cui tengo ancora XP come ruota di scorta.
Sto usando da più di un'anno debian testing come server e non ho mai avuto problemi anche perchè non ho dischi in ntfs e non uso applicazoni desktop.
Ma per uso desktop non ho esperienza ed è da poco che mi sto lanciando , compresa la conoscenza e l'uso di certi programmi.
Per navigare , ascoltare un paio di mp3 o vedere alcune foto ho risolto senza problemi , adesso devo vedere se trovo programmi in grado di soddisfare le mie esigenze.
Sto vedendo che l'uso di linux per PC desktop sta incrementando , come lo sviluppo di applicazioni in grado di sostituire pienamente quelle di windows, detto ciò sto migrando a linux ,ma con calma e forse un domani non esisteranno più partizioni ntfs sul mio PC

vampirodolce
28-05-2007, 16:49
Se usi piu' Windows e' meglio usare NTFS con i drivers per Linux gia' citati.
Se usi piu' Linux consiglio di usare filesystem ext3 e i drivers per windows disponibili qui:
http://www.fs-driver.org/

NTFS non supporta i permessi UNIX, gid, uid, ecc. e questo ti dara' fastidio anche in fase di mount.

griphon
28-05-2007, 16:56
Per riversare i filmati da telecamera tramite firewire puoi usare Kino, programma per catturare ed editare filmati, permettendo di spezzare e definire la lunghezza dei files catturati.
Pensa che io ho usato Simplymepis live per catturare da una telecamera minidv tramite ieee1394 (firewire) riconosciuta al volo e salvando il contenuto dei nastri in file avi dv spezzato direttamente in blocchi da 2Gb su hard-disk installato nel pc (unica partizione da 80Gb in fat32) dedicato espressamente a questo, utilizzando proprio Kino presente nella live.
:ciauz:

mmbarabba
28-05-2007, 17:03
http://www.fs-driver.org/ erano propro questi i driver che avevo provato tempo fa.
Fino a 10 giorni fa usavo più win ma da quando ho installato ubuntu sto cercando di sforzami a fare quello che facevo con windows.Il problema è che a casa il PC lo uso poco , ovvero non tutti i giorni e al massimo un paio d'ore.
Gli aggiornamenti e i download mi risultano scomodi con il mio misero 56k che ho perchè una connex adsl non la sfrutterei e sarebbe un costo e basta e quando devo fare grossi aggiornamenti porto il PC in ditta e in 10 minuti faccio tutto.
Il mio problema attuale era trovare un modo per poter lavorare il tempo necessario della migrazione definitiva ,usando i dati con entrambi i sistemi operativi.
Se tutto funziona non ho problemi a fare tutte le partizioni in ext3.
Ma per il momento penso che la cosa possa durare ancora un paio di mesi . per cui chiedo a voi un consiglio sul file system da utilizzare.
Mi sembra di capire che sia ubuntu con ntfs-3g o windows con fs-driver siano le uniche alternative , volevo solo capire quale era la migliore senza affogare in un bicchier d'acqua e sopratutto senza correre il rischio di perdita o corruzione dati.

Grazie ancora per l'aiuto ai miei dubbi

Loading