PDA

Visualizza la versione completa : Verzini: li posso fare come le salamelle???


@rgo1
07-06-2007, 22:39
avete idee?

@rgo1
07-06-2007, 22:44
sì si può come non detto...

Salsiccia fresca
Insaccati

È il più antico degli insaccati. Ricavata da carni di maiale lavorate con ritagli di pancetta, gola, parti del collo, a volte spalla, la salsiccia è insaporita con vari aromi: pepe, peperoncino, aglio, vino bianco, ma anche finocchio e addirittura cannella. In linea di massima si consuma fresca, quasi sempre cotta. Fanno eccezione alcuni tipi “spalmabili” e altri che vengono fatti stagionare e consumati come un salame. Ma torniamo a quella fresca. La tradizione italiana è ricca di preparazioni di suino: che si chiamino salsicce, salsicciotti, salamelle, luganighe, l’impasto e gli usi cambiano poco. Sono della famiglia delle salsicce i “salamitt de verz”, o “verzini”, della Brianza, così come le “punta ’e curtiello” napoletane, dall’impasto grossolano e saporito. Raramente lessate, le salsicce si gustano in tanti modi diversi: alla griglia, al forno, arrostite in padella, stufate in umido con vari contorni o associate ad altri alimenti, come i verzini immancabili nella cassoeula milanese. Ricorda di bucherellare la pelle della salsiccia se vuoi cuocerla intera: così, impedisci che la pelle si rompa e l’impasto “esploda”, faciliti l’uscita del grasso (da scolare via dopo la rosolatura) e favorisci una cottura uniforme. Se invece vuoi usarla per insaporire un soffritto, un sugo o un risotto, elimina la pelle e rosola solo la polpa. Al momento dell’acquisto, controlla che sia di un bel rosa vivido, ben asciutta (non deve “trasudare” né essere rivestita da una patina appiccicosa) e con un buon profumo di carne fresca.

Loading