PDA

Visualizza la versione completa : La playlist di Luca Sofri


utopie
13-06-2007, 00:58
Luca Sofri (figlio di Adriano: in Italia se si è noti si è sempre figli di qualcuno...) ha scritto di recente un libro (che mi sono visto bene di acquistare) in cui ha inserito le sue playlist preferite e all'ultimo congresso dei DS (quello in cui sono confluiti nel partito dall'incerto destino chiamato democratico) ha curato le musiche (mi pare ci fosse lou reed con perfect day e Israel Kamakawiwo’ole con Over the rainbow).
Un mio cliente con azienda associate legacoop per un evento mi ha chiesto vagamente "le canzoni del congresso DS". A parte che se si pagano i diritti gli costerà una fortuna... :bhò: qualcuno ha la vaga idea di dove posso trovare la playlist del congresso DS fatta dal su citato sofri.
:master:

Martin
13-06-2007, 01:07
Il libro ce l'ho io, ma non contiene certo la playlist del congresso DS :D

Da Internet:
L’apertura dei lavori è stata segnata da Over the rainbow, la colonna sonora del Mago di Oz nella versione del cantautore hawaiano Israel Kamakawiwo (qui il video). Poi molto Bruce Springsteen e Buffalo Springfield, Equipe 84 e Francesco Guccini, Francesco De Gregori e Mina, i Blue Nile e i Csi, i Jam e i Divine Comedy.

utopie
13-06-2007, 01:27
Originariamente inviato da Martin
Il libro ce l'ho io, ma non contiene certo la playlist del congresso DS :D

Da Internet:
L’apertura dei lavori è stata segnata da Over the rainbow, la colonna sonora del Mago di Oz nella versione del cantautore hawaiano Israel Kamakawiwo (qui il video). Poi molto Bruce Springsteen e Buffalo Springfield, Equipe 84 e Francesco Guccini, Francesco De Gregori e Mina, i Blue Nile e i Csi, i Jam e i Divine Comedy.

Grazie Martin! è già una ottima traccia. Se qualcuno sa esattamente autori e canzoni o dove trovarle please tell me...
:ciauz:

utopie
13-06-2007, 10:43
:bhò: nessuno si ricorda qualche altra canzone?

Martin
13-06-2007, 10:51
Originariamente inviato da utopie
:bhò: nessuno si ricorda qualche altra canzone?

Questo ha scritto Luca Sofri sul suo blog riguardo l'argomento:

Dj e Ds
A guardarsi in faccia, la richiesta da parte dei DS di mettere insieme delle canzoni da usare durante il congresso serviva soprattutto a fare uscire un'immagine modernista per cui il partito sarebbe stato messo in relazione con il termine "playlist" dai giornali, e tutti contenti. Il mio ruolo di deejay è stato un po' sovrastimato: mi sono limitato a consegnare un mucchietto di titoli come test grossolano di quello che volevano, e loro hanno detto che andava bene il test grossolano, e finita lì. Comunque, un po' di buona musica allevia scissioni e delusioni.
Però scusatemi se ci tengo a garantire a quei pochi che hanno qualche stima della mia capacità critica e di scelta che se sui giornali leggono che avrei scelto per il congresso Mina, De Gregori, Battiato, Springsteen e i Rolling Stones, è perché sui giornali sono i soli nomi che riconoscono (oggi sul Messaggero Mario Ajello mi rimprovera - con qualche acrobazia di congiuntivi - di non avere inserito persino la solita stramorettata di Caterina Caselli; mentre quel mattacchione di Diaconale volendo dimostrare che la mia scelta sarebbe vecchia almeno quanto lui, si inventa un celeberrimo "Carlos Gelder"). Insomma nella playlist consegnata c'erano anche i Blue Nile, i CSI, i Jam, i Divine Comedy e Frank Black, per fare degli esempi. E al congresso li useranno, credo: quelli più vecchi di tutti ormai sono i giornali

Quindi o scrivi a lui o ai DS.

Thread chiuso. :D

panta1978
13-06-2007, 10:52
Originariamente inviato da utopie
:bhò: nessuno si ricorda qualche altra canzone?

All'armi siam fascisti.

gioggio
13-06-2007, 10:56
l'unica roba a riguardo su www.wittgenstein.it è questa


A guardarsi in faccia, la richiesta da parte dei DS di mettere insieme delle canzoni da usare durante il congresso serviva soprattutto a fare uscire un'immagine modernista per cui il partito sarebbe stato messo in relazione con il termine "playlist" dai giornali, e tutti contenti. Il mio ruolo di deejay è stato un po' sovrastimato: mi sono limitato a consegnare un mucchietto di titoli come test grossolano di quello che volevano, e loro hanno detto che andava bene il test grossolano, e finita lì. Comunque, un po' di buona musica allevia scissioni e delusioni.
Però scusatemi se ci tengo a garantire a quei pochi che hanno qualche stima della mia capacità critica e di scelta che se sui giornali leggono che avrei scelto per il congresso Mina, De Gregori, Battiato, Springsteen e i Rolling Stones, è perché sui giornali sono i soli nomi che riconoscono (oggi sul Messaggero Mario Ajello mi rimprovera - con qualche acrobazia di congiuntivi - di non avere inserito persino la solita stramorettata di Caterina Caselli; mentre quel mattacchione di Diaconale volendo dimostrare che la mia scelta sarebbe vecchia almeno quanto lui, si inventa un celeberrimo "Carlos Gelder"). Insomma nella playlist consegnata c'erano anche i Blue Nile, i CSI, i Jam, i Divine Comedy e Frank Black, per fare degli esempi. E al congresso li useranno, credo: quelli più vecchi di tutti ormai sono i giornali

peraltro trovata con google perchè il suo blog è uno dei siti più urendi e inusabili che mi è dato conoscere... :D

utopie
13-06-2007, 11:49
Originariamente inviato da Martin
Questo ha scritto Luca Sofri sul suo blog riguardo l'argomento:


Quindi o scrivi a lui o ai DS.

Ovviamente già fatto e nessuna risposta... non capisco la gente (in particolare i bloghisti e i partiti politici) che si mette una e-mail pubblica e poi non risponde! Almeno mettete una risposta automatica...


Thread chiuso. :D

:nonlodire :nillio:

Davide
13-06-2007, 12:12
Originariamente inviato da gioggio
l'unica roba a riguardo su www.wittgenstein.it è questa
peraltro trovata con google perchè il suo blog è uno dei siti più urendi e inusabili che mi è dato conoscere... :D

però ha charme :fighet:

utopie
13-06-2007, 12:55
Originariamente inviato da Davide
però ha charme :fighet:
:berto:

Loading