PDA

Visualizza la versione completa : Linux... puoi fare ciò che vuoi con il pc


P4nico
18-06-2007, 22:20
Molte... forse moltissime volte sento e vedo questa frase, che con Linux puoi fare veramente quello che vuoi con il computer... quasi a dire che con la maggior parte degl'altri sistemi operativi quelle stesse cose non si posso fare.
Bene, ora mi piacerebbe scoprire realmente quali siano queste cose, perchè uso linux da molto poco secondo me, nonostante ne abbia provati diversi, ma vorrei capire meglio il concetto "Con linux posso fare quello che voglio sulla mia macchina".

cacao74
18-06-2007, 22:46
Puoi liberamente editare i sorgenti e quindi fare cio' che vuoi
:madai!?:

mcz
18-06-2007, 22:49
Ti invito a leggere lo studio seguente:
Why Open Source Software (http://www.dwheeler.com/oss_fs_why.html)

In relazione alla tua domanda ti allego tre brani (ma andrebbe letto tutto):
"Free in Linux spells freedom -- freedom to use Linux, freedom to use the code, freedom to tweak and improve it. Not being a programmer, I still can be happy about many things. For me, freedom has meant that my operating system is transparent, and there are no hidden codes at work in my computer. Nothing about Linux is hidden from me. ... I’ve gained more control over my computer for the first time in my life.

"OSS/FS users can tailor the product as necessary to meet their needs in ways not possible without source code. Users can tailor the product themselves, or hire whoever they think can solve the problem (including the original developer). Some have claimed that this creates the “danger of forking,” that is, of multiple incompatible versions of a product. This is “dangerous” only to those who think competition is evil - we have multiple versions of cars as well. And in practice, the high cost of maintaining software yourself has resulted in a process in which the change is contributed back to the community. If it’s not contributed (e.g., it solves a problem that needed solving but only for a specialized situation), then it’s still a win for the user - because it solved a user’s problem which would have been unsolved otherwise.
For example, in 1998 Microsoft decided against developing an Icelandic version of Windows 95 because the limited size of the market couldn’t justify the cost. Without the source code, the Islandic people had little recourse. However, OSS/FS programs can be modified, so Icelandic support was immediately added to them, without any need for negotiation with a vendor. In contrast, in July 2004, Welsh support for in the OSS/FS OpenOffice.org became available, the first complete office environment available in Welsh. Users never know when they will have a specialized need not anticipated by their vendor; being able to change the source code makes it possible to support those unanticipated needs."

"The IDC study “Western European End-User Survey: 2005 Spending Priorities, Outsourcing, Open Source, and Impact of Compliance” surveyed 625 European companies of over 100 employees. They found that 25% had significant OSS/FS operating system (Linux) deployments (beyond limited deployments or pilots), and 33% had significant OSS/FS database deployments. The most important cited OSS/FS benefit wasn’t lower cost, but was the flexibility of deploying whenever they wanted without having to negotiate anything. In addition, many companies specifically stated that a key advantage of OSS/FS was the flexibility provided because it could be customized; this wasn’t one of the multiple-choice answers, yet many companies added it as a comment."

Buona lettura. :ciauz:

Sachertorte
18-06-2007, 22:49
con Linux puoi fare veramente quello che vuoi con il computer
La frase sarebbe più corretta così "con GNU/Linux puoi fare veramente quello che vuoi del computer"

Con tutti i sistemi operativi puoi fare grossomodo quello che ti pare, alcuni sono sviluppati per usi specifici, altri dispongono di molti più software di un determinato tipo e sono "più adatti" a certi utilizzi (vedi Mac e grafica/multimedia o i giochi che al 99% girano sotto Windows)......

GNU/Linux, come altri sistemi open source, ti permette di configurare, modificare, studiare, sviscerare, capire, gestire..... ogni singolo componente.
Ovvio, se vuoi elaborare il motore della tua Panda devi essere un buon meccanico, scordati di farla andare a 240 se non sai tenere un cacciavite in mano...... ma tieni anche conto che ogni singolo bit di GNU/Linux è documentato fino alla nausea e, se hai un po di sana curiosità, puoi davvero metterci le mani, anche senza diventare un guru dell'informatica.

moskitoita
18-06-2007, 22:57
Risposta generica: "Puoi intervenire su ogni singola riga di codice"
Ma anche senza programmare, hai la possibilità di ottenere una personalizzazione maggiore: molti programmi hanno dei file di configurazione più ampi delle preferenze grafiche :D

moskitoita
18-06-2007, 22:59
Originariamente inviato da Sachertorte
ma tieni anche conto che ogni singolo bit di GNU/Linux è documentato fino alla nausea

mmhhh, non riesco a trattenermi: la documentazione sulle applet di gnome è veramente scadente :) (esperienza di questi giorni)

ATHRAF
18-06-2007, 23:10
Penso che prima di tutto ci si debba porre la domanda che ci faccio col pc e come voglio utilizzarlo?? in base a questo si fa una scelta tra le 2 più classiche continuo a usare win o imparo a usare linux???
Il principio secondo il quale con linux si può fare tutto sinceramente non l'ho mai sentito ma cmq partendo da un concetto elementare non è certamente il s.o. a risolvere problemi di calcolo semmai sono gli applicativi che risolvono i più svariati problemi, e ce ne sono validi e veloci anche sotto win, il sistema operativo certo fa la sua differenza ma quel che conta sono i programmi, anche se oggi di prg validi x linux ed equivalenti se non superiori a quelli x win ce ne sono permangono ancora delle lacune, minime a dir vero ma cmq anche se non sono risolvibili subito si prospetta che con la virtualizzazione del s.o. molte cose si risolveranno, potremo alla fine metterci la nostra installazione win o mac perchè no con il pieno supporto dell'hardware realmente installato sul pc, il 1 esempio è vmware fusion ancora in versione beta ma che specie sui giochi win ha dato risultati notevoli. I nostri processori e quelli futuri saranno tutti progettati anche x questo scopo per non parlare del resto dell'hardware che girerà intorno, tornando ai s.o. cmq linux è soltanto uno dei tanti che è riuscito ad emergere grazie alle sue doti ma altri sono sprofondati o meglio poco utilizzati anche se validissimi tipo os2 da ibm,beos basato sull'amigaos che però ha forti limitazioni riguardo l'hardware, questi solo per citarne alcuni ma cmq rimane sempre il concetto che siamo noi utenti in base alle ns esigenze a scegliere la pillola rossa o quella blu..... :madai!?:

:ciauz:

Manuel.s
19-06-2007, 16:45
forse il senso dell'affermazione è stato un po stravolto... credo sia più giusto "con linux puoi fare tutto, se sei in grado di farlo", perche come ti hanno spiegato gli altri è tutto documentato, con un altro SO anche se sai programmare non tutti i dettagli di funzionamento a basso livello sono noti, anche se questa situazione rispetto a qualche anno fa è migliorata...

P4nico
19-06-2007, 18:38
Avere libero accesso al codice significa che io posso prendere il sorgente di ubuntu modificarlo a mio piacere e ricompilarmi 1 intero sistema operativo???

moskitoita
19-06-2007, 18:40
se vuoi si, non devi ricompilarlo in blocco; puoi modificare solo i pezzi che ti interessano

Loading