PDA

Visualizza la versione completa : [Culturale] Teatro greco e acustica


danx 3.0
20-06-2007, 00:46
Ciao, ho un quesito culturale e magari qualcuno di voi mi sa aiutare.
Nei teatri greci c' un punto in cui il suono si sente perfettamente.

Qualcuno di voi sa dirmi come si chiama questo punto?

Grazie mille. :) :zizi:

Martin
20-06-2007, 00:48
Ersedilemejus!

danx 3.0
20-06-2007, 00:50
Originariamente inviato da Martin
Ersedilemejus! Questa una parola magica di Harry Potter. :dott:

seifer is back
20-06-2007, 00:51
"posto pi caro di tutti."

NyXo
20-06-2007, 00:57
Originariamente inviato da danx 3.0
Ciao, ho un quesito culturale e magari qualcuno di voi mi sa aiutare.
Nei teatri greci c' un punto in cui il suono si sente perfettamente.

Qualcuno di voi sa dirmi come si chiama questo punto?

Grazie mille. :) :zizi:

che io sappia i teatri greci erano costruiti in modo che il suono fosse sentito in maniera divina in ogni suo punto.

poi non si capisce se per posto intendo un posto dove sta lo spettatore (dove il suono arriva) o un posto in cui sta l'attore (la cui voce si propagherebbe in maniera migliore che da altri punti)

danx 3.0
20-06-2007, 01:01
Originariamente inviato da NyXo
che io sappia i teatri greci erano costruiti in modo che il suono fosse sentito in maniera divina in ogni suo punto.

poi non si capisce se per posto intendo un posto dove sta lo spettatore (dove il suono arriva) o un posto in cui sta l'attore (la cui voce si propagherebbe in maniera migliore che da altri punti) Uhm, non so com' di preciso, ma so che c' un punto, indicato per terra in qualche modo, in cui il suono ottimale (non so per propagarlo o per ascoltarlo).

:dh:

tognazzi
20-06-2007, 01:01
non conosco il punto del teatro a cui alludi e non ricordo di averne sentito parlare. so che i posti centrali nella prima fila immediatamente davanti alla scena erano riservati alle autorit pubbliche. pu darsi che fossero anche i migliori per l'acustica.

NyXo
20-06-2007, 01:14
Originariamente inviato da danx 3.0
Uhm, non so com' di preciso, ma so che c' un punto, indicato per terra in qualche modo, in cui il suono ottimale (non so per propagarlo o per ascoltarlo).

:dh:

forse ti riferisci al proscenio, che e' la parte da cui gli attori parlavano, che in alcune eta' si contrappone ad altre parti del "palcoscenico" dove stava l'orchestra o si muoveva il coro, ma e' comunque una zona ampia, non un singolo punto :bh:

danx 3.0
20-06-2007, 01:18
Domani mi informo meglio da chi mi ha accennato questa cosa. :)

NyXo
20-06-2007, 01:22
ovviamente posta la risposta, che adesso siam curiosi :)

Loading