PDA

Visualizza la versione completa : [no razzismo plz]Campi nomadi


l'evangelista
22-06-2007, 10:32
Ciao,
secondo il patto di sicurezza siglato dal governo con Roma, i nomadi della capitale verranno trasferiti in 4 aree al di fuori del GRA.

Non apro il 3d per sapere cosa pensate degli zingari, vorrei sapere se qualcuno di voi ha mai conosciuto da vicino un campo nomadi e la gente che ci vive.
Inutile far finta che sia tutta brava gente, so che non cosi, ma so che c' anche gente che lavora onestamente e che si stabilisce nel campo in via provvisoria alla ricerca di un'abitazione fissa; si trova li diciamo per cultura, per 'discendenza', perch ci cresciuto, ma vuole integrarsi e lasciare la vita nomade; ed anche se vuol rimanere rom ha un lavoro, una famiglia onesta ed perfettamente integrato.

Qualcuno da voi conosce la vita, le persone di un campo nomadi? Queste persone sono una presenza occasionale o sono una rappresentanza massiccia del popolo rom?

DeBe99
22-06-2007, 10:37
Ne ho conosciuti 2 di nomadi che viveno in uno di quei campi, per lavoro facevano gli spacciatori. E dai loro racconti non ne uscita una gran impressione su qei campi. Raccontavano di volersi rifare un po una vita, andare a studiare e lavorare, ma il resto del capo li osteggiava non poco in questo.

darkkik
22-06-2007, 10:46
Io di nomadi ne ho conosciuto uno, per interposta persona perch mia moglie lavora con ragazzi svantaggiati, ma il quadro non dei migliori...partono gi svantaggiati perch la base educativa lascia molto a desiderare e crescono con dei modelli di vita che sono pessimi...quelli che vogliono mettersi in gioco fanno molta fatica e, il pi delle volte, mollano il colpo.

vificunero
22-06-2007, 10:49
E' l'idea stessa di campo che non va bene: illegale. E per anni si tollerato il fatto che si possa vivere in quelle condizioni fuori da ogni regola.

l'evangelista
22-06-2007, 10:50
Originariamente inviato da darkkik
Io di nomadi ne ho conosciuto uno, per interposta persona perch mia moglie lavora con ragazzi svantaggiati, ma il quadro non dei migliori...partono gi svantaggiati perch la base educativa lascia molto a desiderare e crescono con dei modelli di vita che sono pessimi...quelli che vogliono mettersi in gioco fanno molta fatica e, il pi delle volte, mollano il colpo. ok quindi anche tu, come debe, confermi che c' chi vuole cambiar vita ma li dentro non trova spazi..

quindi il discorso dei 4 campi nomadi fuori dal GRA avrebbe un pericoloso effetto-ghetto che peggiorerebbe parecchio le cose :(

darkkik
22-06-2007, 10:52
Originariamente inviato da l'evangelista
ok quindi anche tu, come debe, confermi che c' chi vuole cambiar vita ma li dentro non trova spazi..

quindi il discorso dei 4 campi nomadi fuori dal GRA avrebbe un pericoloso effetto-ghetto che peggiorerebbe parecchio le cose :(
Secondo me s, appunto perch fin quando ghettizzano (o lasciano che si ghettizzino da soli) non potranno mai integrare. :bh:

DeBe99
22-06-2007, 10:55
Originariamente inviato da l'evangelista
ok quindi anche tu, come debe, confermi che c' chi vuole cambiar vita ma li dentro non trova spazi..

quindi il discorso dei 4 campi nomadi fuori dal GRA avrebbe un pericoloso effetto-ghetto che peggiorerebbe parecchio le cose :( E' gi il concetto di campo ad essere coincidente con quello di ghetto, non tanto la sua ubicazione. E ghetto per ghetto, forse meglio sia lontano da centri maggiormente abitati...

aeterna
22-06-2007, 10:59
Originariamente inviato da l'evangelista
quindi il discorso dei 4 campi nomadi fuori dal GRA avrebbe un pericoloso effetto-ghetto che peggiorerebbe parecchio le cose :(

il campo nomadi E' un ghetto. il paradosso che se l' tirato su chi ci vive dentro.. quindi non vedo cosa dovrebbe peggiorare. una scelta volontaria.

l'evangelista
22-06-2007, 11:00
Originariamente inviato da DeBe99
E' gi il concetto di campo ad essere coincidente con quello di ghetto, non tanto la sua ubicazione. E ghetto per ghetto, forse meglio sia lontano da centri maggiormente abitati... be insomma.. piazzarlo a fianco di un paese di 15mila persone significa comunque portare disagio..
gia immagino cosa diventer il treno fiumicino-fara sabina (perch a quel punto, come avviene a Lunghezza, il giorno molti si sposterebbero a roma), a certe ore gia non si trova posto a sedere :(

l'evangelista
22-06-2007, 11:00
Originariamente inviato da aeterna
una scelta volontaria. be gli interventi che ti hanno preceduto dicono, in parte, il contrario: chi nasce in quel campo e vuole uscirne non puo farlo..

Loading