PDA

Visualizza la versione completa : 300 metri di wireless.


Extra
24-06-2007, 00:26
Ciao ragazzi per favore mi date una mano a capire qualcosa di più sull' argomento wireless?
Ecco le mie domande:

1. E' possibile portare una rete wireless a circa 300 metri di distanza? In pratica è possibile trasferire il segnale da un' abitazione che ha un collegamento internet ad un' altra che non lo ha?

2. Di cosa ho bisogno per far arrivare il segnale a questa distanza?

3. A quanto ammonterebbe la mia spesa?

fbracal
24-06-2007, 12:15
Guarda un po' qui:
http://forum.html.it/forum/showthread.php?s=&threadid=1088783
Ovviamente essendo 300 metri basterà anche un'antenna con guadagno più piccolo di quella consigliata.

Extra
24-06-2007, 16:35
Ciao fbracal grazie per il tuo prezioso link. Ho letto attentamente la tua guida precedente ma alcune cose non mi sono chiare perchè veramente sono alle prime armi con il wireless.
Pecisazioni:

1. Per la mia connessione ad internet nella mia abitazione principale uso alice gate w2+.
2. Io abito al 3 piano e nel mio garage, che è al piano terra, non arriva neanke il segnale.

Domande:

1. Se non ho capito male per portare il segnale da un palazzo all' altro devo avere
nel primo il mio alice gate + antenna e nel secondo ANTENNA, ACCESS POINT E ROUTER.

2. L' antenna devo installarla sul tetto di tutti e due gli appartamenti?

3. Ho visto che su ebay ci sono diversi tipi di antenne. Quale fa al caso mio? A pannello o a griglia? Quali sono le differenze?

4. L' antenna ha bisogno di passare da qualche presa della corrente o non ha bisogno di nulla?

5. Per il segnale dal terzo al primo piano vale lo stesso procedimento?

Grazie mille. Sei la mia salvezza visto che sei molto preparato in merito a questo argomento.

:berto:

fbracal
24-06-2007, 17:55
Originariamente inviato da Extra
1. Per la mia connessione ad internet nella mia abitazione principale uso alice gate w2+.
2. Io abito al 3 piano e nel mio garage, che è al piano terra, non arriva neanke il segnale.

L'alice gate w2+ non ha l'antenna staccabile e neppure la possibilità di creare un ponte wireless, devi cambiare apparato/i.


Originariamente inviato da Extra
Domande:

1. Se non ho capito male per portare il segnale da un palazzo all' altro devo avere
nel primo il mio alice gate + antenna e nel secondo ANTENNA, ACCESS POINT E ROUTER.

2. L' antenna devo installarla sul tetto di tutti e due gli appartamenti?

3. Ho visto che su ebay ci sono diversi tipi di antenne. Quale fa al caso mio? A pannello o a griglia? Quali sono le differenze?

4. L' antenna ha bisogno di passare da qualche presa della corrente o non ha bisogno di nulla?

5. Per il segnale dal terzo al primo piano vale lo stesso procedimento?

Grazie mille. Sei la mia salvezza visto che sei molto preparato in merito a questo argomento.

:berto:
Risposte:
1. Più o meno, direi che ti serve nel primo palazzo un router ADSL che fa anche da access point wireless, che supporti la modalità bridge o WDS e che abbia la possibilità di montare un'antenna esterna (purtroppo l'alice gate non va bene); mentre nel secondo palazzo va bene un access point sempre che possa montare un antenna esterna e che supporti la modalità bridge o WDS. Naturalmente per evitare problemi di compatibilità sarebbe bene che gli apparati fossero tutti dello stesso produttore (ad es. D-Link o Netgear o Linksys o Zyxel che però sono un po' deboli sul wireless o 3com che sono un po' più complicati da configurare nella modalità WDS).

2) Devi montare le antenne in una posizione in cui siano visibili otticamente (cioè mettendoti nel luogo dove installerai l'antenna devi vedere il posto della seconda antenna e viceversa), non necessariamente sul tetto anche se di solito lo si preferisce per motivi di visibilità ottica appunto.

3) Di solito le antenne a griglia sono molto più potenti ma hanno un campo di azione angolare molto più ristretto. Si dice che sono direzionali e richiedono un buon puntamento tra i due siti. Per contro le antenne a pannello possono essere direzionali o omnidirezionali cioè coprono tutto ma hanno un guadagno inferiore. Per 300 metri se non ci sono selve di ponti radio in zona, penso che vadano bene anche le omnidirezionali che costano un po' meno. Ma non prenderlo come oro colato, purtroppo il wireless è una scienza sperimentale che si verifica solo sul campo.

4) L'antenna si collega all'access point con un cavo da radioamatori a bassa perdita e in alcuni casi può avere una protezione contro i fulmini da collegare con il classico cavetto giallo/verde ad un buon scarico a terra. Non richiede nessun collegamento elettrico, cosa che invece richiede l'access point. Di solito si installa l'access point nelle vicinanze dell'antenna dentro una scatola stagna in cui si fa arrivare anche la corrente per l'alimentazione.

5) Per far arrivare il segnale dal terzo al primo piano, una volta installata un'antenna omnidirezionale, magari non hai bisogno di nulla, oppure puoi avere bisogno solo di un access point - diciamo a metà percorso - che in questo caso puoi anche collegare con un cavo Ethernet.

Grazie dei complimenti. :D :D :D
Se hai bisogno chiedi pure tranquillamente.

Extra
24-06-2007, 19:00
MA SEI PROPRIO UN GRANDE!!!! :unz:

Cambio apparato deciso deciso!!!Lo volevo fare già da tempo.

1. Per la mia abitazione principale quale router/modem/access point mi consiglieresti fra quelli citati? Diciamo uno buono!

2. Quale access point (stessa marca) per la seconda abitazione?

3. L' antenna è meglio montarla su un palo vero? Soprattutto per trovare la visibilita e mettarla in pari con l' altra.

4. Che antenna mi consigli? Cioè quale marca è più affidabile? Quelle su ebay come le vedi?

5. Di solito da me l' inverno nevica perchè abito in montagna. Secondo te è un problema per l'antenna e l'access point?

6. Mettendo l' access point nella scatola stagna mi serve una prolunga che da dentro casa mi porti corrente in essa? E' l'unica soluzione? La scatola devo tenerla per forza sul tetto o è possibile prolungare qualche cavo ?

7. Di quanti db ho bisogno per un' antenna omnidirezionale per portare il segnale dal terzo al primo piano?

8. Se metto un' antenna omnidirezionale sul balcone del mio terzo piano con relativo access point seconto te capterò il segnale al primo piano?

9. Sei gentilissimo e scusa tanto se ti faccio perdere tempo.

fbracal
25-06-2007, 15:11
1) e 2) Se vuoi andare sul sicuro i 3COM sono il massimo, ma molto dipende anche dalla disponibilità dei fornitori locali. Voglio dire non fossilizzarti su un prodotto o marca specifica, fatti un giro nei negozi vicini a te e guarda che prodotti tengono, poi eventualmente ne riparliamo.

3) Le due antenne devono essere in visibilità ottica non necessariamente montate su palo, dipende dalla situazione.

4) Vale lo stesso discorso del punto 1) guarda cosa trovi in giro vicino a te e poi eventualmente ne riparliamo. I prodotti su ebay, una volta che si sa cosa si vuole di solito non riservano cattive sorprese.

5) Per l'Access point puoi rimediare con una scatola stagna e per le antenne - se sono professionali - non dovrebbero creare grossi problemi, in questo caso però lascerei perderei le paraboliche.

6) Non è l'unica soluzione, esistono degli access point che funzionano con il cosidetto Power on Ethernet, ovvero porti l'alimentazione con il cavo ethernet che usi anche per i dati. Puoi anche prolungare il cavo di antenna, ma tieni conto che più lo prolunghi più lo attenui e rischi di mandare a farsi benedire il guadagno dell'antenna se il cavo è particolarmente lungo.

7) Dipende molto dalla configurazione architettonica e dalla presenza di muri portanti, metallo, grosse superfici riflettenti, non posso darti una risposta così su due piedi.

8) Quasi sicuramente sì, ma valgono le considerazioni fatte per il punto 7)

9) Nessun problema, se vuoi ti ho mandato un PM con i miei recapiti.

Extra
01-07-2007, 11:31
Sei stato davvero esauriente! Meglio di così..... Grazie, grazie grazie e grazie. :ciauz:

Loading