PDA

Visualizza la versione completa : Router o Switch?


skidx
25-06-2007, 13:00
Buondì.

In casa al momento abbiamo un router ADSL, in camera mia entra un solo cavo, ma io ho due computer, così mi capita di dover sempre spostare il cavo tra i due pc, quando non sono accesi entrambi. Stavo quindi valutando una delle seguenti soluzioni:

1) acquistare uno switch da mettere in camera mia, in cascata al router, e collegare i due pc là (costo circa 20 euri)

2) siccome a novembre cambierò casa per andare in una ancora priva di router, comprare direttamente un router / ADSL2 e per ora metterlo in cascata al router già presente (costo circa 80 euri).
Il mio dubbio è se questa seconda ipotesi sia sempre praticabile, cioè non so se i comuni router per uso "domestico" siano facilmente collegabili in cascata, e se in quelli con modem incorporato questo sia disattivabile per far funzionare il router solo come switch / router appunto.

Voi più esperti cosa mi consigliate? :fagiano:

fbracal
25-06-2007, 18:11
Perché non ti compri un bel router ADSL 2+ con anche 4 porte Ethernet, così elimini la necessità di collegare in cascata quello attuale e quella di acquistare uno switch separato?
Mi sembra che il costo sia sempre attorno agli 80 euro e forse anche qualcosa meno.

skidx
25-06-2007, 18:26
Originariamente inviato da fbracal
Perché non ti compri un bel router ADSL 2+ con anche 4 porte Ethernet, così elimini la necessità di collegare in cascata quello attuale e quella di acquistare uno switch separato?
Mi sembra che il costo sia sempre attorno agli 80 euro e forse anche qualcosa meno.
Ehm, sì, intendevo proprio un router ADSL 2+ con quattro porte, ma in cascata ci va per forza, visto che le altre 3 porte sono occupate e in camera mia arriva sempre un cavo solo.:fagiano:

A me servono 2 porte, ma ne ho solo una, quindi sull'unica porta che ho disponibile (delle quattro totali) o ci attacco uno switch o un altro router. :fagiano:

fbracal
25-06-2007, 18:45
Sarà l'ora o il caldo, ma non capisco cosa intendi dire.
Un router ha una porta ADSL che colleghi ad una presa a muro di tipo telefonico, su questa presa puoi anche collegare un telefono purché tu monti un filtro ADSL.
Poi hai 4 porte Ethernet a cui puoi attaccare altrettanti dispositivi, uno è il computer in camera tua, e le altre tre porte a cosa sono collegate?

Se il problema è quello del numero di porte, puoi prendere in considerazione l'acquisto di un router ADSL 2+ con 4 porte Ethernet + wireless e dotare di scheda wireless le macchine in più.

skidx
25-06-2007, 18:54
Originariamente inviato da fbracal
Sarà l'ora o il caldo, ma non capisco cosa intendi dire.
Un router ha una porta ADSL che colleghi ad una presa a muro di tipo telefonico, su questa presa puoi anche collegare un telefono purché tu monti un filtro ADSL.
Poi hai 4 porte Ethernet a cui puoi attaccare altrettanti dispositivi, uno è il computer in camera tua, e le altre tre porte a cosa sono collegate?

Se il problema è quello del numero di porte, puoi prendere in considerazione l'acquisto di un router ADSL 2+ con 4 porte Ethernet + wireless e dotare di scheda wireless le macchine in più.
Alle altre 3 porte sono collegati altri 3 pc, vivo con altre persone. :fagiano:

Quindi ricapitolando un router ADSL in questa casa c'è già, con tutte e quattro le sue porte occupate. A me serve una ulteriore porta. La soluzione più logica sarebbe quindi lo switch.

Siccome però l'attuale router è "della casa" e non mio, e io tra alcuni mesi traslocherò altrove, lasciando l'attuale router qui, sarò obbligato a comprarmi un altro router, e dello switch a quel punto non me ne farò niente, perché le quattro porte + wireless saranno più che sufficienti nella nuova abitazione, quindi invece di prendere lo switch ora e il router al momento del trasloco, sto pensando di prendere già ora solo il router ma di usarlo per ora solo come switch, visto che la funzione di router ADSL la continuerebbe a svolgere quello attuale, e mi chiedevo (e chiedevo a voi) se quest'ultima ipotesi è fattibile con i comuni router che si trovano in commercio.

fbracal
26-06-2007, 09:00
OK adesso la situazione mi è chiara e, puoi fare quello che dici collegando il nuovo router a quello vecchio tramite cavo di rete (dovrebbe essere incrociato, ma ultimamente i router possono comunicare anche attraverso un normale cavo di rete). Assegni al nuovo router un indirizzo IP della stessa rete di quella attuale, mentre sui PC metti come default gateway il vecchio router e i DNS del tuo provider.
In alcuni casi simili al tuo si sono verificate delle incompatibilità tra prodotti di marche diverse, ma sono poche.

skidx
26-06-2007, 13:23
Originariamente inviato da fbracal
OK adesso la situazione mi è chiara e, puoi fare quello che dici collegando il nuovo router a quello vecchio tramite cavo di rete (dovrebbe essere incrociato, ma ultimamente i router possono comunicare anche attraverso un normale cavo di rete). Assegni al nuovo router un indirizzo IP della stessa rete di quella attuale, mentre sui PC metti come default gateway il vecchio router e i DNS del tuo provider.
Ok, grazie 1000.

Sono orientato verso un router Netgear, sono validi?

fbracal
26-06-2007, 14:54
Sono dei buoni prodotti, anche se ultimamente un po' instabili.
Controlla anche le offerte di D-Link, Linksys solo per citarne alcuni altri.

skidx
26-06-2007, 15:41
Originariamente inviato da fbracal
Sono dei buoni prodotti, anche se ultimamente un po' instabili.
Controlla anche le offerte di D-Link, Linksys solo per citarne alcuni altri.
ok, magari poi apro un altro thread per chiedere un parere tra diversi prodotti.

Grazie ancora, ciao

Loading