PDA

Visualizza la versione completa : libertà di parola e di giudizio


devil89
26-06-2007, 21:43
ciao a tutti, ho una domanda da farvi.
Sono nella seguente situazione: nel forum del mio portale è stata aperta una discussione che prende in considerazione un certo sito web che offre, al prezzo di 79€, una guida in cui è spiegato come guadagnare fino a 4000€ al mese con alcune ore di lavoro al giorno davanti al pc.

Vari miei utenti hanno espresso la loro opinione su questo servizio online ed erano direi tutti del parere che si tratti di una truffa.

Il webmaster del sito incriminato mi ha contattato invitandomi a cancellare subito la discussione, altrimenti procede per vie legali.

Ora, a prescindere dai commenti sul discorso del guadagno offerto da tale sito web...da un punto di vista legale, io sono coperto se mi rifiuto di cancellare la discussione?
Perchè secondo me i pareri delle persone, se fatti in maniera non offensiva e personale, sono insindacabili.

Che mi dite?

devil89
26-06-2007, 22:00
potreste anche darmi qualche riferimento a articoli della costituzione, se ne esistono a riguardo?

Primula Rossa
26-06-2007, 22:15
Dire che è una truffa non è proprio un parere personale e inoffensivo, ammesso che lo sia per fare tali affermazioni bisogna avere le prove.
Però aspetto pareri più esperti del mio a livello legale.

Bladem84
26-06-2007, 22:20
c'è differenza legale tra dire "secondo me si tratta di una truffa" e "questa è una truffa colossale stateci attenti!" ?

comunque spero che tu sia coperto legalmente per rispondere in tutta tranquillità con un bel pernacchione

Nuvolari2
26-06-2007, 22:24
se non erro dire in un forum: "secondo me è una truffa" non costituisce alcun reato o infrazione.

Sostenere invece che: "attenti è una truffa", potrebbe esserlo se non supportato da dati evidenti.

comunque, non credo che tu sia tenuto a cancellare il 3d. Quello ha postato. Gli altri han risposto. Però informati bene e attendi magari una risposta qui su html che sono piuttosto... ferrati sull'argomento ! :)

devil89
26-06-2007, 22:28
infatti, prima di rispondergli ho voluto chiedere dei pareri.
secondo me fà parte della libertà di parola poter esprimere un proprio giudizio...ma non sò se possa essere considerato diffamazione..... in materia legale ne sò davvero poco.

Bladem84
26-06-2007, 22:34
ma poi non ho capito una cosa.. se uno in casa mia dice qualcosa di illegale ci vado di mezzo io?? ma rompessero le palle a quello in caso

Primula Rossa
26-06-2007, 22:35
Originariamente inviato da Bladem84
se uno in casa mia dice qualcosa di illegale ci vado di mezzo io??
A casa tua no, già se hai un locale pubblico è diverso :D

Bladem84
26-06-2007, 22:43
ok. Io potrei limitarmi a dirgli di darsi una calmata, non so se e soprattutto come potrei censurarlo. Ma se in caso intervenissero i carabinieri potrebbero prendersela pure con me?

Primula Rossa
26-06-2007, 22:49
Originariamente inviato da Bladem84
Ma se in caso intervenissero i carabinieri potrebbero prendersela pure con me?
Non sono troppo preparato dal punto di vista legale, ma se non erro, quando si gestisce un forum, o allargandosi al di fuori del web, un locale pubblico, si ha comunque qualche obbligo, e in parte ci va di mezzo anche il gestore stesso.

Loading